Stampa questa pagina

Venerdì, 08 Marzo 2019  Mauro Nardi  265 

Il Villa Musone torna in campo dopo il lutto, domani il derby con l'Osimana

Il Villa Musone torna in campo dopo il lutto, domani il derby con l'Osimana

Un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime del tragico incidente stradale nella sfida in programma al Tubaldi

Si ritorna in campo. Dopo il lutto che ha colpito tutta la famiglia del Villa Musone, con la scomparsa dell'indimenticato Gianluca Carotti, nel weekend riprende a pieno regime tutta l'attività gialloblu, per onorare il ricordo di Gianluca. I villans sono di scena al "Tubaldi" nel derby contro l'Osimana. Una sfida che arriva dopo il ko di misura a Cantiano, che segue gli stop contro Mondolfo e Valfoglia. Una gara contro una compagine partita con ambizioni di alta classifica ma che si ritrova a centro classifica con 31 punti. Un percorso altalenante quello degli uomini di mister Roberto Mobili che in trasferta non vincono dal 28 Ottobre scorso ed hanno ottenuto quattro punti nelle ultime tre partite. I giallorossi rimangono comunque una squadra temibile, con giocatori d'esperienza in ogni reparto specialmente in avanti con uomini come Dell'Aquila e Cerbone, non a caso i gol all'attivo sono 34. Un avversario sicuramente complicato ma i ragazzi di mister Cristiano Caccia hanno bisogno di punti per cercare di risalire la china della classifica: una vittoria sarebbe una boccata d'ossigeno ma soprattutto sarebbe il modo migliore per onorare Gianluca e la sua grande generosità in mezzo al campo. Fischio d'inizio sabato 9 Marzo alle ore 14.30 al "Tubaldi" di Recanati. Dirige l'incontro il signor Francesco Tassi di Ascoli Piceno. Le squadre osserveranno un minuto di raccoglimento prima dell'inizio della partita.