Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Venerdì, 07 Giugno 2019 11:32  Asterio Tubaldi  Stampa  1186 

Quando i comunisti mangiavano i bambini ….......

Quando i comunisti mangiavano i bambini ….......

nota di "S.O.S. Cittadino"

Quando i comunisti mangiavano i bambini i resti trovavano degna sepoltura.

Quando i comunisti mangiavano i bambini un funerale non era cosa da ricchi.

Quando i comunisti mangiavano i bambini un posto al cimitero c'era per tutti.

Quando i comunisti mangiavano i bambini gli animali erano a servizio dell'uomo e mai ci si sarebbe sognati di spendere oltre 200.000,00€ per un prato dove far scorrazzare i cani.

Quando i comunisti mangiavano i bambini, al cimitero di Recanati c'era un'area riservata ai bimbi mai nati.

Quando i comunisti mangiavano i bambini i lavori dati in appalto dovevano essere eseguiti a regola d'arte per durare nel tempo e non fatti con i piedi per durare quanto un gatto in autostrada.

Oggi i comunisti non mangiano più i bambini. A parte qualche sparuto panda comunista, si stanno estinguendo, oggi c'è altro..... oggi ci sono quelli che si dichiarano di sinistra che si vantano di aver fatto rivivere Recanati, quello che non dicono è che per farla rivivere hanno adottato il varco attivo per i morti impedendogli di accedere al cimitero, ci sono i pro-life che vorrebbero un'area destinati ai feti abortiti, ma che se ne fregano dei bimbi deceduti per altre cause che non trovano un luogo dove riposare eternamente e dei genitori che non trovano un posto dove poterli piangere.

A Recanati non è più permesso nascere ( hanno chiuso l'ospedale), ma neanche morire, i cimiteri sono sold out e se non hai un parente o un amico di buon cuore che ti offre un posto nella sua tomba di famiglia il tuo caro estinto deve emigrare e tu fare la carta fedeltà al distributore, anche solo per andare a portargli un fiore il fine settimana.

Succede quindi che quando vai in comune per chiedere un loculo per una persona cara che è venuta a mancare ci si senta rispondere:” mi dispiace ma non c'è posto, non c'è posto per carità” , e si venga invitati a trasferire la salma nei cimiteri di campagna o farla cremare.

Ci si chiede quindi: “ Se il cimitero è pieno perché un anno fa i lavori di costruzione di nuovi loculi si sono fermati ? Perché il comune ha aumentato le tariffe cimiteriali? E' così che l'amministrazione uscente pensa di far rivivere la città? Sfrattando i morti?”

Quando i comunisti mangiavano i bambini il dolore per la morte di una persona cara era rispettato.

Quando i comunisti mangiavano i bambini …....... che nostalgia di quei tempi.

opinioni a confronto

17 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  09/06/2019 23:05  Anonimo537

    11:06
    Ma come cavolo ragioni?
    I loculi hanno una durata da contratto di trent'anni e dopo trent'anni occorre o rinnovare o aprire la bara per poi mettere i resti in un cofanetto.
    Se la gente non ha i soldi che facciamo la cremazione di cittadinanza?
    Una cremazione con 900 euro la fai più il costo dei muratori la cifra si aggira sui 1200 euro.
    Il problema sta nel fatto che c'è molto individualismo,menefreghismo,impunità che fanno si che i loculi rimangono occupati per anni creando problemi per coloro che hanno un defunto da sistemare.
    E se poi i corpi si mummificano e non diventano cenere non è il discorso dell'alimentazione ma delle bare di zinco che sono stagne per evitare problemi di igiene pubblica.
    Sono capitati casi di bare scoppiate che hanno creato tutti i nessi e connessi.
    Sui costi chi ha un'agenzia funebre fa un lavoro e si fa pagare per quello che fa.
    Il problema sta nel fatto che molta gente non paga ma allo stesso tempo va in vacanza!!
    Anche qua siamo sicuri di questa povertà?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 1  09/06/2019 11:06  Anonimo582

    Anonimo366, ma chi sei?
    Non è difficile intuirlo dal livore e dalla rabbia del tuo commento, rabbia e livore dovuti al fatto che vi è stata fatta tana, parli ben sapendo che ciò che dici non è esatto:
    1) A causa delle bare in zinco, dei teli di plastica e di ciò che ingeriamo i corpi mettono molto più di trent'anni per disfarsi e questo rende obbligatoria per i congiunti una difficile decisione che ha SEMPRE costi alti (dai 2000 ai 4500€)
    2) ti metti a fare i conti in tasca alle persone? non tutti possono, in questo momento di grave difficoltà per il Paese, permettersi di spendere tali cifre, cifre che se si opta per mettere i resti sotto terra o rimetterli nel loculo si dovranno riaffrontare ogni 5 anni nel primo caso, ogni trenta nel secondo ( in questo caso il numero di loculi non aumenta, quello che aumenta è l'entrata nelle casse comunali)
    3) vogliamo parlare del nuovo cimitero? alcune zone sono puntellate e stanno cedendo in più punti e il problema erano le grondaie? No il problema è che ci si è occupati solo di rimettere, in quel luogo, le antenne dei telefonini, e non si sono impiegati i soldi derivanti dall'accordo per risistemare quanto ammalorato.
    4) parli di IMU, dici che :" se tutti pagassero l'imu ci sarebbero più soldi per il comune" dimentichi o fingi di dimenticare che l'imu è una tassa iniqua applicata a Recanati con le aliquote più alte .
    Probabilmente tu sei una persona che non ha mai dovuto combattere per mettere insieme il pranzo con la cena, forse sei un "miracolato", quello che è certo è che sei una persona con qualche problema di comprensione del testo visto che hai stravolto e girato a tuo piacimento il reale significato dell'articolo, di sicuro non ti sei mai imbattuto nelle maglie della burocrazia e del business del caro estinto e, ti auguro, di non imbattertici mai, soprattutto per la perdita del bene più caro al mondo come un figlio.
    PS
    Ogni tanto una virgola, un punto interrogativo, usalo
    Saluti

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 2  08/06/2019 23:52  Anonimo967

    per anonimo 979, nessuno dice niente perché ha paura di possibili ritorsioni, possibile che non arrivi a capire cose così semplici. Significa che viviamo sotto il livello minimo di democrazia. Questa è l'amarissima verità.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 3  07/06/2019 20:14  Simone Paoletti

    stiamo parlando di un bimbo nato morto, non era un feto, era solo un bambino che doveva essere sepolto nel suo paese vicino ai genitori. invece nel comune di Recanati per poter seppellire un bambino e non un feto ripeto, ai genitori è stato detto: o andate a Bagnolo o Montefano o lo cremate perchè nel cimitero di Recanati non c'è posto. Fortuna la tomba di una zia altrimenti per portare un fiore al proprio figlio i genitori dovevano fare km e km. ecco di cosa parla l'articolo imbecilli, spero che non accada mai a voi quello che è accaduto a questa povera famiglia. siete solo imbecilli e ditelo al vostro favoloso. Recanati negli ultimi 10 anni è stata soggetta a iniziative che portavano all'esaltazione del solo favoloso, feste, birre,cortei, e poi se succede qualcosa di grave ti viene detto di arrangiarti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  5   Rimuovi


  • 4  07/06/2019 19:35  Anonimo301

    da cittadino recanatese sono orgoglioso di questi comunisti che non mangiano più i bambini e che danno dignità agli animali, che noi uomini abbiamo assoggettato ai nostri bisogni, anche con la realizzazione di uno sgambatoio, evitando la costruzione di un bel palazzone incluso nel progetto di coloro che i bambini non li hanno mai mangiati. Da cittadino recanatese sono d'accordo che i lavori debbano essere fatti a regola d'arte, infatti ricordo, e solo per esempio, l'aborto della famosa bretella paolina dove a morire non sono i gatti ma noi cittadini recanatesi che ci dobbiamo fare la croce quando la percorriamo, e dove, come soluzione (invece di rivedere l'opera), si pensò ad un limite massimo di 30km. Anche questa realizzata da chi i bambini non li ha mai mangiati. Per quanto riguarda le nascite, la storia è più complessa , posso solo dire che è un bene nascere in un posto dove c'è tutto quello che può servire ad un neonato che si trova ad affrontare un emergenza perché altrimenti sono cavoli. Se poi nascere a Recanati è un valore aggiunto , si può partorire a casa ; ma allora perché non nascere a Montefano o a Potenza Picena. In quest'ottica ci voleva un punto nascita in ogni paese. Per il cimitero, a me personalmente da morto non mi frega proprio se sto in campagna o al centro e comunque i cimiteri di campagna fanno parte sempre del comune di Recanati, il mutuo al distributore sarà lo stesso che serve la domenica per andare al mare o al centro commerciale. Quest'articolo è solo una polemica sterile come tante in questi giorni, che servono solo ad incattivire le persone

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  8   Rimuovi


  • 5  07/06/2019 18:13  Anonimo962

    11:45
    Chi ha scritto questa canzone aveva promesso che se vinceva San Remo i proventi li avrebbe destinati per i bambini del Darfur!!
    Sembra che a quei bambini nulla sia arrivato e che Povia abbia simpatie per la destra.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  1   Rimuovi


  • 6  07/06/2019 17:55  Anonimo366

    S.O.S Cittadino ma chi 6?
    Come si fa a scrivere corbellerie del genere?
    Lo sai si che un defunto più di trent'anni non può stare nel loculo e quindi i servizi cimiteriali scrivono agli eredi per rinnovare il contratto o aprire la bara per poi farlo cremare e mettere le ceneri in un fornetto che dura novant'anni o dentro il fornetto di un congiunto.
    Il problema dov'è?
    Il problema sta che la maggior parte dei recanatesi se ne strafregano,vuoi perché gli eredi non si mettono d'accordo vuoi perché non ci sono i soldi e i fornetti rimangono occupati per due tre anni di più del tempo dei trent'anni.
    Ecco perché mancano i posti.
    Tengo a dire che i fornetti in costruzione sono già stati venduti al prezzo doppio di mercato.
    Di che stai parlando,di che parli?
    Piuttosto parla del cimitero nuovo che sotto la giunta di centro-destra le grondaie erano divelte e usciva i ferro dalle armature,messo apposto poi da codesta amministrazione tanto cattiva!!
    A Recanati se tutti pagassero l'Imu forse il comune avrebbe qualche soldo in più per fare quello che reclami che non si fa.
    Saluti

