Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 23 Febbraio 2019 08:08  Asterio Tubaldi  Stampa  287 

Recanati: inaugurata la nuova sede Aido

Recanati: inaugurata la nuova sede Aido

Inaugurata ieri pomeriggio al Santa Lucia di Recanati la nuova sede AIDO. “E’ un traguardo importante, sottolinea il presidente dell’associazione Piera Marconi, che ci permette di essere ancor più presente sul territorio. Voglio ringraziare il direttore dell’Area Vasta 3 Alessandro Maccioni e il direttore del Distretto Civitanova Marche, dott. Turchetti, per averci messo a disposizione questi locali che si trovano proprio vicino all’ambulatorio dei medici di famiglia e alla sede dell’Avis. Un particolare grazie anche al presidente della Fondazione Ircer che ha raccolto il nostro appello garantendoci attrezzatura ed arredi per l’ufficio”.  La Marconi ricorda che la regione Marche, con un anno di anticipo, ha raggiunto già nel novembre scorso il traguardo di 1.000 trapianti di cui 490 di reni, 499 fegato, 2 pancreas, 6 fegato/reni, 5 reni/pancreas e 5 rene donati da vivente. “Anche  Recanati risponde molto bene e registriamo tante iscrizioni al registro delle donazioni all’atto del rilascio della carta d’identità”. Infatti ad oggi sono 1.682 i donatori recanatesi e nelle prossime settimane tutti i coordinatori delle sezioni AIDO delle Marche si riuniranno proprio a Recanati per concordare le iniziative per avviare una massiccia campagna di sensibilizzazione su tutto il territorio regionale.Inaugurata ieri pomeriggio al Santa Lucia di Recanati la nuova sede AIDO. “E’ un traguardo importante, sottolinea il presidente dell’associazione Piera Marconi, che ci permette di essere ancor più presente sul territorio. Voglio ringraziare il direttore dell’Area Vasta 3 Alessandro Maccioni e il direttore del Distretto Civitanova Marche, dott. Turchetti, per averci messo a disposizione questi locali che si trovano proprio vicino all’ambulatorio dei medici di famiglia e alla sede dell’Avis. Un particolare grazie anche al presidente della Fondazione Ircer che ha raccolto il nostro appello garantendoci attrezzatura ed arredi per l’ufficio”.  La Marconi ricorda che la regione Marche, con un anno di anticipo, ha raggiunto già nel novembre scorso il traguardo di 1.000 trapianti di cui 490 di reni, 499 fegato, 2 pancreas, 6 fegato/reni, 5 reni/pancreas e 5 rene donati da vivente. “Anche  Recanati risponde molto bene e registriamo tante iscrizioni al registro delle donazioni all’atto del rilascio della carta d’identità”. Infatti ad oggi sono 1.682 i donatori recanatesi e nelle prossime settimane tutti i coordinatori delle sezioni AIDO delle Marche si riuniranno proprio a Recanati per concordare le iniziative per avviare una massiccia campagna di sensibilizzazione su tutto il territorio regionale.

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  23/02/2019 22:50  Anonimo337

    Ulteriore modo per dimostrare che il Santa Lucia non è più un ospedale.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 1  23/02/2019 17:55  Anonimo229 stufo

    Sempre più "uffici" SEMPRE MENO OSPEDALE!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


  • 2  23/02/2019 12:52  Anonimo881

    Cosa c'entrano importanti associazioni benefiche sia pur utilissime per la nostra comunità come AIDO e AVIS dentro un'ospedale?
    Altri luoghi fuori dall'ospedale si potevano trovare ugualmente, non era poi cosi tanto difficile.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
17
08
2019
Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Villa Musone con le anconetane della Prima categoria, Csi confermato nel girone E della Seconda Categoria

17
08
2019
Il Villa Musone si apre al calcio femminile

Il Villa Musone si apre al calcio femminile

L'invito della società giallo blu a bambine e ragazze

16
08
2019
Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Un girone F dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite

Da pochi giorni sono stati diramati i gironi ed i calendari della Serie D, la Recanatese è inserita nel Girone F insieme alle altre marchigiane Jesina,
Matelica, Sangiustese, Montegiorgio, Tolentino e Porto Sant’Elpidio.

Il 25 agosto i leopardiani affronteranno il primo impegno ufficiale della stagione contro il Montegiorgio in Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro ed i
primi test abbiamo intervistato mister Giampaolo.

Dopo quasi un mese di preparazione la situazione del gruppo è quella che si aspettava?

“Abbiamo iniziato questo ritiro con un’idea di gioco completamente nuova, c’è bisogno di tempo per assimilare quello che stiamo proponendo, le gambe ancora
non girano ma per il momento è giusto che sia così. Le priorità della preparazione erano quelle di non avere infortuni e di mettere benzina sulle gambe,
priorità che sono state rispettate. Ora bisogna cercare di mettere in campo quello abbiamo proposto durante queste prime settimane di allenamento”. 

Cosa ne pensa della composizione del girone F? 

“Sulla composizione del giorone F posso dire che è sicuramente un bel girone, dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite. Il
fatto che non sia stato inserito il Foggia ha soddisfatto un po tutti”.

Quali sono, secondo lei, le squadre potenziali protagoniste?

“Le squadre che si sono rinforzare di più, che saranno protagoniste e lotteranno per vincere il campionato penso possano essere il Matelica, il Pineto,
il Cambobasso, la Vastese”.

La Recanatese potrà ambire alla lotta al vertice?

“La Recanatese è stata costruita per raggiungere i play-off. La stagione scorsa è stata molto postiva, cerchiamo di proseguire il percorso cercando di
alzare l’asticella, bisogna vedere tutto poi quando inizieranno le partite che contano”.

Ricordiamo l’appuntamento per domenica 18 agosto alle ore 18,00 per l’allenamento congiunto Recanatese-Fermana.

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür