Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Novembre 2019 »
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

ARCHIVIO NOTIZIE

19
11
2019
AUDIONEWS
Minesquizzone

Minesquizzone

Partecipa al grande gioco a premi di Minestrò.

Rispondi a questa semplice domanda e potrai vincere fantastici premi (non è vero, non si vince alcun premio)!

Martedì, 19 Febbraio 2019 14:10  Asterio Tubaldi  Stampa  774 

Evasione fiscale con il meccanismo "apri e chiudi"

Evasione fiscale con il meccanismo "apri e chiudi"

operazione "Dominus" della Guardia di Finanza di Jesi

Aprivano un’attività che dopo due anni chiudevano e al suo posto ne subentrava un’altra  che proseguiva lo stesso tipo di attività commerciale. Un meccanismo che ha permesso ad imprenditori cinesi operanti nel settore delle confezioni di capi di abbigliamento. di evadere al fisco. La scoperta è della Guardia di Finanza di Jesi.

L’indagine è stata avviata nello scorso mese di dicembre 2018, dopo un attento monitoraggio delle imprese operanti sul territorio.

Il sistema evasivo, messo in campo attraverso il c.d. meccanismo “apri e chiudi”, prevedeva che un’impresa, dopo circa due anni dalla sua costituzione, terminasse la propria attività ed al suo posto subentrasse una nuova ditta individuale, appositamente costituita, che proseguiva l’attività di quella precedente, utilizzando gli stessi locali e macchinari e rapportandosi con i medesimi clienti e fornitori. Tutte le imprese succedutesi nel corso del tempo però venivano gestite di fatto sempre dallo stesso soggetto (dominus). Con questo turn over fittizio, le ditte che cessavano l’attività “dimenticavano” gli adempimenti fiscali.

I finanzieri, dopo aver ricostruito il giro d’affari attraverso mirati controlli incrociati eseguiti presso i clienti, hanno rilevato che gli imprenditori cinesi, a fronte di fatture emesse per oltre 700.000 euro, non avevano presentato le dichiarazioni fiscali ottenendo un notevole risparmio d’imposta.

Al termine delle attività d’indagine, dopo aver individuato l’effettivo gestore delle ditte e i suoi prestanome, sono stati denunciati 3 imprenditori di etnia cinese e, su disposizione della locale A.G., è stato eseguito un sequestro preventivo per equivalente finalizzato alla confisca di beni per un valore complessivo di euro 130.000, costituiti da conti correnti, crediti nonché macchinari utilizzati nell’esercizio d’impresa.

opinioni a confronto

5 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  21/02/2019 18:46  Anonimo835

    Se provo a farlo io, che sono italiana, mi ammanettano il giorno dopo.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  19/02/2019 21:05  Anonimo468

    Grazie alla fatturazione elettronica questo tipo di reati si estingueranno con buona pace di tutti i detrattori,calugnatori,accusatori e maldicenti di Renzi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 2  19/02/2019 19:43  Anonimo910

    Quando non si pagano le imposte inventando un meccanismo del genere, ci vorrebbe la GALERA.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 3  19/02/2019 19:03  Anonimo904

    E ci meravigliamo?
    Quante imprese di costruzioni che hanno operato su Recanati hanno agito in questo modo?
    O vogliamo sempre chiudere gli occhi?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 4  19/02/2019 18:39  giuseppe

    Comunque è una tecnica utilizzata non solo da imprenditori cinesi ma anche italiani, ecc.
    Io non li definisco imprenditori ma lucratori "guadagnare illecitamente a danno di altrui"

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
19
11
2019
A Montecassiano l’arte del Giappone, tra arti marziali, teatro e musica

A Montecassiano l’arte del Giappone, tra arti marziali, teatro e musica

L’appuntamento è domani sera al cineteatro Camillo Ferri in piazza Unità d’Italia

15
11
2019
Giornata  Nazionale  in  memoria  delle  vittime  della  strada

Giornata Nazionale in memoria delle vittime della strada

domenica 17 novembre  2019


Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür