Stampa questa pagina

Lunedì, 11 Febbraio 2019  Asterio Tubaldi  298 

Tornano le cene al Buio a Macerata: 20 Febbraio 2019

Tornano le cene al Buio a Macerata: 20 Febbraio 2019

Iniziativa di sensibilizzazione organizzata dalla sezione provinciale dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti: 20 Febbraio 2019, Agriturismo Moretti

Tornano le cene al buio dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Macerata, in collaborazione con l’Agriturismo Moretti. Un appuntamento che oramai coinvolge sempre più la popolazione maceratese, ogni portata viene servita completamente al buio da camerieri d'eccezione: a servire le pietanze, infatti, sono proprio i non vedenti. Al ristorante si entrerà, ci si siederà e si cenerà completamente al buio e, solamente alla fine della serata, si accenderanno le luci e il pubblico verrà invitato ad esprimere le proprie considerazioni o impressioni. Le Cene al Buio sono esperienze davvero particolari, poiché cenare in compagnia privandosi della luce permette di assaporare i cibi nella loro pienezza, selezionare ciò a cui dare ascolto, rumori o voci intorno e coordinare i propri movimenti con un’attenzione nuova, latente e dimenticata. Lo scopo dell'evento è duplice: da un lato, raccogliere fondi per l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Macerata, che quotidianamente si impegna per l’assistenza ai ciechi e agli ipovedenti del territorio e dall’altro, sensibilizzare al mondo della cecità riducendo la distanza psicologica tra chi ha perso il bene prezioso della vista e chi non ha, per sua fortuna, questo handicap. La cena avrà luogo presso l’agriturismo Moretti, Via Fonte San Giuliano, 29 il giorno 20 Febbraio alle ore 20.30. Il prezzo è di euro 28,00 a persona e comprende: Antipasto, Primo, Secondo e Contorno, Dessert, Caffè, Acqua e Vino.

Per Info e prenotazioni*: Tel. 333 8919664 - *La prenotazione è obbligatoria inviando un sms e versando una caparra di €10 a persona su carta prepagata al seguente IBAN: IT34S0521611081000000157258.

La ricevuta del versamento dovrà essere inviata al su citato numero telefonico.

I posti saranno riservati solo previo pagamento della caparra.