Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 24 Aprile 2019 21:22  Asterio Tubaldi  Stampa  1540 

INFINITAMENTE BRAVI

INFINITAMENTE BRAVI

Tra i vincitori della semifinale 2019 quattro alunni della scuola secondaria di I grado “San Vito”

La scuola media “San Vito” dell’Istituto Comprensivo “N. Badaloni” collabora da più di dieci anni con il centro Pristem dell’Università “Bocconi” di Milano partecipando con moltissimi alunni entusiasti ai Campionati Internazionali di Giochi Matematici che, ogni anno, vedono una piccola rappresentanza dei nostri giovani recanatesi sfidarsi con le eccellenze della matematica provenienti da tutta l’Italia nella finale nazionale di Milano, proprio nella sede della “Bocconi”.

Per accedere alla finale nazionale, gli studenti devono aver superato la semifinale regionale che quest’anno si è svolta il 16 marzo a Civitanova Marche presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci” ed ha coinvolto più di 350 iscritti alla Categoria C1 (prima e seconda media). Sembra incredibile che così tanti giovani abbiano voglia di mettersi in gioco in una materia che tradizionalmente risulta piuttosto difficile! Partecipare ai Campionati della Matematica è invece un vero “gioco da ragazzi”: si hanno 90 minuti per risolvere una decina di piccoli problemi per i quali non serve tanto conoscere le regole o le formule della matematica, quanto piuttosto saper decodificare un linguaggio “arrovella – cervelli”, utilizzare la logica e riuscire a manipolare i numeri per scovare la soluzione che il più delle volte (ma solo dopo averla trovata!) sembra davvero sorprendente.

Tra i vincitori della semifinale 2019 che parteciperanno sabato 11 maggio alla finale di Milano, ci sono quattro alunni della scuola secondaria di I grado “San Vito”: Burini Carlo, classe 2^ A, primo classificato a Civitanova Marche: è riuscito a trovare la risposta esatta a nove dei dieci quesiti proposti impiegando solo 52 minuti di tempo; Lorenzetti Matteo, classe 1^ B, alla sua prima esperienza nei Campionati Internazionali, ha risolto ben sette quesiti, classificandosi sesto; Guzzini Nicola, classe 2^ C, si è aggiudicato il nono posto; Ben Ali Sami, classe 2^ D, è arrivato decimo ma per lui questa è la seconda qualificazione alle Finali, essendo risultato vincitore anche nel 2018 ad Ancona. Possiamo dire che è ormai un veterano dei Giochi Matematici!

Risultare tra i vincitori è una bella soddisfazione che premia l’impegno, le capacità logiche e l’intuito dei quattro ragazzi ma anche il supporto delle loro famiglie, che li hanno incoraggiati a partecipare indipendentemente dai risultati. L’esito della gara riempie di orgoglio anche tutta la scuola “San Vito”, a partire dalla Dirigente Scolastica dell’IC Badaloni Annamaria De Siena, fino alle docenti di matematica, Simona Ambrosi, Lucia Galassi, Renata Gatti ed Elisabetta Pigini che hanno preparato gli alunni alle gare con “allenamenti” mirati e che augurano buona fortuna a tutti loro in vista della prossima competizione.

Per chi volesse provare a giocare, ecco un esempio di quesito: “Quando riceve una telefonata sul suo cellulare, Amerigo gli fa fare almeno tre squilli prima di rispondere. Non più di quattro, però. Questo pomeriggio gli squilli sono stati 17 e Amerigo ha poi, tutte le volte, risposto. Quante telefonate ha ricevuto oggi Amerigo?” E il calcolar m’è dolce in questo gioco…

opinioni a confronto

4 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  25/04/2019 14:04  Anonimo882

    Non sembra che altrettanto bravi siano i due candidati sindaci, ma ci dicano almeno nei minimi particolari quali sono i loro programmi. Io sento ancora solo programmi favolosi ma generici che poi si squaglieranno come neve al sole.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  3   Rimuovi


  • 1  25/04/2019 00:38  Anonimo289

    A Milano è tutta un'altra musica.
    I vincitori delle finali nazionali, partecipano alla finale mondiale a Parigi.
    Alla finale c'è chi si allena per tutto l'anno, si incontra gente fuori di testa.

    Auguri a tutti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  24/04/2019 22:04  5

    3 telefonate da 3 squilli = 9
    2 telefonate da 4 squilli = 8

    totale 17 squilli

    totale 5 telefonate

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 3  24/04/2019 21:43  Anonimo199

    5 telefonate

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
17
08
2019
Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Villa Musone con le anconetane della Prima categoria, Csi confermato nel girone E della Seconda Categoria

17
08
2019
Il Villa Musone si apre al calcio femminile

Il Villa Musone si apre al calcio femminile

L'invito della società giallo blu a bambine e ragazze

16
08
2019
Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Un girone F dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite

Da pochi giorni sono stati diramati i gironi ed i calendari della Serie D, la Recanatese è inserita nel Girone F insieme alle altre marchigiane Jesina,
Matelica, Sangiustese, Montegiorgio, Tolentino e Porto Sant’Elpidio.

Il 25 agosto i leopardiani affronteranno il primo impegno ufficiale della stagione contro il Montegiorgio in Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro ed i
primi test abbiamo intervistato mister Giampaolo.

Dopo quasi un mese di preparazione la situazione del gruppo è quella che si aspettava?

“Abbiamo iniziato questo ritiro con un’idea di gioco completamente nuova, c’è bisogno di tempo per assimilare quello che stiamo proponendo, le gambe ancora
non girano ma per il momento è giusto che sia così. Le priorità della preparazione erano quelle di non avere infortuni e di mettere benzina sulle gambe,
priorità che sono state rispettate. Ora bisogna cercare di mettere in campo quello abbiamo proposto durante queste prime settimane di allenamento”. 

Cosa ne pensa della composizione del girone F? 

“Sulla composizione del giorone F posso dire che è sicuramente un bel girone, dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite. Il
fatto che non sia stato inserito il Foggia ha soddisfatto un po tutti”.

Quali sono, secondo lei, le squadre potenziali protagoniste?

“Le squadre che si sono rinforzare di più, che saranno protagoniste e lotteranno per vincere il campionato penso possano essere il Matelica, il Pineto,
il Cambobasso, la Vastese”.

La Recanatese potrà ambire alla lotta al vertice?

“La Recanatese è stata costruita per raggiungere i play-off. La stagione scorsa è stata molto postiva, cerchiamo di proseguire il percorso cercando di
alzare l’asticella, bisogna vedere tutto poi quando inizieranno le partite che contano”.

Ricordiamo l’appuntamento per domenica 18 agosto alle ore 18,00 per l’allenamento congiunto Recanatese-Fermana.

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür