Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 30 Gennaio 2019 14:54  Asterio Tubaldi  Stampa  503 

Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale contro l’Amministrazione di Macerata: “Sbagliato non ricordare Pamela”

Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale contro l’Amministrazione di Macerata: “Sbagliato non ricordare Pamela”

Restiamo sconcertati di fronte alle parole del Sindaco di Macerata Romano Carancini, che ha dichiarato che il Comune non organizzerà alcun evento in memoria di Pamela Mastropietro, la ragazza barbaramente uccisa un anno fa da uno spacciatore irregolare, forse per interessi superiori e non ancora del tutto chiariti.

Quello che fa più scalpore non è nemmeno la mancanza del tatto e del buongusto da parte del Comune: ciò che deve far riflettere è il completo menefreghismo nei confronti di quello che è stato, oggettivamente, il delitto più efferato nella storia cittadina e locale.

E dire che la stessa Amministrazione si prodigò in ogni modo affinché si svolgesse il corteo antifascista del 18 febbraio 2018, per strumentalizzare il folle gesto compiuto da Luca Traini. Le uniche vere vittime di questa tragedia, ovvero Pamela e la sua famiglia, non hanno invece ricevuto mai una parola di conforto dall’Amministrazione, che ora addirittura “delega” il ricordo alla Comunità, svincolandosi dalle proprie responsabilità.

Paolo Renna, Consigliere comunale di Fratelli d'Italia, puntualizza che se oggi Macerata è una città nuovamente vivibile è solo grazie alla cittadinanza e alle Forze dell’Ordine che, collaborando insieme, hanno consentito che la città venisse ripulita, nonostante l’ostruzionismo dell’Amministrazione.

Per fortuna la società civile maceratese non è rimasta con le mani in mano ed è stata comunque organizzata per le 21.15 di Mercoledì 30 Gennaio una manifestazione, consistente in una preghiera per la povera ragazza, che si svolgerà in Via Spalato.

Come Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale, ringraziamo le associazioni che hanno organizzato questo evento e annunciamo sin da ora la nostra partecipazione a questo importante momento. Sull’atteggiamento tenuto dall’Amministrazione, invece, riteniamo che le nostre parole possano essere solo di sdegno: se deve essere la Comunità a sostituirsi all’Amministrazione, forse è arrivato il momento che anche chi oggi regge il Comune si faccia da parte.

opinioni a confronto

8 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  03/02/2019 11:50  Anonimo503

    il peggior sindaco che la storia ricordi

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 1  31/01/2019 13:50  Anonimo628

    Ricordatevi anche dell’ITALIANO che si è approfittato di lei.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  4   Rimuovi


  • 2  31/01/2019 10:28  Anonimo496

    Vale per ogni morto ammazzato?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 3  31/01/2019 09:25  Anonimo948

    Macerata non era certo un'isola felice e la tragedia di questa povera ragazza non è l'unico fatto inquietante di questa città. Vogliamo ricordare il minorenne rumeno morto volando dal quinto piano di un alloggio dell'ACSIM in corso Cavour nell'ottobre 2005? Vogliamo ricordare la dottoressa Baleani massacrata dall'ex marito, gettata in un cassonetto e salva per puro caso? E tutti i morti per droga? Tutta polvere nascosta sotto il tappeto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 4  30/01/2019 23:27  MB

    carissima Sara Giorgi, qui si tratta di buon senso e sentimento, nessuno strumentalizza se non al contrario, come abbiam ben visto nei mesi a seguire laa barbara uccisione di Pamela. La ragazza non riposerà mai in pace finchè non verrà fuori tutta la verità e disgraziatamente forse neanche dopo, considerando come è stata massacrata. Questa intervista non dice altro che la verità e se non la voleva leggere, poteva andare oltre. Le consiglio di iscriversi alla pagina di Pamela, così potrebbe approfondire con la famiglia se è loro desiderio mantenere vivo il ricordo oppure no come vorrebbe fare lei, dimenticando e facendo spegnere i riflettori, magari sollevando il sindaco da ulteriori possibilità di critica da parte dell'Italia intera. Buona giornata

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 5  30/01/2019 22:39  Anonimo435

    Vedere allora come mai.........
    http://www.radioerre.net/notizie/index.php?option=com_k2&view=item&id=116370:macerata-la-chiesa-ricorda-la-morte-di-pamela-mastropietro
    .........e non lo fa il primo cittadino maceratese.
    Sarà forse per voler strumentalizzare o per qualcos'altro?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 6  30/01/2019 19:10  Sara Giorgi

    Pamela è purtroppo una sfortunatissima adolescente che, al disagio che l'ha portata alla sua condizione di tossicodipendenza, lontana dalla sua famiglia, tanto da dover ricorrere all'aiuto di una comunità, ha aggiunto la disgrazia di incontrare un delinquente senza scrupoli che si è dimostrato capace di inaudita crudeltà.
    E' ora di lasciar riposare in pace questa povera ragazza, cercando di non strumentalizzare per bieche finalità la sua triste storia.
    Chi cerca di farlo forse dovrebbe interrogarsi sul senso di ciò che fa e rinunciare al cinismo con cui sta cercando di trattare questa vicenda!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  7   Rimuovi


  • 7  30/01/2019 15:20  Anonimo433

    E' ora di cacciarlo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  3   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
18
07
2019
Montefano, in cantina l’omaggio ai 200 anni dell’Infinito di Leopardi

Montefano, in cantina l’omaggio ai 200 anni dell’Infinito di Leopardi

Sabato 20 luglio 2019, Ore 18.30 - Casa Vinicola Accattoli - Via del Donatore 25 - Montefano

20
07
2019
Recanatese, da lunedì tutti a lavoro

Recanatese, da lunedì tutti a lavoro

Appuntamento alle 9 al Tubaldi, l'elenco dei convocati per la preparazione atletica

19
07
2019
Al via il Villa Musone 2019 2020

Al via il Villa Musone 2019 2020

Primo incontro tra tante novità per i villans, con la voglia di ripartire dopo la retrocessione dello scorso campionato

15
07
2019
Recanatese, dalla juniores sei nuovi innesti

Recanatese, dalla juniores sei nuovi innesti

Tra una settimana via alla nuova stagione con l'avvio della preparazione atletica

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür