Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Venerdì, 31 Maggio 2019 19:33  Asterio Tubaldi  Stampa  2156 

RAGAINI RADIATORI: NEL 2017 I LICENZIAMENTI NEL 2019 IL CONCORDATO PREVENTIVO

RAGAINI RADIATORI: NEL 2017 I LICENZIAMENTI NEL 2019 IL CONCORDATO PREVENTIVO

Il sacrificio dei 166 dipendenti licenziati nel settembre 2017 è servito a ben poco, ora la Ragaini Radiatori S.P.A. in data 30 aprile 2019 ha depositato al Tribunale di Ancona la richiesta di essere ammessa alla procedura di concordato preventivo con prosecuzione dell’attività.

L’azienda entro il 1 luglio 2019 dovrà depositare la relativa documentazione poi verrà decisa la concessione. Con questa mossa l’obbiettivo della Ragaini Radiatori è quello di poter continuare l’attività ed effettuare il sanamento debitorio e nel frattempo evitare eventuali richieste dai creditori, che potrebbero mettere in difficoltà l’azienda. In conseguenza alla richiesta del concordato sono bloccati i debiti dell’azienda antecedenti il 30 aprile 2019,  e ciò vale per tutti i creditori compresi i dipendenti  in essere, e quelli licenziati che oltretutto a distanza di 18 mesi devono ancora riscuotere parte del tfr (trattamento di fine rapporto), l’unico vantaggio è che questi ultimi crediti (dipendenti ed licenziati) andranno nel piano concordato in previlegio. Una situazione certamente triste cui le cause partono da lontano ed in cui purtroppo tutti perdono, dai titolari, alle istituzioni, ai partiti e movimenti politici, ai sindacati ed alla città di Loreto che sta perdendo l’ultima industria che ha fatto la storia insieme alla Tombolini, Fanini, Patarca etc., solo per citarne alcune, della Zona industriale “Brodolini” che in negli anni d’oro dava e distribuiva lavoro sia ai cittadini lauretani che a quelli dei paesi limitrofi. 

Giovanni Pespani

 

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  02/06/2019 09:21  Anonimo694an

    Gli unici a perdere sono i fornitori e tutti i dipendenti...i titolari sono gli ultimi di una lunga lista a perdere..

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  02/06/2019 01:47  Anonimo874

    Stessa sorte della TECNOS SRL, cooperativa di Belvedere Ostrense che nei primi anni del 2000 dava lavoro a tante famiglie del posto.
    E oggi diciamo un po' per colpa della crisi, un po' per l'incapacità di chi l'ha gestita in questi ultimi 8/10 anni si ritrova nelle stesse identiche condizioni dell'azienda sopra nominata.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  31/05/2019 22:29  Anonimo983

    Di Maio che fa?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür