Stampa questa pagina

Venerdì, 19 Aprile 2019 07:36  Asterio Tubaldi  1284 

Recanati: insulta il dirigente comunale e paga un risarcimento danni

Recanati: insulta il dirigente comunale e paga un risarcimento danni

Ha pagato un risarcimento simbolico sia al Comune che alla persona offesa, un dirigente del Comune di Recanati, e così è riuscito ad evitare il processo per oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo, un osimano di 56 anni, l’8 luglio del 2016 si era recato in Comune a Recanati per partecipare al sorteggio per l'assegnazione dei posteggi per il mercato ambulante settimanale. Qualcosa, però, è andata storta e l’osimano si è sfogato aggredendo verbalmente il dirigente comunale che, sentitosi offeso, lo ha denunciato. Il processo si apre dinanzi al giudice monocratico del tribunale di Macerata all'ottobre del 2018. Ma ieri l’osimano, prima della conclusione del processo stesso, ha presentato una lettera di scuse e pagato il risarcimento richiesto. Così il Pm in aula, Francesca D'Arienzo, ha dichiarato il reato estinto. L'imputato era difeso dall'avvocato Paolo Palumbo del foro di Ancona.

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!