Stampa questa pagina

Mercoled√¨, 06 Marzo 2019  Asterio Tubaldi  335 

DA SAGAN A NIBALI, TANTI BIG ALLA TIRRENO - ADRIATICO CHE DOMENICA 17 MARZO ARRIVERA' A RECANATI

DA SAGAN A NIBALI, TANTI BIG ALLA TIRRENO - ADRIATICO CHE DOMENICA 17 MARZO ARRIVERA' A RECANATI

Nota del Comune

Tanti big alla Tirreno Adriatico che domenica 17 marzo giungerà a Recanati al termine della quinta tappa che parte da Colli al Metauro, per una grande giornata di ciclismo e un omaggio al bicentenario della stesura de l'Infinito di Giacomo Leopardi. 23 le squadre al via e un parterre di primissimo piano, in cui spiccano alcuni dei candidati al Giro d’Italia da Adam Jates a Tom Dumoulin, da Marcel kittel a Peter Sagan fino a Vincenzo Nibali che la corsa dei due mari l'ha vinta due volte con la splendida doppietta del 2012 / 2013. La conformazione del percorso disegnato da RCS Sport, con più muri che salite vere e proprie come quelli di Recanati, rende questa edizione anche particolarmente interessante per i cacciatori di tappe e gli uomini da classiche, che a loro volta saranno presenti in gran numero, così come non mancheranno le occasioni per i velocisti, anche loro pronti a sfidarsi a partire dal 13 marzo in attesa di giungere sul colle leopardiano che si preannuncia decisivo per la classifica finale. "Un percorso cittadino che abbiamo fortemente voluto con la salita di porta D'Osimo a Castelnuovo, di San Pietro e con il passaggio nel centro storico con il pavè - dice il Sindaco di Recanati, Francesco Fiordomo -. Sognavamo una tappa del genere, ci siamo riusciti ed ora ci stiamo preparando al meglio perchè sia una bella giornata di sport,di aggregazione e una promozione straordinaria per Recanati e per le Marche. Ci saranno quasi duecento paesi collegati in tutto il mondo perchè il ciclismo è lo sport che meglio di qualsiasi altra disciplina valorizza il territorio, le nostre bellezze e peculiarità. Il muro di porta d'Osimo lo dedicheremo a Michele Scarponi, che mi diceva spesso che andava valorizzata quella salita dove si allenava. Con affetto e commozione ricorderemo un grande campione di ciclismo". La Colli al Metauro - Recanati di  178 km comincia con un avvio in semi-circuito attraverso Saltara, Calcinelli e Lucrezia per portarsi a Recanati attraverso strade prevalentemente piatte. Giunti a Loreto iniziano le salite che in sequenza saranno 7, più o meno ripide con un circuito di 22.3 km da ripetere 3 volte caratterizzato da due Muri di cui quello più vicino al traguardo con pendenze anche attorno al 18%. La Corsa, organizzata da Rcs - Gazzetta dello Sport, inizierà il 13 marzo e si concluderà come da tradizione a San Benedetto del Tronto il  19 marzo. La Tirreno - Adriatico è considerata la principale corsa per la preparazione della Milano-Sanremo, ed una delle corse più importanti di inizio stagione. Dal 2005 al 2007 ha fatto parte del calendario dell'UCI ProTour, mentre nel 2009 fu inserita nel calendario mondiale UCI, a sua volta sostituito, dal 2011, dall' UCI World Tour. L'ultima edizione è stata vinta dal polacco Michal Kwiatkowski, davanti a Damiano Caruso e al gallese Geraint Thomas.