Stampa questa pagina

Domenica, 14 Aprile 2019  Mauro Nardi  332 

La Si Superstore Prical Recanati si arrende alla capolista già promossa, il Castelbellino non fa sconti e vince 3 a 0

La Si Superstore Prical Recanati si arrende alla capolista già promossa, il Castelbellino non fa sconti e vince 3 a 0

Giallo blu in corsa per evitare la retrocessione quando mancano due giornate al termine della B2

Netta sconfitta per la Si Superstore Prical Recanati nella terz'ultima giornata della B2. A violare la palestra di via Aldo Moro è stata la Termoforgia Castelbellino con il punteggio di 0 - 3,
 malgrado il biglietto per la B1 già in tasca e la testa alle final four di Coppa Italia. Le ragazze di Messi e Bitocchi non sono riuscite a contrastare la forza di una squadra che ha letteralmente dominato la stagione mostrando ancora una volta il grande divario tecnico con le avversarie. Sfida in mano alle ospiti sin dal principio con il primo set dominato e chiuso 14 - 25. Il secondo è stato quasi una fotocopia con il 16 - 25 mentre nel terzo le giallo blu hanno provato a rispondere dando vita ad un set combattuto e andato in archivio sul 21 - 25. Una sconfitta preventivabile per Orazi e compagne che a due giornate dalla fine sono in piena lotta per evitare la retrocessione in serie C. Lo stop contro Castelbellino complica ma non compromette il cammino delle recanatesi che torneranno in campo dopo la sosta pasquale in un match delicatissimo contro il Volley Angels a Porto San Giorgio.