Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 13 Marzo 2019 18:55  Asterio Tubaldi  Stampa  739 

Amministrative Montefano - Angela Barbieri si candida a Sindaco

Amministrative Montefano - Angela Barbieri si candida a Sindaco

“Come cittadina sento il profondo bisogno di fare la mia parte per ricostruire la dignità del nostro Comune commissariato e costruire un progetto collettivo, serio e fattibile. Voglio dare un segnale di speranza, che restituisca fiducia nelle Istituzioni e in chi ha davvero l’intenzione di rappresentare con rigore, coerenza e trasparenza gli interessi della comunità montefanese”. Così Angela Barbieri motiva la sua candidatura a sindaco di Montefano caduto in commissariamento a seguito delle dimissioni dei Consiglieri dell’amministrazione Carnevali.

“Con il commissariamento si incrina il normale funzionamento dei processi democratici di rappresentanza. Per me, Angela Barbieri, quanto accaduto ha segnato un momento di sgomento, smarrimento e di incredulità: nella mia vita professionale e di cittadina ho sempre creduto che le Istituzioni (uso appositamente la lettera maiuscola) meritino il massimo livello di rispetto, prima di tutto da parte di chi si impegna a rappresentarle”.

La Barbieri, 60 anni, nata e cresciuta a Montefano, con una laurea triennale in Scienze Politiche e un diploma in ragioneria, parla così perché donna profondamente rispettosa delle Istituzioni: da 40 anni, infatti, lavora nella pubblica amministrazione, prima a Montecassiano, poi a Recanati dove da 16 anni ricopre il ruolo di dirigente per le risorse del Comune, occupandosi di bilancio, tributi, cultura, rifiuti e turismo.

Ormai prossima alla pensione, la Barbieri è decisa a proseguire il suo impegno nell’ambiente comunale: “il senso del dovere, la trasparenza e la serietà sono valori imprescindibili che devono necessariamente accompagnare l’operato del buon amministratore pubblico; la concretezza, l’ascolto ed il duro lavoro quotidiano fanno il resto”, ci tiene a sottolineare.

“I montefanesi non meritavano di subire quanto accaduto, il paese e i suoi cittadini vanno risollevati, bisogna lavorare duramente con competenza e dedizione. Occorre superare le divisioni (e questo sarà uno dei primi impegni da affrontare), ristabilire la socialità, aprirsi ai cittadini, coinvolgerli e rispondere in modo serio, fattibile e trasparente alle loro richieste. Questo è il sindaco che voglio essere per il nostro Comune”.

La Barbieri ha cominciato già a muoversi da settimane sul territorio montefanese: “sto incontrando personalmente concittadini e realtà perché voglio ascoltare e conoscere le impressioni e le problematiche avvertite come urgenti nel Comune; inoltre, voglio che le persone conoscano la mia storia e le motivazioni che mi spingono a candidarmi”.

Proprio a tal proposito, fino a fine aprile, il mercoledì e il venerdì dalle 18 alle 20, la Barbieri sarà disponibile presso lo spazio sito in Corso Carradori 36, per accogliere coloro che vorranno conoscerla da più vicino.

 

opinioni a confronto

4 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  15/03/2019 18:00  Anonimo758

    Complimenti e auguri s.ra Angela.riparta da i punti di forza del comune:un ufficio anagrafe sempre disponibile e un ufficio vigili urbani molto preparati e competenti !

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  2   Rimuovi


  • 1  15/03/2019 04:15  Anonimo989

    D'accordo sull'aggregazione dei Comuni. Intanto a Montefano serve con urgenza riaprire, migliorandola, una biblioteca mediateca centro di aggregazione non solo per giovani, per tutte le età. Il teatro c'è, va ulteriormente promosso. A Montefano si vive ancora bene, diamoci da fare, promuoviamo questo dono insperato che è il centro studi biblici, utilizziamo l'eredità Pallotta ( a proposito che fine ha fatto?)

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 2  14/03/2019 09:30  Anonimo615

    La Barbieri, ottimo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  2   Rimuovi


  • 3  13/03/2019 21:57  Anonimo833

    Ricostruire dignità ad un comune commissariato...
    Grande parola,grande impegno,parola forte dignità!
    Ma fermiamoci,riflettiamo un attimo!
    L'Italia può ancora permettersi il lusso di mantenere in piedi piccole amministrazioni come Montefano,Filottrano,Montecassiano,Appignano?
    Non sarà più dignitoso fare una fusione come è avvenuto nel lazio dove Formia è la fusione di Castellone,Maranola,Mola di Gaeta.
    O in Toscana Ortignano Raggiolo è la fusione di Ortignano e Raggiolo,sono molti i comuni nati da fusioni perché non si può fare anche con Montefano,Filottrano,Appignano e Montecassiano?
    Sapete si quanto risparmio porterebbe e quanti soldi si avrebbero in più da spendere per la collettività?
    Ho sentito la candidata in radio e ho sentito le solite frasi le solite promesse che andando a stringere è il nulla lo stereotipo per accaparrare voti e null'altro.
    Dopo le elezioni europee molto probabilmente ci sarà una manovra correttiva da una trentina di miliardi e si,continuiamo a sperperare denaro pubblico mantenere carrozzoni e se il pil non basta apriamo il portafoglio per salvare l'insalvabile!
    Ditemi voi che senso ha mantenere comuni da 10000 abitanti?
    Che senso ha mantenere uffici,direzioni didattiche per 4 alunni?
    Dignità! parola bella,forte,importante ma con che dignità si mantiene un apparato comunale con costi che i cittadini con le tasse non riescono a mantenere?
    Non vedete che degrado che c'è in giro per le strade,locali pubblici che necessitano manutenzioni,scuole dove manca la carta igenica,ecc.
    Ragazzi qua ci siamo incamminati nell'annus horribilis ed è ora da rendersi conto che tanti lussi non possiamo più permetterceli!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
07
2019
Recanatese, dalla juniores sei nuovi innesti

Recanatese, dalla juniores sei nuovi innesti

Tra una settimana via alla nuova stagione con l'avvio della preparazione atletica

15
07
2019
Marco Raffaeli confermato general manager della Pallacanestro Recanati

Marco Raffaeli confermato general manager della Pallacanestro Recanati

L’ex cestista jesino è l’ideatore del “Torneo delle Città dei Poeti”

 

13
07
2019
Villa Musone, acquisiti a titolo definitivo Carnevalini e Bora

Villa Musone, acquisiti a titolo definitivo Carnevalini e Bora

Il Ds Trozzi ha chiuso la trattativa con la Recanatese, altri due interessanti profili nell'organico 2019 / 2020

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür