Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Novembre 2019 »
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

ARCHIVIO NOTIZIE

Video Interviste a cura di Asterio Tubaldi
Rubrica a cura di Gabriele Accattoli
19
11
2019
AUDIONEWS
Minesquizzone

Minesquizzone

Partecipa al grande gioco a premi di Minestrò.

Rispondi a questa semplice domanda e potrai vincere fantastici premi (non è vero, non si vince alcun premio)!

Giovedì, 16 Maggio 2019 21:45  Asterio Tubaldi  Stampa  389 

Sabato 18 maggio alle ore 17 solenne riapertura della chiesa di Chiarino di Recanati

Sabato 18 maggio alle ore 17 solenne riapertura della chiesa di Chiarino di Recanati

Sabato 18 maggio, alle ore 17 avrà luogo con una solenne celebrazione presieduta dal vescovo Nazzareno Marconi la solenne riapertura della chiesa Santi Giuseppe e Filippo Neri di Chiarino, piccola località rurale lungo la strada tra Recanati e Loreto, dove intorno al 1255, da umili genitori, nacque Angelo Clareno. Esisteva in quella contrada l'antica chiesa di San Lorenzo, elencata nella bolla di Innocenzo IV del 22 marzo 1249.

L'attuale chiesa parrocchiale, posta sulla cima del colle, fu eretta fra il 1860 e il 1867. Presenta una unica navata, coperta con volta a tutto sesto, in camorcanna, ed abside emicicla. Fu consacrata dal vescovo Tommaso Gallucci il 19 gennaio 1873, dedicata ai Santi Giuseppe e Filippo Neri.

Il 20 dicembre 1919 un fulmine atterrò il campanile e gran parte del tetto. Tra il 1921 e il 1923 per la cura del parroco don Antonio Capodaglio fu rimessa a nuovo, col contributo del Municipio di Recanati. Al nuovo allestimento degli interni contribuirono Benedetto XV e vari benefattori. L'artista, Luigi Emiliani, seppe esprimere con grande originalità, con un linguaggio che attinge dalla Secessione Viennese, i contenuti fondamentali della fede.

I rimaneggiamenti verificatisi tra il 1957 e il 1961, ed ancora nel 1967, hanno variato gran parte delle cromie dell'aula e del presbiterio; si conserva tuttavia la decorazione Liberty all'interno dell'abside, che denuncia ancora tutta la sua forza espressiva.

Danneggiata dal sisma 2016, la chiesa è stata interdetta. Nella primavera dell'anno corrente è iniziato l'intervento di consolidamento, terminato il 26 aprile. Progettato dall'arch. Stefano Pasquali in collaborazione con l'ing. Guglielmo Cervigni, è stato eseguito dalla ditta Edil 93 e C. snc di Stacchiotti Luciano, con fondi dell'8x1000 alla Chiesa Cattolica e con i sacrifici della Parrocchia.

Sono stati eseguiti interventi strutturali locali mirati al ripristino delle lesioni sulle murature portanti, la sostituzione della struttura in legno del tetto con nuove capriate di sezione adeguata e realizzando un efficace collegamento tra il tetto e i paramenti murari con cordoli perimetrali in acciaio, come previsto dalla vigente normativa sismica.

A completamento dell’intervento strutturale inoltre sono stati realizzati la pulizia ed il rinforzo estradossale della volta in camorcanna. 

opinioni a confronto

8 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  19/05/2019 16:03  Anonimo346

    C'è da cambiare pure la chiesa recanatese, rispondo per quelli che volevano inaugurazione a giugno svegliatevi!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  18/05/2019 09:47  Anonimo268

    Comunque sia l'inaugurazione poteva attendere la festività di giugno: in questo modo viene offerta all'attuale amministrazione di fare la parata elettorale di convenienza!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  0   Rimuovi


  • 2  18/05/2019 08:39  Anonimo701

    Lasciamo stare la chiesa di Chiarino, ben venga la sua riapertura e ben venga lo spazio mediatico riservato a questa notizia. La pista ciclabile di Chiarino, autentica autostrada notturna per sbandati, delinquenti, priva di manutenzione etc. è nel programma elettorale di qualche sindacato sindaco e di qualche lista? Sono trenta anni che la questione si trascina e le due giunte Fiordomo sono state sorde a qualsiasi richiesta in merito.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 3  17/05/2019 20:48  Anonimo257

    Che squallore.....nella ristrutturazione di Chiarino non c'entra niente la politica...non ci sono i fondi del terremoto...e non c'entra il comune.
    .il merito è dei parrocchiani e della Curia

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  3   Rimuovi


  • 4  17/05/2019 19:20  Anonimo857 per anonimo578

    La chiesa di Chiarino è stata sistemata grazie allo sforzo di tante famiglie, grazie ai fondi 8x1000 e grazie alla volontà del vescovo e del parroco! Per la pista ciclabile vai a bussare a Scorcelli e a Fiordomo che a Chiarino ci sono venuti solo per farsi vedere

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  1   Rimuovi


  • 5  17/05/2019 14:09  Anonimo917 xanonimo957

    Ma come ci pensi? Il comune non ha tirato fuori un euro, sei marcio se pensi sempre in questo modo. Ristrutturazione eseguita grazie ai fondi CEI e al 50% i parrocchiani. Sono 2 anni che si aspetta la riapertura di questa chiesa e qualsiasi giorno sarebbe stato ben visti

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  3   Rimuovi


  • 6  17/05/2019 14:03  Anonimo578

    Ma guarda un po' sono riusciti a finire la ricostruzione della Chiesa ma altre porcherie a Chiarino sono ben ferme, prima fra tutte la pista ciclabile. Ora se davvero il ripristino della Chiesa è avvenuto con denaro dell'otto per mille e i sacrifici della parrocchia, nulla questio. Vorrei però vederci un po' più chiaro, penso che avranno avuto, legittimamente, denari per il sisma 2016. I privati interessati dalla pista ciclabile e della sua scandalosa gestione aspettano da trenta anni e nessuno li degna di un minimo di considerazione.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


  • 7  17/05/2019 09:15  Anonimo957

    ma guarda un po' che coincidenza!!! Eppure la festa della parrocchia è stata sempre a giugno! Strumentalizzazione politica allo stato puro, anche sulle spalle della Chiesa. Che vergogna l'attuale amministrazione!!! E attenzione: chi è in campagna elettorale e ha incarichi istituzionali non può presiedere a eventi pubblici!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
19
11
2019
A Montecassiano l’arte del Giappone, tra arti marziali, teatro e musica

A Montecassiano l’arte del Giappone, tra arti marziali, teatro e musica

L’appuntamento è domani sera al cineteatro Camillo Ferri in piazza Unità d’Italia

15
11
2019
Giornata  Nazionale  in  memoria  delle  vittime  della  strada

Giornata Nazionale in memoria delle vittime della strada

domenica 17 novembre  2019


18
11
2019
LA RINNOVAR2 RECANATI CEDE SUL CAMPO DELLA “E3ENERGY BASKET TODI”

LA RINNOVAR2 RECANATI CEDE SUL CAMPO DELLA “E3ENERGY BASKET TODI”

Punteggio di 74-72, uno svantaggio di soli due punti beffa i recanatesi

17
11
2019
Pera risponde a Mingione, la Recanatese impatta con la Sangiustese ma il San Nicolò Notaresco allunga

Pera risponde a Mingione, la Recanatese impatta con la Sangiustese ma il San Nicolò Notaresco allunga

1 a 1 nel derby giocato al Polisportivo di Civitanova Marche, giallo rossi secondi a meno quattro dagli abruzzesi

17
11
2019
Rigore di Marziani, il Villa Musone espugna il campo della Labor

Rigore di Marziani, il Villa Musone espugna il campo della Labor

Continua il buon momento dei giallo blu

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür