Stampa questa pagina

Venerdì, 12 Aprile 2019 19:15  Asterio Tubaldi  187 

EROSIONE MARINA: PARTE LO STUDIO DI FATTIBILITA’ PER UN PROGETTO DI MESSA IN SICUREZZA DELLA COSTA SUD DI PORTO POTENZA

EROSIONE MARINA: PARTE LO STUDIO DI FATTIBILITA’ PER UN PROGETTO DI MESSA IN SICUREZZA DELLA COSTA SUD DI PORTO POTENZA

Si è tenuto a Porto Potenza Picena il primo incontro di ricognizione dei luoghi per l’avvio dello studio di fattibilità relativo alla possibilità di progettare e finanziare un ulteriore fascia di scogliere tra il Belvedere sul Mare e la foce del torrente Asola. Oltre ai tecnici del Comune di Potenza Picena erano presenti i funzionari del Dipartimento Regionale per la Difesa della Costa, i rappresentanti del Provveditorato ai Lavori Pubblici delle Marche e quelli del Compartimento Regionale delle Ferrovie. Il Comune ha, infatti, finanziato per 240 mila euro uno studio per la messa in sicurezza dell’arenile sud, oggetto di una forte erosione marina che ciclicamente crea danni alle strutture balneari e ricettive fino a lambire la linea ferroviaria. I tecnici hanno acquisito ulteriore materiale e si sono confrontati sulle tematiche della difesa della costa in quella specifica zona. In particolare le Ferrovie dovranno verificare se l’area in questione potrebbe essere inserita nei “punti di singolarità” dove ipotizzare interventi in mare (scogliere) per la sicurezza della linea ferroviaria.

opinioni a confronto

1 commento