Stampa questa pagina

Martedì, 12 Marzo 2019  Mauro Nardi  261 

Capitanelli al posto di Caccia, terzo cambio sulla panchina del Villa Musone

Capitanelli al posto di Caccia, terzo cambio sulla panchina del Villa Musone

Soluzione interna con la promozione del mister degli allievi  

Il Villa Musone comunica che mister Cristiano Caccia non è più l’allenatore dei gialloblu. Il trainer anconetano paga la situazione di classifica non ottimale, 13 punti e penultima piazza che attualmente non permetterebbe di disputare i play-out. Mister Cristiano Caccia era subentrato a mister Giordano Bernabei alla 7° giornata del girone d’andata, il quale aveva guidato provvisoriamente la prima squadra dopo la separazione da mister Angelo Cetera. Un percorso altalenante quello dei villans che avevano fatto bene ad inizio di 2019, con la squadra che sembrava potesse risalire la china della classifica per provare a giocarsi la salvezza tramite i play-out. Tuttavia le prestazioni delle ultime tre gare hanno convinto la dirigenza a cercare di dare una sterzata al finale di stagione dei gialloblu. La società ha optato per la soluzione interna promuovendo mister Giorgio Capitanelli, attuale allenatore degli Allievi. Una scelta precisa e ponderata da parte della dirigenza che crede fermamente nella salvezza e ritiene mister Capitanelli il profilo migliore, vista anche la sua conoscenza dell'ambiente, per ridare slancio ed entusiasmo ai villans. "La nostra situazione di classifica non è delle migliori - queste le prime parole del neo trainer gialloblu - tuttavia faremo del nostro meglio per provare a salvarci. Non è mai facile entrare in corso d'opera ma il primo obiettivo sarà quello di ridare entusiasmo ai giocatori che stanno soffrendo la situazione di classifica. Tutti insieme dobbiamo cercare di uscirne fuori, dando il massimo in ogni partita". La società augura buon lavoro a mister Capitanelli e contestualmente ringrazia mister Caccia per l'impegno profuso e

gli augura le migliori fortune professionali.