Stampa questa pagina

Domenica, 03 Febbraio 2019  Mauro Nardi  289 

Il Villa Musone rialza la testa, cinquina al Santa Veneranda nella sfida salvezza

Il Villa Musone rialza la testa, cinquina al Santa Veneranda nella sfida salvezza

Al Tubaldi 5 a 1 per i giallo blu, doppiette per Camilletti e Bonifazzi

~~Il Villa Musone cala la cinquina. I villans, al termine di una convincente prestazione, piegano il Santa Veneranda per 5-1 in un incrocio diretto per la salvezza. Tre punti importanti ai fini della classifica, che permette ai gialloblu di continuare la corsa verso i play-out e di tenere viva la speranza salvezza. Pronti via ed i villans passano in vantaggio al 9' con Matteo Camilletti che è bravo a sfruttare uno svarione della difesa ospite, a saltare Bruscoli con un delizioso pallonetto e a depositare la sfera in rete. La sfida si mantiene in equilibrio per tutto il primo tempo, con entrambe le compagini imprecise nell'ultimo passaggio. Al 41' Cardoso impegna Bruscoli che mette la palla in corner. Dalla seguente azione Marco Camilletti stacca di testa con tempismo perfetto ed insacca il 2-0 per i locali. Il doppio vantaggio permette ai ragazzi di mister Caccia di gestire la gara, con il Santa Veneranda che non riesce a creare apprensioni dalle parti di Giulietti. Bonifazi, con un preciso fendente, al 68' piazza il tris che regala ulteriore tranquillità i villans. Gli ospiti scompaiono dal campo ed il Villa Musone ne approfitta colpendo gli arancioneri prima con Frezzi, che con un perfetto diagonale mette nel sacco il 4-1, poi con Bonifazi che capitalizza al massimo un perfetto contropiede.  Nel finale il gol della bandiera per gli ospiti lo sigla Coppa su calcio di rigore, mentre sia Tonuzi che Uguccioni lasciano insieme il campo anzitempo. Finisce 5-1 per i gialloblu. "Una vittoria importante che sicuramente ci dà un'iniezione di fiducia, - commenta il ds del Villa Musone Vincenzo Masi - anche se dobbiamo rimanere con i piedi per terra perchè ancora non abbiamo ottenuto nulla. Il nostro obiettivo rimane la salvezza tramite i play-out e lotteremo fino alla fine per raggiungere questo scopo. Da lunedì dobbiamo resettare tutto e pensare fin da subito alla prossima gara interna contro il Gabicce Gradara".


VILLA MUSONE - SANTA VENERANDA 5-1 (2-0 pt)

VILLA MUSONE: Giulietti, Frezzi (90' Giammaria), Prosperi, Pucci, Reucci (79' Camiletti L.), Camilletti Mar., Camilletti Mat., Carnevalini (79' Nocelli), Tonuzi, Bonifazi (86' Bora), Cardoso (61' Mascambruni) A disp. Piccione, Kapitonov, Moglie, Fiengo All. Caccia
SANTA VENERANDA: Bruscoli, Ugiccioni, Righi, Gambelli (60' Marchionni), Paoli, Licari, Del Pivo, Tebaldi, Coppa, Rossi, Santarelli (57' Antonioli) A disp. Bonci, Panini, Lanzetta, Scatassa All. Clara
Arbitro: Ferretti di Jesi (AN)
Reti: 9' Camilletti Mat., 41' Camilletti Mar., 68' Bonifazi, 75' Frezzi, 78' Bonifazi, 88' Coppa (rig) Note: Ammoniti Paoli Espulsi al 81' Tonuzi e Uguccioni