Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 13 Febbraio 2019  redazione sportiva  Stampa  223 

Tre legni rallentano la Recanatese, solo 1 a 1 al Tubaldi contro la Vastese

Tre legni rallentano la Recanatese, solo 1 a 1 al Tubaldi contro la Vastese

Borrelli risponde all'iniziale vantaggio ospite di Kone, giallo rossi al 5° posto con Pineto e Francavilla

Di Oreste Cecchini

Ancora un pareggio per la Recanatese che riinvia l'appuntamento con il primo successo casalingo nel girone di ritorno, ma sopratutto conferma il tabù del turno infrasettimanale dove non è uscita mai vittoriosa. Un pareggio che comunque viene archiviato con alcuni rimpianti legati ai tre legni colpiti dai giallo rossi, anche se va detto che sull'1 a 1, grandi meriti al giovane portiere Sprecacè per essersi superato almeno in un paio di occasioni. Sul piano del gioco e del possesso palla i locali si sono fatti preferire, già nei primi minuti Borrelli e Senigagliesi si portano in area ma le conclusioni non sono pari alle attese. La prima risposta degli ospiti arriva al 9' quando su un cross dalla destra, svetta Shiba con la sfera che si alza di poco sopra la traversa. Subito dopo Sivilla, da posizione molto decentrata, scaglia un tiro che da solo l'illusione della rete cogliendo l'esterno della stessa. Ma l'occasione più clamorosa arriva al 12' quando sull'angolo di Borrelli ( tra i migliori ) svetta Nodari che colpisce la parte bassa della trasversale ma la sfera non ne vuole sapere di entrare in rete. Ma non è finita qui perchè al 13' Pera sfrutta un errato retropassaggio di un difensore ospite , aggira il portiere, si porta quasi sul fondo linea e conclude con la sfera che termina sull'esterno della rete. Un gol praticamente mancato. Al 21' punizione fuori area per la Vastese, batte Fiore, respinge la traversa e infine la sfera cade a pennello sul sinistro di Kone che non lascia scampo. Reagisce subito la Recanatese. Al 29' dopo un bello spunto di Senigagliesi, Raparo calcia fuori. Ancora giallo rossi. Al 38' si invola sulla tre quarti Senigagliesi, smista sulla sinistra per Borrelli il cui diagonale di sinistro si infila a fil di palo per l'1 a 1. Quarto gol per il centrocampista leopardiano in questa stagione. Al 39' ancora Kone in area, ma questa volta calcia alle stelle facendo tirare un sospiro di sollievo ai locali. Poi, quasi nel finale di tempo, dalla tre quarti campo e quasi vicino all'out, Marchetti disegna una parabola micidiale ma il portiere Patania viene salvato dall'incrocio dei pali. Ripresa. Al 4' protestano i locali, lungo lancio di Marchetti per Sivilla fermato in fuorigioco. All'11' angolo di Borrelli, mischia paurosa con salvataggio quasi sulla linea di un difensore ospite. Gli ospiti si rendono vivi con Shiba al 19', ma è bravo Sprecacè a smanacciare in corner. Ma al 20' è addirittura superlativo l'estremo leopardiano quando miracoleggia su Cicerello, innescato da un errore in uscita di Esposito. Al 36' ancora Sprecacè a deviare in angolo su conclusione di Rossi, ma il finale per la Recanatese si conferma ancora amaro quando Pera, oggi poco brillante come il suo compagno di reparto, riesce a liberarsi in area, botta che sembra terminare in fondo al sacco a portiere battuto, ma la traversa dice no agli avanti recanatesi anche oggi all'asciutto. Un pareggio che lascia un pizzico di amaro in bocca ma anche quest'oggi la Vastese ha venduto cara la pelle. La Recanatese resta al quinto posto sempre in compagnia del Pineto, entrambe agganciate dal Francavilla e tallonata dal Montegiorgio corsaro a Santarcangelo. Domenica prossima trasferta a Giulianova per una Recanatese che è chiamata a innescare la marcia giusta in chiave play off.

 

 

RECANATESE: Sprecacè, Marchetti, Monti (24′ s.t. Gambacorta), Lunardini (41′ s.t. Gigli), Nodari, Esposito, Pera, Raparo, Sivilla, Borrelli, Senigagliesi (24′ s.t. Giaccaglia). A disp.: Piangerelli, Rinaldi, Dodi, Sopranzetti, Tanoni, Candidi. All.: Spuri (Alessandrini squalificato).

VASTESE: Patania, Conti (40′ s.t. Di Meio), Di Giacomo, Del Duca, Iarocci, Sbardella, Fiore (13′ s.t.Cicerello), Stivaletta, Shiba, Russo, Kone. A disp.: Selva, Minutolo, Mataloni, Di Virgilio, Palumbo, Palestini, Ferrara. All.: Montani.

ARBITRO: Di Marco di Ciampino

RETI: 21′ p.t. Kone, 38′ p.t. Borrelli

NOTE: ammonito: Stivaletta, Raparo, Cicerello, Russo.


 

 

 

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  14/02/2019 07:32  Anonimo347

    Ma che fine ha fatto Palmieri?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  13/02/2019 23:05  Anonimo768

    "FORZA ROMA"!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
18
07
2019
Montefano, in cantina l’omaggio ai 200 anni dell’Infinito di Leopardi

Montefano, in cantina l’omaggio ai 200 anni dell’Infinito di Leopardi

Sabato 20 luglio 2019, Ore 18.30 - Casa Vinicola Accattoli - Via del Donatore 25 - Montefano

20
07
2019
Recanatese, da lunedì tutti a lavoro

Recanatese, da lunedì tutti a lavoro

Appuntamento alle 9 al Tubaldi, l'elenco dei convocati per la preparazione atletica

19
07
2019
Al via il Villa Musone 2019 2020

Al via il Villa Musone 2019 2020

Primo incontro tra tante novità per i villans, con la voglia di ripartire dopo la retrocessione dello scorso campionato

15
07
2019
Recanatese, dalla juniores sei nuovi innesti

Recanatese, dalla juniores sei nuovi innesti

Tra una settimana via alla nuova stagione con l'avvio della preparazione atletica

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür