Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 18 Maggio 2019 16:06  Asterio Tubaldi  Stampa  516 

Chiarezza, serietà, collaborazione: sulla sanità non prendiamo in giro i recanatesi.

Chiarezza, serietà, collaborazione: sulla sanità non prendiamo in giro i recanatesi.

Nota Comitato Antonio Bravi Sindaco

Chiarezza e serietà. La coalizione civica che sostiene Antonio Bravi Sindaco ha approfondito il tema della sanità e dell'Ospedale Santa Lucia con le relazioni di Antonella Mariani, Reginaldo Polsonetti e Tania Paoltroni. Il sistema sanitario dipende da Stato e Regione, con voce in capitolo pressoché nulla per i Comuni. Nonostante ciò si intende proseguire sulla strada dello stimolo continuo, delle proposte e di legittime richieste affinché siano garantiti servizi alla cittadinanza. "La Regione deve essere più attenta e veloce, rispettare gli impegni e sostenere un direttore presente e dinamico come Maccioni", ha evidenziato la dottoressa Mariani. Il candidato Sindaco Antonio Bravi ha presentato tre proposte: individuare un'area centrale per l'atterraggio degli elicotteri di soccorso (si sta pensando all'area Jan Palach in zona cimitero), intensificare il trasporto per i malati e valutare un collegamento con Civitanova per i familiari dei pazienti, sollecitare i medici di famiglia per sostenere maggiormente il Santa Lucia. "Senza il loro apporto non possiamo migliorare i servizi. A parole tutti sono pronti, tutti sono interessati e solidali ma nei fatti tra molti medici di famiglia candidati nelle varie liste solo la dottoressa Mariani si è messa a disposizione del progetto. Altri pensano al pensionamento e alla futura attività nel privato?"

opinioni a confronto

17 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  20/05/2019 16:38  Anonimo202

    Tutti a chiacchierare di.......fumo. La sanita' italiana sta passando gradualmente in mano ai privati, e fra poco ci faranno fare le assicurazioni sanitarie obbligatorie!
    Tutti gli ospedali sono in crisi di personale. Siete mai stati a Civitanova? Imbarazzante!!!
    Chi e' l'unico che assume e fa soldi a palate? Villa Pini, di proprieta' di De Benedetti (PD) e socio anche del Santo Stefano!!!!
    Svegli, delle vostre marce, e lamentele, non frega una mazza a nessuno, e tantomeno a Bravi, che sa' come stanno le cose.
    E ricordate, con la USL eravamo "pazienti", con le ASL siamo "clienti"....e questo la dice lunga!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  19/05/2019 16:31  Anonimo 191 me so rotto i c......i

    Quante balle ci state raccontando!!! Senza un minimo di vergogna!!!
    Siete stati complici nello smantellamento dell'ospedale, inutile nascondervi dietro la regione, lo stato, voi PD e soci dove eravate? Avete mai partecipato alle proteste per il suo mantenimento? NO! Anche in passato avete sempre snobbato le proteste, raccolte firme, sempre fregandovene del servizio che avevamo da sempre e sopratutto dei cittadini, ma site mai stati nei pronto soccorso di Civitanova, Macerata, o Torrette? credo di no! Andateci!
    E non venite più a dire caz...te, avete stufato!!! "sinistra" quale!?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    11  2   Rimuovi


  • 2  19/05/2019 15:56  Anonimo721

    Senza vergogna ......

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


  • 3  19/05/2019 15:54  Anonimo564

    La sfacciataggine di questi signori amministratori non è mai troppa!!!! Che vergogna come si fa ancora sfilare per le vie di Recanati!!!! Attendiano il 26 maggio

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 4  19/05/2019 12:02  Il 3 non é il numero perfetto.

    Ma se il governo nazionale era PD, quello regionale é PD, quello comunale é PD, chi doveva gestire la sanità, Simonacci? Poi affermano: "...sostenere un direttore presente e dinamico come Maccioni". Assurdo. Maccioni é laureato in Economia e Commercio e non sa niente di sanità, ma deve solo diminuire i costi dell'AV3 (la nostra). Infatti si becca ben 60mila euro all'anno se ottiene il risultato, oltre allo stipendio di quasi 250mila euro. Fate voi i conti. Poi affermano, non 'c'é limite, che la gestione della Casa della Salute (o Ospedale di Comunità) per legge nazionale non può avere neanche il PPI e deve essere gestita dai medici di famiglia (solo la Mariani, chissà come mai). Un medico di famiglia é pagato per il numero di assistiti che ha, e lo fa nel suo ambulatorio. Se si sposta altrove non li può "assistere". Le conseguenze pensatele da soli. Il distretto sanitario di Civitanova non é solo Civitanova, ma CIVITANOVA-RECANATI, così lo ha diviso la regione, gli altri due sono Macerata e Camerino. Vi sembra un discorso per i recanatesi quei tre punti? O a favore di solo Civitanova. I medici di famiglia, per fortuna, non hanno l'anello politico al naso, e sanno che se vogliono assistere i propri pazienti in modo "umano", non possono girovagare di quà e di là e magari dover assistere un paziente di un altro medico a scapito dei propri. Se siete onesti con voi stessi, sapete a chi vi dovete rivolgere. Io non suggerisco nessuno.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


  • 5  19/05/2019 09:39  Anonimo699

    Quando il popolo sfilava per le vie di Recanati manifestando per lo smantellamento continuo dell'Ospedale si poteva sentiva una filastrocca che sollecitava il Favoloso : Fiordomo .....Fiordomo ...... vieni a sfilare con noi .... ci manca il sindaco!
    Ciò la dice lunga sulla volontà dell'amministrazione uscente di conservare i servizi dell'Ospedale. Per favore almeno tacete sull'argomento sanità. Fareste una più bella figura.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    11  2   Rimuovi


  • 6  19/05/2019 01:33  Anonimo667

    Perché tutti fanno finta di non ricordare che la decadenza del nostro ospedale deriva dall'unione con Civitanova? Questa unione fu voluta dal Sindaco Ferdinando Foschi e dal presidente dell'associazione dei comuni Fabio Corvatta. Il resto è una conseguenza. Le. Amministrazioni successive non hanno alcuna responsabilità

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  19   Rimuovi


  • 7  19/05/2019 00:30  Anonimo648

    Dove eravate quando i cittadini sfilavano per le vie della città manifestando per scongiurare la chiusura dei reparti dell'ospedale e gridavano al sindaco di sfilare con loro per manifestare contro le scelte nazionali e della Regione M Marche. Una volta per tutte chiariamo definitivamente che il merito del dimezzato punto di primo intervento è merito del Comitato e non vostro che lo avete sempre osteggiato

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    17  4   Rimuovi


  • 8  18/05/2019 23:53  Anonimo401

    I' apporto dei medici di famiglia auspicato dalla delegata alla sanita' , come ha fatto fino ad ora , ha solo lo scopo politico di far credere che i ospedale esiste ancora nonostante sia stato svuotato. di tutto. Far seguire alcunii pazienti delle Cure Intermedie dai medici di famiglia significa mettere a rischio continuamente l incolumita' dei i pazienti xche' gli stessi medici sono presenti poche ore durante la giornata, cambiano ogni giorno e non hanno esperienza e ripetutamente debbono rivolgersi x consulenza al.medico di reparto che spesso e' assente perche' impegnato al punto di primo intervento. I medici di base sanno questo e la loro professionlita' e correttezza impedisce che si prestino a questi vergognosi giochi di potere. Ricordatevelo quando andrete a votare
    .

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  2   Rimuovi


  • 9  18/05/2019 23:32  Nome Piace

    Ho l'impressione che quando vedete i soldi cambiate ideali.
    L'ospedale tutto sommato funziona e giù a smantellare anche il reparto nascite e Villa Pini ringrazia.
    I maxi parcheggio dato in concessione per 99 anni e la società ride.
    L'Astea venduta alla Società di Rimini .
    E' rimasto l'IRCER, dai su se vincete le elezioni i prossimi cinque anni potete cedere anche questa.
    Il cambiamento continua....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    17  4   Rimuovi


  • 10  18/05/2019 22:59  Anonimo620

    Si e' svegliata adesso la dottoressa Mariani, Assessore Delegato alla Sanita'!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    16  4   Rimuovi


  • 11  18/05/2019 22:57  Anonimo858

    Fino ad ora non si era capito che non c'era e non c'e' alcun collegamento con l'Ospedale di Civitanova avendo chiuso il nostro gioiello di Ospedale Recanatese????? Ci voleva la campagna elettorale di questi giorni per capirlo e cercare di correre ai ripari dopo dieci anni!!! Solo adesso l'avete capito?????????????????????

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  3   Rimuovi


  • 12  18/05/2019 22:47  Anonimo911

    Non vi pare di aver preso in giro troppo abbastanza i recanatesi con questa storia dell'ospedale? Dovete per forza continuare a prendere in giro?
    Per la vostra propaganda elettorale cambiate argomento, è meglio per voi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  4   Rimuovi


  • 13  18/05/2019 22:31  Anonimo800

    Ma quale collegamento con Civitanova Marche? Recanati, visto che ormai l'ospedale lo ha perso, deve gravitare su Macerata e per le cose ancora più gravi su Torrette o, quando ci sarà, sul polo del nuovo INRCA.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 14  18/05/2019 22:10  Progetto Recanati

    Ma se siete stati proprio voi della vostra Giunta a non difendere affatto l'ospedale!! Vogliamo ricordarci di quando Fiordi scappò ad una manifestazione a difesa dell'ospedale?!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    16  3   Rimuovi


  • 15  18/05/2019 20:13  Anonimo517

    Faziosi! Avete fatto chiudere una eccellenza del territorio!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    25  9   Rimuovi


  • 16  18/05/2019 19:48  Anonimo365

    soltanto adesso vi ricordate dell'ospedale dopo che avete contribuito in maniera determinante alla sua chiusura, certo che avete la faccia come il derretano

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    26  8   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
13
10
2019
"NOTE SACRE MARCHIGIANE"

"NOTE SACRE MARCHIGIANE"

Sala della Musica dell'Ass. Controvento A.P.S., in via Ceccaroni 1

12
10
2019
Storia, arte e natura. Una domenica alla scoperta di Montecassiano

Storia, arte e natura. Una domenica alla scoperta di Montecassiano

Domani doppio appuntamento con “La domenica nel Borgo” e il “Trekking urbano-rurale a Sant’Egidio"

12
10
2019
IL BANDO NAZIONALE "PER CHI CREA" PREMIA IL PROGETTO IN DOMUM DELL’ARTISTA ADINDA PUTRI-PALMA

IL BANDO NAZIONALE "PER CHI CREA" PREMIA IL PROGETTO IN DOMUM DELL’ARTISTA ADINDA PUTRI-PALMA

Recanati avrà un ruolo centrale, sarà la prima sede espositiva a marzo del prossimo anno

 

13
10
2019
Grande vittoria della Rinnova 2 Recanati a Porto San Giorgio

Grande vittoria della Rinnova 2 Recanati a Porto San Giorgio

Giallo blu corsari 48 a 89 nella 2° giornata del campionato di serie C

13
10
2019
Recanatese ancora in testa, un gol di Borrelli piega l'Avezzano

Recanatese ancora in testa, un gol di Borrelli piega l'Avezzano

Sesta vittoria stagionale per i giallo rossi davanti all'ex tecnico del Milan Marco Giampaolo

12
10
2019
Il Villa Musone stecca ancora, la Sampaolese vince 1 a 0

Il Villa Musone stecca ancora, la Sampaolese vince 1 a 0

Secondo stop consecutivo per i giallo blu

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür