Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 09 Maggio 2019 17:08  Asterio Tubaldi  Stampa  489 

Grufi condivive le battaglie del comitato pro ospedale

Grufi condivive le battaglie del comitato pro ospedale

Il candidato sindaco Massimiliano Grufi - sostenuto dalle liste UdC Recanati, Costituente Popolare, Forza Popolare e Progetto Recanati - ha incontrato da tempo il portavoce del comitato cittadino “Salviamo il Punto di Primo Intervento” Dott. Marco Buccetti, insieme ad alcuni candidati tra i quali il Dott. Gianfranco Fuselli da sempre impegnato in questa direzione, ascoltando con attenzione le proposte avanzate dal comitato medesimo.

Sempre a proposito di sanità, prima che qualche candidato si esprimesse a tal proposito o addirittura si candidasse, lo stesso Grufi ha spiegato attraverso la radio locale - RadioErre, che ringraziamo per l’importante servizio che svolge per la comunità - quali fossero le sue idee e i suoi progetti legati a questo settore, ribadendo l’importanza dei servizi ospedalieri presenti presso la struttura del S.Lucia.

In verità, l’intervista alla radio, alla presenza del chirurgo Gabriele Corradini che ha motivato il suo sostegno al candidato sindaco Massimiliano Grufi, è servita per chiarire come il Comune non abbia alcuna competenza in materia di sanità, specificando cosa possa fare un sindaco e soprattutto attraverso quali canali possa intervenire.

Questa onestà intellettuale ha portato la nostra coalizione a non vendere fumo ai cittadini evidenziando con chiarezza le competenze dello Stato e della Regione in materia sanitaria e le funzioni residuali del sindaco, esercitate nella conferenza dei sindaci, quali suggerimenti per la programmazione regionale in materia.

Ricordiamo inoltre come la riforma sanitaria in atto sia espressione del Ministro Fazio del Governo di centro-destra Berlusconi, poi confermata dai Governi Renzi, Letta, Gentiloni e Conte di marca Lega-Movimento5Stelle. Solo una nuova legge nazionale potrebbe modificare i principi in base ai quali poi le Regioni dovrebbero legiferare in merito alla propria organizzazione/programmazione territoriale.

Nelle sedi istituzionali indicate quindi - e non in manifestazioni legittime ma non appartenenti alla funzione amministrativa di un sindaco - eserciteremo le nostre funzioni a promozione dei servizi fondamentali alla persona.

Possiamo dire con orgoglio che avevamo già accolto gran parte delle cose che il comitato ha richiesto.

• Mantenimento del PPI con medici H24 e di una radiologia H24.

• Ampliamento e potenziamento delle attività dell’Ospedale di Comunità e in particolare degli ambulatori territoriali, nelle previsioni del nuovo piano socio-sanitario regionale.

• Progressiva modifica dei protocolli di invio alle strutture ospedaliere provinciali.

• Completamento dell’insediamento dei servizi previsti e costituzione di un Punto Unico di Accesso (PUA) quale centro informativo di tutte le prestazioni sanitarie, socio-sanitarie e sociali dell’Asur e del Comune.

• Istituzione di una linea di trasporto verso e da l’ospedale di Civitanova Marche, da richiedere alla Provincia e far approvare alla Regione.

• Medicina del territorio da sviluppare con servizi sociosanitari e farmaceutici a domicilio soprattutto per anziani, richiesta all’Asur.

Massimiliano Grufi e il Dott. Gabriele Corradini hanno poi evidenziato come proprio grazie alla collaborazione tra sindaci si possa ipotizzare un Punto di Primo Intervento centrale nell’Area Vasta di riferimento. Infine si è insistito molto sulla manutenzione e cura della struttura del S.Lucia e sulla possibilità di ‘dedicare’ il parcheggio dell’ospedale di comunità ai pazienti, pensando alla realizzazione di un nuovo parcheggio nel quartiere di Montemorello.

Recanati, lì 09 maggio 2019

opinioni a confronto

7 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  09/05/2019 23:54  Anonimo257 elettore

    Sconcertante!!! non ci sono parole...queste affermazioni lasciano di stucco!! ma ci prendete proprio per il culo?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  2   Rimuovi


  • 1  09/05/2019 22:29  Anonimo628

    Ma all'epoca, non eri d'accordo con il tuo amico Fiordy? Adesso a 20 gg dalle elezioni rivolti la frittata? Ci spieghi meglio, perchè che c'è qualcosa che non quadra...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  4   Rimuovi


  • 2  09/05/2019 20:29  Anonimo836

    Ma Luca Marconi sta in regione e la regiona taglia pure i rimborsi ai malati di tumore. Vergogna

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  3   Rimuovi


  • 3  09/05/2019 20:00  Anonimo613

    Ma come siete bravi a copiare ora che ci sono le elezioni!! Ma dove eravate tu e Luca Marconi quando il popolo manifestava pro Ospedale'

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  4   Rimuovi


  • 4  09/05/2019 19:09  Anonimo673

    semplicemente ridicoli grufi te che ti definisci un moderato come farai con quelli della lega?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  5   Rimuovi


  • 5  09/05/2019 19:01  Anonimo348

    Ma che dice il suo mentore Luca Marconi?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  4   Rimuovi


  • 6  09/05/2019 18:54  Anonimo890

    La demagogia esce fuori sempre, soprattutto in campo elettorale. Mi ricordo però che il Dott Corradini al tempo in cui era ancora primario chirurgo a Recanati diceva che pretendere un ospedale con tutte le specializzazioni e i reparti di cura, era assurdo e appunto demagogico da parte dei cittadini. Ora visto che ha cambiato idea, vorrei ricordargli che il degrado del nostro ospedale e ' iniziato dall'unione con Civitanova, voluta a Recanati proprio da quella forza politica (DC ora UDC e altre sigle) che allora comandavano in comune, ma nessuno lo dice. Allora ci si può fidare da queste persone?
    Sono veramente deluso da Gabriele l.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  3   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür