Stampa questa pagina

Sabato, 02 Marzo 2019 14:46  Asterio Tubaldi  1358 

Cesare Micheli, paraplegico a causa del vaccino antipolio, racconta la sua incredibile odissea

Cesare Micheli, paraplegico a causa del vaccino antipolio, racconta la sua incredibile odissea

ha denunciato il Ministero della Sanità che gli ha tolto l'indennizzo che la Cassazione gli aveva riconosciuto

Matelica. Ha querelato il ministro della Sanità, Giulia Grillo, perché gli ha tolto senza darne spiegazioni il suo indennizzo quale invalido a causa del vaccino antipolio che lo ha reso paraplegico. E’ l’incredibile storia di Cesare Micheli, matelicese, intervistato da radio Erre. «Il ministero non vuole affrontare il problema e non rispetta minimamente i diritti di un danneggiato da vaccino, al quale hanno tolto l’unica fonte di sostentamento». Cesari sta portando avanti una dura battaglia per vedersi riconosciuto l’indennizzo per i danni del vaccino antipolio, somministratogli a tre mesi, nel marzo 1976, per cui è rimasto tetraplegico e da sempre vive in sedia a rotelle. Michele Cesari racconta questa sua odissea nell’intervista che pubblichiamo.

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!