Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Giugno 2019 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

ARCHIVIO NOTIZIE

26
06
2019
AUDIONEWS
Beatrice Marinelli pro ospedale pubblici

Beatrice Marinelli pro ospedale pubblici

Nelle Marche la sanità pubblica da il benvenuto a quella privata.

25
06
2019
VIDEONEWS
Ale e Marco, il complottismo (con intervista ad Albino Galuppini,  terrepiattista).

Ale e Marco, il complottismo (con intervista ad Albino Galuppini, terrepiattista).

la trasmissione va in onda il sabato alle ore 15.

25
06
2019
AUDIONEWS
Biblioteca Benedettucci: intervista a Denise Tanoni

Biblioteca Benedettucci: intervista a Denise Tanoni

Progetto Recanati e Restauro

Martedì, 26 Febbraio 2019 08:41  Asterio Tubaldi  Stampa  360 

“Ci sentiamo cittadini di serie B, tante promesse ma fatti zero”: i residenti di via Alessandrini a Porto Potenza

“Ci sentiamo cittadini di serie B, tante promesse ma fatti zero”: i residenti di via Alessandrini a Porto Potenza

“Ci sentiamo cittadini di serie B, tante promesse ma fatti zero”. Così i residenti di via Emilio Alessandrini, nel quartiere Spinnaker di Porto Potenza, sintetizzano in una lettera inviata al Comune (la seconda nel giro di un anno) il loro disappunto circa lo stato di manutenzione in cui versa la strada che conduce alle proprie residenze. “Abbiamo fatto presente alle varie amministrazioni comunali che si sono succedute negli ultimi anni la situazione alquanto precaria del manto stradale di via Alessandrini – sottolineano i residenti – opere di urbanizzazione mai completate, nonostante qualcuno abbia pagato gli oneri visto che ci ha costruito. Gli incontri e le rassicurazioni del Comune non hanno poi trovato concretezza. Ci dicono che bisogna aspettare i permessi a costruire per una nuova lottizzazione la cui ditta andrebbe poi a completare le opere di urbanizzazione, ovvero strade e illuminazione. Ora lo stato della strada è diventato davvero pericoloso, indegno di un paese civile. Cosa dobbiamo aspettare per intervenire? Che qualcuno si faccia male?”

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür