Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 26 Marzo 2019 13:01  Asterio Tubaldi  Stampa  1722 

UN NUOVO PROGETTO PER CONTINUARE A MIGLIORARE RECANATI:  IL PARTITO DEMOCRATICO SCEGLIE GRAZIANO BRAVI

UN NUOVO PROGETTO PER CONTINUARE A MIGLIORARE RECANATI: IL PARTITO DEMOCRATICO SCEGLIE GRAZIANO BRAVI

Con le prossime elezioni amministrative si chiudono dieci anni che ci hanno visti protagonisti con le nostre donne ed i nostri uomini, una stagione fortunata che ha cambiato in meglio la nostra città, risultati che sono il frutto di una squadra, di una comunità e di un lavoro che è partito da molto lontano, dalla nascita del PD Recanatese, dalla costruzione di un programma ambizioso, dall’entusiasmo di amici e militanti.

Non tutto è filato liscio, ci mancherebbe, ma siamo soddisfatti del lavoro svolto e intendiamo continuare.

Abbiamo preso atto della volontà di pochi di non voler discutere con il Partito Democratico, un atteggiamento irresponsabile verso la forza politica che non ha mai fatto mancare in questi anni il proprio sostegno votando il 100% dei provvedimenti, una forza a cui invece bisognerebbe essere grati e senza la quale nessuno degli attuali amministratori avrebbe potuto soltanto immaginare di vivere un’esperienza politica e personale di questo tipo. Abbiamo altresì preso atto dello scioglimento della maggioranza politica che in questi dieci anni ha sostenuto la giunta la Fiordomo: l’UDC ha espresso un proprio candidato sindaco, l’assessore Taddei ha lasciato la giunta due anni fa, alcuni amministratori sono usciti dal PD, il gruppo SulaTesta, artefice della vittoria al ballottaggio del 2009, lasciato per strada già cinque anni fa.

Il Partito Democratico avrebbe potuto legittimamente esprimere un proprio candidato, ma non lo ha fatto, ha tenuto conto dei cambiamenti politici nazionali e locali ed ha scelto la strada dell’apertura, della partecipazione, del reale coinvolgimento, un percorso condiviso con la propria comunità, con tutte le donne e gli uomini che con passione e sudore hanno consentito a Francesco Fiordomo di diventare sindaco, perché le elezioni si vincono anche grazie a coloro che affiggono i manifesti di notte o che distribuiscono i volantini casa per casa.

Ma dinnanzi alla chiusura di tutte le porte rispetto ad una prospettiva unitaria e dinnanzi ad una candidatura imposta, schiacciata ed isolata a sinistra come quella dell’amico Antonio Bravi, il Partito Democratico ha insistito affinché si trovasse una figura della società civile in grado di allargare l’orizzonte, di aprirsi ad altre forze, ai giovani, all’associazionismo e di giocarsi con maggiori chance la partita al ballottaggio.

L’entusiasmo che si è creato intorno alla figura del professor Graziano Bravi, a cui è giunto in pochi giorni il sostegno di cinque liste civiche, ci ha convinto a sostenerlo quale candidato sindaco alle prossime elezioni. La sua figura rappresenta a 360° la società civile cittadina: insegnante stimato all’ITIS di Recanati, ingegnere professionista, impegnato da sempre in molte associazioni sportive e sociali, Graziano incarna la Recanati per bene, quella che lavora e che si impegna giorno e notte senza apparire, la Recanati che dà a prescindere dall’avere, quella al di fuori degli schemi politici, lontana dai centri di potere e indifferente al carrierismo politico che tanto acceca.

E il Partito Democratico, come sempre, guarda avanti, terminati questi dieci anni che ci hanno visto al centro dell’azione politica, come nel 2009 siamo pronti a scrivere una nuova pagina di storia e lo faremo insieme alla nostra gente e ai tanti cittadini che stanno aderendo ora dopo ora a questo nuovo progetto civico, sostenendo la candidatura di Graziano Bravi a sindaco della Città.

 
opinioni a confronto

21 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  29/03/2019 09:53  Anonimo486

    Il Pd che appoggia un candidato lontano dalla loro idea, anni fa avete combattuto per mandar via Corvatta e ora appoggiate un fac simile mah, voterò Antonio.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  2   Rimuovi


  • 1  28/03/2019 18:16  Anonimo455

    Ci siamo evoluti, dal panino con la porchetta siamo arrivati all aperitivo. Io aspetto il pranzo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 2  28/03/2019 12:56  Giuseppe Farina

    Noto una debolezza, una incongruenza, una contraddizione politica evidente in questa dichiarazione, specialmente nel momento in cui si cerca di giustificare la candidatura a sindaco. " L'entusiasmo che si è creato intorno alla figurara del prof. Graziano Bravi, a cui è giunto in pochi giorni il sostegno di cinque liste civiche, ci ha indotto a sostenerlo quale candidato sindaco" . Non mi sembra che siano espresse serie motivazioni politiche: mi dà l'idea di un Pd-partito allo sbando, alla ricerca di un'ancora di salvezza, che non ha operato nessuna scelta motivata, ma che si mette al carro di un candidato e delle sue cinque liste civiche, finendo per sminuire il suo ruolo e la sua funzione politica di indirizzo, ed il suo peso in una eventuale amministrazione. Poco coraggio che rischia di svuotare lo stesso Pd, col presupposto che così si vince. Ma chi realmente vincerebbe e per cosa?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 3  27/03/2019 01:35  Geronimo

    Fiordomo ricorda un po’ Schettino, che scappa dalla Concordia, il PD

    Pensandoci bene, la prima riflessione che mi viene in mente è la seguente:
    nel momento peggiore della storia del PD, Fiordomo e i suoi decidono di uscire (vedi Schettino) poi remando contro qualsiasi accordo e giocando a braccio di ferro candidano Bravi con tre liste civiche, restando nella metafora è come se Schettino si sia messo a sparare contro la Concordia.
    Quindi alla fine dei giochi il PD per necessità e dignitosamente cerca di fare l’impossibile aprendosi alla società civile sposta per necessità il suo baricentro verso il centro destra, e per fortuna, perché a differenza di Fiordomo e i suoi, il PD con questa manovra, che tanti corti di pensiero giudicheranno male ha impedito di consegnare il comune alla coalizione di centro destra.
    In conclusione Fiordomo ha indotto il PD al martirio, ha spinto i suoi vecchi compagni ad allearsi con il centro destra, cerca i voti della sinistra recanatese ma si assicura l’appoggio dei potentati ( di destra, quella vera ).
    Quello che è certo è che chi vincerà, lo farà a braccetto con Grufi, peccato, il centro sinistra recanatese unito avrebbe vinto a mani basse.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 4  26/03/2019 22:53  Anonimo901realista

    Che disastro Recanati, una valanga di liste per poi unirsi. Ma che bella soddisfazione per il futuro Sindaco di sinistra?, Di destra? Comunque una evoluzione c'è stata, dal panino con la porchetta siamo passati all'aperitivo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  0   Rimuovi


  • 5  26/03/2019 22:26  Anonimo545

    Finalmente un po'di chiarezza. Condivido, percorso politico limpido e maturo, molto bene complimenti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  7   Rimuovi


  • 6  26/03/2019 21:57  Anonimo554

    Avanti ragazzi!!#

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  7   Rimuovi


  • 7  26/03/2019 21:12  Anonimo510

    E da buoni ultimi ecco anche quello che resta del Pd.
    Certo che candidare un corvattiano di ferro non é proprio il massimo, ma d’altronde il super mega segretario che ha brigato fino a ieri per la candidatura fino a spaccare il partito, proprio all’ultimo, vista la mala parata, non se l’é più sentita di candidarsi e ha optato per questa scelta..
    Aspettiamo con ansia i nomi in lista nel Pd. Intanto la prima scommessa: ci arrivano a 16???

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 8  26/03/2019 17:53  Anonimo707guerrino g

    Dal Pd sono usciti altri due consiglieri. Inqunti siete rimasti? La scelta del candidato la chiamate condivisa?
    Più di così non poteva dividere!
    Adesso è da vedere in quanti vi seguiranno.
    Con bravi grazia, Fabraccio e loro seguaci, rappresentate il centro destra

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  3   Rimuovi


  • 9  26/03/2019 17:49  Anonimo335

    Benissimo ragazzi avete fatto benone in questi dieci anni ed è vero che fino ad un certo punto siete stati una squadra, si vedeva e percepiva da fuori, poi qualcosa è cambiato ma il partito democratico resta, i singoli non contano a sinistra, conta l'insieme. Per cui forza ragazzi avanti tutta mi raccomando.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  14   Rimuovi


  • 10  26/03/2019 17:22  Anonimo463

    Caro Francesco che delusione, avresti dovuto volare molto più alto invece sei rimasto impantanato nel fango della politica e non ti sei accorto che stavi sprofondando. Hai fatto bene, sei stato bravo, ma hai finito molto male agli occhi degli elettori e non si capisce nemmeno questa forzatura di voler candidare il tuo vice sindaco a tutti i costi (mai eletto in 10 anni tra l'altro, sempre nominato). E poi non ci si può presentare come la sinistra e andare a braccetto coi gruppi industriali recanatesi tutti schierati con Antonio Bravi se ho ben capito.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  8   Rimuovi


  • 11  26/03/2019 17:10  Rossano

    Come quell'altro è biondo però
    Non è Francesco
    Era vestito di rosso lo so
    Ma non è Francesco
    Se era abbracciato poi
    No non può essere lui

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 12  26/03/2019 15:40  Anonimo463

    in effetti una cosa è chiara, il sindaco non è stato in grado di gestire la propria maggioranza, hai voglia a prendersela col pd, con Marinelli........mi sa che le ha sbagliate tutte il sindaco! Nel 2009 al ballottaggio vinse grazie all'accordo con Taddei e Sulatesta, nel frattempo ha litigato con entrambi. Alla fine qualcuno esce dal pd, l'Udc presenta un candidato suo. Da tutto questo si capisce solo una cosa: il sindaco ha pensato per sè trascurando tutto il resto e alla fine non gli è rimasto che Bravi e alcuni suoi fidatissimi seguaci. Pessima chiusura di Fiordomo ma proprio pessima.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  8   Rimuovi


  • 13  26/03/2019 15:35  Anonimo463

    Per cui sarebbero cinque liste civiche più il partito democratico, niente male. Se il candidato funziona allora nessuno gli toglie il ballottaggio.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  10   Rimuovi


  • 14  26/03/2019 15:27  Anonimo463

    Finalmente dopo aver letto questo articolo ho un quadro un pò più chiaro, fino ad ora non è che avessi capito tanto. Comunque va bene, voterò questo Graziano Bravi, spero ce lo facciate conoscere presto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  9   Rimuovi


  • 15  26/03/2019 15:17  Anonimo295

    Potevate chiamarvi direttamente Democrazia Cristiana, o più opportunamente Forza Italia, perché insistete con PD, suvvia...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  4   Rimuovi


  • 16  26/03/2019 15:07  Anonimo700

    In pratica il Testimone esce dalla finestra del PD e rientra dalla porta immischiatosi nelle civiche che sostengono Bravi!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  0   Rimuovi


  • 17  26/03/2019 14:47  Anonimo546

    Ma dite la verità. Appoggiate Bravi G. per contrapposizione a Fiordomo sperando di aver trovato il cavallo vincente (solo vendetta). Ancora una volta non siete in grado di una fare una proposta pienamente vostra e state naufragando come il PD nazionale che si aggrappa agli stranieri per qualche voto in più.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    11  6   Rimuovi


  • 18  26/03/2019 14:12  Anonimo353 perplesso

    Boh sempre più perplesso! ci dite che in questi 10 anni avete fatto cose strabilianti, forse, qualche lavoro di rinnovo, feste tante,condite con cultura,
    ma di concreto e crescita della città nel vero senso della parola molto poco.
    Sanità meglio non parlarne, in passato tante promesse poi totalmente disattese, il PD dell'ospedale non gli ha importato MAI NIENTE, centro storico MORTO! poi che cosa vi ha fatto dividere dai Vostri "fratelli" di viaggio political-amministrativo? I recanatesi se lo chiedono, ditelo chiaramente! cosi si sapranno le cause del "divorzio".

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


  • 19  26/03/2019 13:51  Anonimo486povero pd

    Complimenti! Avete demolito il Pd per candidare uno che è stato sempre in lista con il centro destra e Corvatta.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  3   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
09
2019
Recanatese sola in testa, Esposito e Pera stendono il Montegiorgio

Recanatese sola in testa, Esposito e Pera stendono il Montegiorgio

Giallo rossi a punteggio pieno dopo il 2 a 1 del Tubaldi

14
09
2019
Brutta partenza per il Villa Musone, i Portuali Ancona vincono 3 a 0

Brutta partenza per il Villa Musone, i Portuali Ancona vincono 3 a 0

Sconfitta a domicilio per i giallo blu, partita già chiusa alla fine del primo tempo

14
09
2019
Bukal e Menghini stendono il Montegranaro, ottimo esordio del Csi Recanati

Bukal e Menghini stendono il Montegranaro, ottimo esordio del Csi Recanati

Vittoria all'inglese in trasferta, sabato prossimo il debutto interno al Tubaldi

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür