Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Marzo 2019 »
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

ARCHIVIO NOTIZIE

26
03
2019
AUDIONEWS
Minestrillò vintage

Minestrillò vintage

Alza la cornetta...Radio Erre ti aspetta!

26
03
2019
VIDEONEWS
Intervista a Stefano Testasecca

Intervista a Stefano Testasecca

Appuntamento con l'Arte 25 marzo 2019

26
03
2019
AUDIONEWS
Pillole Gigliane in Brasile

Pillole Gigliane in Brasile

Appuntamento con l'Arte 25 marzo 2019

Lunedì, 11 Febbraio 2019 19:24  Asterio Tubaldi  Stampa  65 

Potenza Picena: TRASPORTO SCOLASTICO: DELIBERATO IL BANDO DI CONCORSO E I CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO PER IL PROSSIMO QUADRIENNIO

Potenza Picena: TRASPORTO SCOLASTICO: DELIBERATO IL BANDO DI CONCORSO E I CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO PER IL PROSSIMO QUADRIENNIO

L’importo a base di gara è di 299.750 euro annui per un impegno complessivo di 1.199.000 euro per quattro anni.

In attesa del bando per l’assegnazione della concessione dei trasporti scolastici per un ulteriore quadriennio, il Comune di Potenza Picena ha derogato la concessione del servizio alla Sap (precedente assegnataria) almeno fino alla fine dell’anno scolastico in corso, al fine di garantire la continuità del servizio stesso. Nel frattempo la Giunta Municipale ha deliberato i criteri di priorità e il piano finanziario per l’assegnazione del trasporto scolastico fino al 2023. Tra i criteri di priorità nella valutazione delle offerte e dei punteggi da assegnare vi sono: analisi e grado di rinnovamento del parco mezzi, alimentazione eco-compatibile a bassa emissione, funzione di vigilanza a bordo degli scuolabus, custodia e manutenzione degli automezzi compreso il piano di gestione delle emergenze, miglioramento sia quantitativo che qualitativo delle uscite gratuite didattiche a favore degli Istituti Comprensivi. E’, altresì, prioritario per la valutazione della concessione la strutturazione del piano dei trasporti in modo tale da non prolungare oltre i 50 minuti la permanenza a bordo dell’utente, l’obbligo di assistenza a bordo da effettuare tramite un accompagnatore, l’obbligo di garantire esigenze di spostamento all’interno del territorio comunale delle scolaresche, legate a finalità didattiche, sia in orario scolastico che extrascolastico, a titolo gratuito sino a 18 servizi per ciascun Istituto Comprensivo in un anno solare. Fermi restando gli obblighi di controllo, responsabilità e rispetto della normativa del concessionario sulla sicurezza e tutela degli studenti a bordo degli scuolabus. L’importo a base di gara è di 299.750 euro annui per un impegno complessivo di 1.199.000 euro per quattro anni.

 

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
Radio Erre
MANCANO  
26
03
2019
La Pallacanestro Recanati chiude al quarto posto la regolar seasion, ora i play off contro l'Aquilana Basket

La Pallacanestro Recanati chiude al quarto posto la regolar seasion, ora i play off contro l'Aquilana Basket

Comincia il cammino che porta alla C Gold, nel primo turno i leopardiani possono sfruttare il fattore casalingo

25
03
2019
In crescita gli allievi provinciali del Villa Musone

In crescita gli allievi provinciali del Villa Musone

I giallo blu di mister Giorgio Capitanelli impegnati nella seconda fase del torneo provinciale

24
03
2019
La Si Superstore Prical Recanati rompe il ghiaccio in trasferta, importante blitz a Cerignola al quinto set

La Si Superstore Prical Recanati rompe il ghiaccio in trasferta, importante blitz a Cerignola al quinto set

Primo successo esterno stagionale per le giallo blu nel delicatissimo scontro  salvezza