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  4   Rimuovi


  • 7  07/06/2019 16:23  Anonimo830

    .....in questa nostra Nazione non ci sono piu' regole da seguire. Comandano tutti su tutti ma nessuno e' piu' libero di vivere e circolare, neanche in Chiesa.
    I Comunisti sono solo di nome e non di fatto. Non esistono valori e...forse futuro. Non ti puoi fidare di nessuno. Cosa insegniamo ai nostri figli?????
    Si vive alla giornata!!! eppure la VITA e' tanto bella, unica. Ecco perche' sempre piu' traditi dall'arroganza di chi comanda cerchiamo continuamemte una persona seria che possa guidarci, qualcuno in cui possiamo credere veramente!!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  0   Rimuovi


  • 8  07/06/2019 15:28  Anonimo918

    Non è che per caso c'è un errore nella sigla dell'estensore dell'articolo? Forse c'è. Un O in più? A parte gli scherzi:non c'è mai stato al cimitero uno spazio per i feti abortiti. Quello definito "degli angioletti" e tutt'ora esistente, era ed e' per i bambini nati morti di famiglie indigenti. La legge non prevede cimiteri per feti abortiti perché non considerati persone. Solo il candidato consigliere Fuselli ha in cima ai suoi programmi amministrativi uno spazio per queste sepolture. Per le altre salme, non vedo che ci siano cadaveri insepolti. Ma in campagna elettorale strumentalizzare anche il dolore per la morte di un familiare sembra torni utile. Ma su una cosa hanno ragione: e' ora che tornino i Comunisti, quelli che secondo i comitati civici di estrazione clerico-fascista mangiavano i bambini, ma che sono stati i maggiori protagonisti della resistenza e della stesura della costituzione.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  3   Rimuovi


  • 9  07/06/2019 14:25  Anonimo876

    Che articolo è?
    Brutta davvero questa campagna elettorale a favore della destra, brutta

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  6   Rimuovi


  • 10  07/06/2019 13:22  Anonimo615

    Come sempre vincono le elezioni chi è più bravo a sfruttare la disinformazione del cittadino!!! E chi è
    Bravo a scrivere commenti buttati la senza neanche avere letto completamente l artico, cercando di raggirare il problema grave che l articolo ha fatto emergere!! Ma loro vedono solo scritto la parola "cominista" e si sentono offesi!!!!Fatela finita con i comunisti o i fascisti e iniziate ad andare a fondo a tutte le questioni prima di sparare a zero sulle cose!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  3   Rimuovi


  • 11  07/06/2019 13:17  Anonimo399

    I lavori sono fermati perché la ditta che li doveva fare è fallita

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


  • 12  07/06/2019 13:13  Anonimo979

    Eppure quando Francesco Fiordomo, periodicamente, veniva intervistato in diretta dal direttore di radio erre Asterio Tubaldi, nessuno che fosse mai intervenuto per criticarlo per cose non fatte o fatte male. Solo adesso che ci sono le elezioni le critiche all'amministrazione uscente si sprecano. Lo volete capire che non siete credibili ? Perderete anche questa volta perchè sapete solo gettare fumo negli occhi dei cittadini.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  6   Rimuovi


  • 13  07/06/2019 12:50  Anonimo612

    quando gli insegnanti torneranno a fare i presepi nelle scuole, non faranno togliere i crocifissi dalle aule ed insegneranno come si deve torneremo ad essere quello che siamo sempre stati e non sopraffati da chi viene ospitato e sputa nel piatto in cui mangia.
    Purtroppo questa ultima sfornata di insegnanti è figlia del ?68 quando ci prendeva una laurea con il 36 politico ed ecco cosa ne è uscito fuori

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  6   Rimuovi


  • 14  07/06/2019 12:36  Anonimo929

    Anonimo471 hai dimostrato di non aver nemmeno letto l'articolo

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  8   Rimuovi


  • 15  07/06/2019 11:56  Anonimo471

    Quando i leghisti divideranno nuovamente l'Italia e regionalizzeranno l'istruzione e puniranno chi è contrario come quell'insegnante sospesa?
    Rimpiangerai i comunisti, come li chiami

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  13   Rimuovi


  • 16  07/06/2019 11:45  Paparesta

    Quando i bambini fanno oh
    c'è un topolino
    mentre i bambini fanno oh
    c'è un cagnolino
    se c'è una cosa che ora sò
    ma che mai più io rivedrò
    è un lupo nero che da un bacino
    a un agnellino

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  3   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür