Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Giugno 2019 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

ARCHIVIO NOTIZIE

villa teresa cena verticale
15
06
2019
Montecassiano, la sezione dell’Avis compie 55 anni

Montecassiano, la sezione dell’Avis compie 55 anni

Domenica il festeggiamento dell’anniversario con corteo, celebrazione liturgica e ufficiale

14
06
2019
Il Cambiamento a Recanati

Il Cambiamento a Recanati

riflessione ironica ma seria del Professor Cuomo, architetto, da anni a Recanati e innamorato della nostra città

13
06
2019
AUDIONEWS
Intervista a Jonathan Arpetti

Intervista a Jonathan Arpetti

autore del libro "Leopardi si tinge di nero" insieme a Christina B. Assouad

Mercoledì, 06 Febbraio 2019  Nikla Cingolani  Stampa  423 

La Musica segreta. Incontro con le ricchezze musicali marchigiane

La Musica segreta. Incontro con le ricchezze musicali marchigiane

Intervista a Paola Ciarlantini

Appuntamento con l'Arte 4 febbraio 2019 - la musicologa e compositrice Paola Ciarlantini presenta la mostra "La Musica segreta. Incontro con le ricchezze musicali marchigiane" inaugurata il 18 gennaio in Ancona, presso il Museo archeologico nazionale delle Marche, realizzata dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Umbria e delle Marche in collaborazione con il Polo Museale delle Marche e con ARiM onlus – Associazione Marchigiana per la Ricerca e Valorizzazione delle Fonti Musicali di cui la prof.ssa Ciarlantini è la presidente e patrocinata da Consiglio-Assemblea legislativa regionale della Regione Marche.

Ideata a ridosso dei tragici eventi tellurici del 2016 e 2017, l’esposizione, che non può che essere una parziale vetrina dell’enorme ricchezza musicale prodotta nel territorio (artistica, documentaria, artigianale e imprenditoriale), intende porre l’accento sulla necessità di conoscere e tutelare questo patrimonio spesso troppo poco noto e, soprattutto per ciò, maggiormente esposto al rischio di dispersione: per tale motivo si presentano numerosi documenti e immagini provenienti proprio dalla zona del cratere sismico e quindi al momento non facilmente fruibili.

Alla realizzazione della mostra hanno contribuito – attraverso il prestito dei beni appartenenti al loro patrimonio – gli Archivi di Stato di Ancona, Pesaro, Macerata, Ascoli Piceno e le Sezioni di Archivio di Stato di Fano e Camerino; la Biblioteca statale di Macerata; i Comuni di Ancona, Ascoli Piceno, Castel Fidardo, Recanati, San Ginesio e Visso; le diocesi di Ancona–Osimo e Camerino–San Severino Marche, la Cappella Musicale SS. Sacramento di Urbino; imprese marchigiane operanti nel settore, quali Eko Music Group e Sartoria Arianna; archivi privati (Piero Giorgi), associazioni culturali (Altrosud, Corpo bandistico Castelferretti) e vari collezionisti (Collezione Capponi, collezione Ciarlantini).

Sono previste visite guidate i martedì 12 e 26 febbraio con il prof. Riccardo Graciotti alle 17.30, sabato 16 febbraio alle 10 con la prof.ssa Paola Ciarlantini e domenica 3 marzo, giorno di chiusura della mostra, alle 17.30 con  il Prof. Marco Salvarani.

 

Clicca sul video e ascolta

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür