Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 22 Maggio 2019 19:16  Asterio Tubaldi  Stampa  277 

Le puntualizzazioni di Rosalba Ubaldi vice sindaco di Porto Recanati

Le puntualizzazioni di Rosalba Ubaldi vice sindaco di Porto Recanati

dopo gli interventi di Bianchi di Città mia e di Fiaschetti di Alternativa civica su notte rosa, piante tagliate, struttura Nervi e fondo di dubbia esegibilità

Sulla Notte Rosa o meglio “Porto Recanati in rosa” penso che il latte sia arrivato alle ginocchia di chi ascolta o legge. Sarà una festa della città come avvenuto negli anni precedenti. Era iniziata nel 2010 in occasione del Giro d'Italia, organizzata esclusivamente dal Comune. Poi è venuto Nevio Russo che, evidentemente, per essersi così risentito significa che ci guadagnava molto bene e questo ci fa solo piacere. La decisione di Sirolo è semplicemente una ripicca. Ma debbo dire la verità, noi faremo la nostra festa e sarà un successo come sempre. Gli altri facciano quello che credono. Sulla Riviera del Conero sono d'accordo. Non entro nel merito dell'organizzazione spicciola perchè non la conosco e non mi coinvolge più di tanto ma soprattutto non mi reputo un tuttologo come Fiaschetti. Le penali sono oggetto di una determina del responsabile di settore e non della Giunta e come tale è stata fatta. Le penali sono ben chiare nella determina. Ricordo che uno dei motivi di attrito con Russo, l'anno scorso, fu proprio la nostra richiesta che lui sottoscrivesse le penali. Avevamo osato un reato di lesa maestà perchè..."Io sono una persona seria, io vi ho messo sui palcoscenici etccc" e soprattutto la seconda affermazione non è stata carina. Gli ospiti non sempre sono stati all’altezza delle aspettative.... ma questa è storia passata. Ad un consigliere, come ad un commerciante, come ad ogni cittadino dovrebbe interessare che si faccia una serata di festa, non chi la organizza. Per inciso io personalmente non so neanche che faccia abbia Isolani.

 

 

 

Sulle piante di via della Repubblica va ricordato che si trattava di pioppi che producono manti di lanuggine altamente infiammabili e quindi pericolosi. Al 3° o 4° intervento dei Vigili del Fuoco ci è stato imposto di toglierle. Tutte spiegazioni  amèpiamente già date. Piante sostitutive ? Non ne abbiamo messe ma non manca di sicuro il verde. dall'altra parte della strada c'è la Pineta ed il Campeggio Pineta con le piante che - come sostiene Fiaschetti - invadono anche il marciapiede per quante ce ne sono.

 

 

 

Sulle vie centrali le piccole piante non hanno avuto vita facile. Per parcheggiare sono state di volta in volta intaccate e quindi si vanno seccando. Onestamente, andrebbero tolte, oppure andrebbero tolti i parcheggi.  Sostituirle farebbe incorrere nello stesso problema. Cosa dice Fischetti, è il caso di togliere i parcheggi in centro dove non ce ne sono?

 

Sul fondo di dubbia esigibilità io ho ascoltato per 10 volte in consiglio comunale la spiegazione. E' una garanzia per un bilancio serio. Significa che se anche quella somma accantonata  non dovesse entrare, il bilancio non ne risentirebbe.  Le percentuali di accantonamento sono quelle di legge. Angelica lo ha ripetuto 10 volte in Consiglio, la dott. Bianchini lo ha scritto e dichiarato direttamente al consigliere Bianchi e sulla stampa. Però se uno non vuol capire è inutile . Il nostro bilancio è sanissimo e questo da cittadina prima ancora che da amministratore è motivo di tranquillità anche nel caso di cambio di amministrazione.  Senza dire che la Corte dei Conti interverrebbe subito.  Ma sarebbe inutile ripeterlo per l’ennesima volta.

 

 Il Capannone Nervi. E' vincolato dalla Sovrintendenza come esempio di archeologia industriale. Il semplice recupero senza altra destinazione costa dai 6 agli 8 milioni. Per fare cosa? una Piscina a dieci metri dal mare? Siamo seri! E' destinata a locali per il porto ed eventualmente a locali commerciali o culturali. Di sicuro il Comune non può farlo da solo.  Progetti europei richiedono, come giustamente dice Fiaschetti una compartecipazione del Comune di una quota parte minima del 30% che non possiamo permetterci.  Prima verrebbero le scogliere,  altri impianti sportivi,  molto altro ! Faccia fare pure l'interrogazione parlamentare ai suoi amici. Sarei felice di una deroga ma di sicuro non me l’aspetto da quel Ministero. Il pezzo caduto l'anno scorso è un pezzo di soletta che era penzolante e che abbiamo tagliato quando è stato fatto l'incapsulamento dell'amianto. Necessario ed imposto dall'Arpa. Nessuno aspetta che crolli perché se crollasse, caro Asterio, la legge prevede che vada ricostruito nelle stessa forma.  Con una spesa davvero pesante. Se ci si contesta il costo dell’incapsulamento dell’amianto, figuriamoci quella per il rifacimento. Prima di parlare, magari basterebbe chiedere.

 

Per quanto riguarda il percorso pedonale nell'area degradata dell'HH non è stata abbattuta alcuna pianta (ci sono semplici acacie cresciute spontaneamente) ma solo qualche arbusto.  E magari è meglio sopprimere qualche arbusto che mandare qualcuno sotto le auto che passano, o no? 

 

Infine il Porto. Pensare di riunirci a Recanati o cambiare nome perchè non abbiamo il porto non ha senso. La storia è sempre la storia. Il porto canale (sul Potenza ?) non ha alcuna possibilità di essere realizzato in pineta  (laghetti) perchè troppo vicino alla foce del fiume. Il progetto nella zona adiacente al Nervi è attuale e realizzabile ed approvato . Basta trovare un investitore. Io ne avevo trovati due. Poi la crisi ha bloccato i sogni, ma io continuo a sognare. Ma la crisi è qualcosa che ha colpito solo noi ?  Se qualcuno ha qualche investitore, può tranquillamente farlo presentare. Sarà assolutamente il benvenuto.

 

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  23/05/2019 07:23  Anonimo844

    Finalmente un po'di buon senso e serietà. Non se ne poteva più di infime chiacchiere da bar!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 1  22/05/2019 22:58  Dinosauri

    Senza parole. Illeggibile. La preistoria della politica. Evidentemente ai portolotti piace. Magari la prossima volta la rifanno sindaco.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
17
08
2019
Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Villa Musone con le anconetane della Prima categoria, Csi confermato nel girone E della Seconda Categoria

17
08
2019
Il Villa Musone si apre al calcio femminile

Il Villa Musone si apre al calcio femminile

L'invito della società giallo blu a bambine e ragazze

16
08
2019
Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Un girone F dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite

Da pochi giorni sono stati diramati i gironi ed i calendari della Serie D, la Recanatese è inserita nel Girone F insieme alle altre marchigiane Jesina,
Matelica, Sangiustese, Montegiorgio, Tolentino e Porto Sant’Elpidio.

Il 25 agosto i leopardiani affronteranno il primo impegno ufficiale della stagione contro il Montegiorgio in Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro ed i
primi test abbiamo intervistato mister Giampaolo.

Dopo quasi un mese di preparazione la situazione del gruppo è quella che si aspettava?

“Abbiamo iniziato questo ritiro con un’idea di gioco completamente nuova, c’è bisogno di tempo per assimilare quello che stiamo proponendo, le gambe ancora
non girano ma per il momento è giusto che sia così. Le priorità della preparazione erano quelle di non avere infortuni e di mettere benzina sulle gambe,
priorità che sono state rispettate. Ora bisogna cercare di mettere in campo quello abbiamo proposto durante queste prime settimane di allenamento”. 

Cosa ne pensa della composizione del girone F? 

“Sulla composizione del giorone F posso dire che è sicuramente un bel girone, dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite. Il
fatto che non sia stato inserito il Foggia ha soddisfatto un po tutti”.

Quali sono, secondo lei, le squadre potenziali protagoniste?

“Le squadre che si sono rinforzare di più, che saranno protagoniste e lotteranno per vincere il campionato penso possano essere il Matelica, il Pineto,
il Cambobasso, la Vastese”.

La Recanatese potrà ambire alla lotta al vertice?

“La Recanatese è stata costruita per raggiungere i play-off. La stagione scorsa è stata molto postiva, cerchiamo di proseguire il percorso cercando di
alzare l’asticella, bisogna vedere tutto poi quando inizieranno le partite che contano”.

Ricordiamo l’appuntamento per domenica 18 agosto alle ore 18,00 per l’allenamento congiunto Recanatese-Fermana.

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür