Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 13 Giugno 2019 19:09  Asterio Tubaldi  Stampa  2583 

Duro attacco del PD recanatese a Fiordomo. "Saremo all'opposizione"

Duro attacco del PD recanatese a Fiordomo. "Saremo all'opposizione"

Il Partito Democratico di Recanati con i suoi dirigenti, i suoi iscritti, i suoi elettori sta subendo  attacchi volgari, aggressioni verbali, offese sui social da un pugno di rancorosi guidati come è evidente dal suo ultimo articolo, da Francesco Fiordomo.

Fiordomo che:

 per 10 anni abbiamo sostenuto, votato, difeso, anche su proposte amministrative non condivise con i consiglieri comunali e con il partito di maggioranza, con accordi provinciali sulla gestione degli enti, ricordando su tutti la nomina a Presidente dell’Ato raggiunta sulla base di un accordo con i Sindaci di centrodestra pugnalando alle spalle i propri compagni e amministratori di Partito, che hanno messo in imbarazzo il circolo di Recanati con tutti gli altri della Provincia; 

ha deciso giunte e capogruppo del consiglio comunale da solo e anche in contrasto con il Partito e la stessa maggioranza del gruppo; 

ha dimenticato di versare al partito di Recanati le quote annue di contribuzione previste dallo statuto e che come abbiamo letto dai giornali, in altri circoli della provincia sono state richieste ed ottenute; 

aveva deciso da solo chi doveva essere il candidato  sindaco dopo di lui e che al sollevarsi di qualche obiezione legittima di un partito che rivendicava il suo diritto-dovere di contribuire alla scelta di persone e programmi ha cominciato a lavorare addirittura da novembre (notizie dei suoi stessi alleati) a liste alternative al Partito Democratico, mentre il partito cercava un punto d’incontro e di accordo, chiedeva incontri a lui e ai rappresentanti delle sue neoliste, Fiordomo faceva affiggere i 6 x3 in tutta Recanati (cartelloni che in genere vengono prenotati almeno 2 mesi prima) con l’annuncio della candidatura di Antonio Bravi. 

Per tutta la campagna elettorale sono state diffuse, perfino in consiglio comunale accuse, notizie false e volgarità sulle persone alle quali il Pd non ha mai risposto come alcuni avrebbero meritato con l’obiettivo di tenere comunque un profilo corretto e pensando che anche dopo un’aspra battaglia ci sarebbe stato un dopo nel quale tutti avremmo dovuto forse fare uno sforzo di dialogo e di ripresa di collaborazione. Abbiamo capito che era cosi solo per noi. Si sono succedute in questi giorni dichiarazioni al vetriolo, post su facebook, insinuazioni velenose fino alle sue ultime dichiarazioni contro il Partito che gli ha dato l’onore più grande e cioè essere il sindaco della propria città. Una delusione umana e politica senza pari. Noi abbiamo più volte ammesso la nostra fetta di responsabilità, qualcun altro continua ancora oggi, nonostante la vittoria, con la favola del PD cattivo contro il sindaco buono, l’inferno vissuto per colpa del PD quando la realtà ci dice invece che il sindaco uscente ha fatto tutto ciò che voleva nelle due legislature.

QUINDI ADESSO BASTA. 

Gli elettori hanno riconosciuto la bontà del progetto da noi sostenuto: in appena due mesi, con un candidato sconosciuto ai più e senza alcuna leva di potere che  ci consentisse di promettere posti di lavoro, asfalti, incarichi e benefici vari, abbiamo ottenuto oltre 3100 voti e sfiorato il ballottaggio, però non è bastato. Al ballottaggio, seppur con freddezza e distacco, emozioni figlie della durissima lacerazione in corso, abbiamo sostenuto Antonio Bravi e grazie ai voti del Partito Democratico, unica forza politica ad aver dato tale indicazione di voto, oggi Antonio è Sindaco della nostra città. E’chiaro quindi che nessuna proposta politica di centrosinistra può prescindere dal voto del Partito Democratico. 

Non ci intestiamo nessuna vittoria, non rivendichiamo meriti, ci mancherebbe altro, se Antonio avesse perso sarebbe stata colpa del PD, ora che ha vinto, il PD non ha alcun merito. Non condividiamo questa visione utilitaristica del senso di responsabilità di tanti perché ciò che conta è che la sinistra abbia vinto e che la destra non sia alla guida della nostra città.

Ora il Partito Democratico farà il punto, come sempre, insieme agli iscritti tirerà le proprie conclusioni ed agirà di conseguenza, ma una cosa è sicura e nessuno ci potrà convincere del contrario , non sarà di certo chi è uscito dal Partito e lo ha abbandonato a dirci che cosa dobbiamo fare, non sarà chi ha tradito e rinnegato la propria casa per convenienza, né il giornalista fazioso di turno, a dettarci l’agenda.

Al nuovo Sindaco facciamo gli auguri di buon lavoro, conosciamo bene Antonio, persona seria e responsabile, al quale assicuriamo un’attività consiliare senza pregiudizi e già diamo la disponibilità ad un confronto di merito sulle singole questioni che saranno oggetto di atti amministrativi o decisioni politiche. Per questo ci auguriamo che possa amministrare serenamente e liberamente per il bene di tutti i recanatesi, nessuno escluso e gli chiediamo di non farsi strumento di battaglie non sue e di non intromettersi nella vita democratica di un partito che da sempre è abituato a autodeterminarsi. 

Noi faremo la nostra parte, ma saremo all'opposizione proprio nel rispetto di quello che i cittadini recanatesi hanno determinato attraverso il loro voto.

 

 

opinioni a confronto

43 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  15/06/2019 12:05  Anonimo210

    ecco bravi state all'opposizione va che è meglio.... dove pensavate di arrivate con graziano ancora non ve lo siete chiesto?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  2   Rimuovi


  • 1  15/06/2019 10:26  Anonimo303

    Non sono attacchi volgari, ne aggressioni verbali ma riflessioni sui fatti accaduti.
    I fatti dicono il PD di Recanati ha perso la rotta di navigazione. Per favore ritrovatela, ho bisogno di un partito serio che mi rappresenti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  1   Rimuovi


  • 2  15/06/2019 09:13  Anonimo997

    "Se il PD non cambia destinato alla fine", replica di Vivere Recanati-Fiordomo agli attacchi alla lista



    Nota lista Vivere Recanati-Fiordomo

    RECANATI - Leggiamo l’ennesimo violento attacco dei dirigenti del PD locale verso Vivere Recanati -Fiordomo.

    Niente di strano o di inaspettato da chi, pur di non vedere vincere il nostro candidato, è arrivato a dare indicazioni di non voto o addirittura di voto a destra ad iscritti e simpatizzanti, lasciandoli allibiti e disorientati.vivere recanati



    Da parte nostra non raccogliamo alcuna provocazione.

    Rimaniamo convinti che un partito che non vuol cambiare sia destinato alla morte.

    Da oggi però preferiamo dedicare il nostro tempo al compito che gli elettori ci hanno assegnato: continuare ad amministrare bene la nostra città.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  3   Rimuovi


  • 3  14/06/2019 22:18  Anonimo414

    17:45
    Perché avrebbero dovuto mandarlo a casa prima?
    Per poi chi mettere al suo posto un perdente?
    Che se ne dica Recanati con Fiordomo è rinata dite quello che volete dire ma la realtà dei fatti è questa e lo dimostra la sua lista che al primo turno è uscita con 1400 preferenze.
    Non poca cosa per un sindaco uscente!
    Fatevene una ragione!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  5   Rimuovi


  • 4  14/06/2019 21:25  Anonimo980

    Voterò Fiordomo alle regionali l'anno prossimo, spero venga eletto.... così non sta a Recanati ...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  9   Rimuovi


  • 5  14/06/2019 21:14  Plauto

    Signor Diogene le sue sono banalissime e semplicistiche illazioni tipiche del più spicciolo dei politicanti che parla tanto per parlare senza alcun fondamento, spinto solo dal rancore di chi non ha raggiunto il risultato auspicato! STIA SERENO....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  3   Rimuovi


  • 6  14/06/2019 20:12  Robby Wood

    Oramai hanno idee di sinistra solo partiti come la LEGA e quelli che si definiscono di destra.
    Se vuoi affrontare un argomento come l'ambiente sono più coerenti quelli che si dicono di destra che chi invece pensa di essere di estrazione socialista.
    Auguri a tutti.
    Non vorrei essere al posto di ANTONIO BRAVI, ma cui faccio tanti auguri.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 7  14/06/2019 17:45  Anonimo438

    DOVEVATE MANDARLO A CASA PRIMA ..... vi è mancato il coraggio, ora però dovete farci scoprire tutti gli altarini del favoloso!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    11  9   Rimuovi


  • 8  14/06/2019 17:37  Anonimo230

    Sarete credibili solamente se in consiglio farete una durissima opposizione.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  3   Rimuovi


  • 9  14/06/2019 13:59  Anonimo995

    Ma con tutti i disastri fatti, ancora pensate ad attaccare?
    State diventando patetici.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  7   Rimuovi


  • 10  14/06/2019 13:33  Anonimo802

    Ha Vinto? E' stata una vittoria di Pirro!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  4   Rimuovi


  • 11  14/06/2019 13:13  Anonimo526

    Tutto comprensibile,magari anche fondato, ma il comunicato prova che si è trattato di personalismi senza progetto politico. Questo è il difetto peggiore per chi fa politica. Con una differenza impietosa tra le due parti: che se perdi sei un incapace, se vinci magari sei anche un furbo. Voi avete perso...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  1   Rimuovi


  • 12  14/06/2019 11:59  Anonimo900

    Ma perché queste cose non le avete dette prima delle elezioni? Perché non le avete dette durante le elezioni? ed ancora...perché non lo avete sfiduciato per esempio quando ha venduto, insieme all'attuale Sindaco senza passare in consiglio Comunale ne i Giunta, le quote dell'ASTEA? Vi faceva comodo.. ecco perché. Fiordomo ha sempre capito che voi non avreste mai deciso nulla e siccome lui è un decisionista vi ha condotto dove lui voleva condurvi….alla distruzione del Partito in modo che lui verrà presto chiamato alla sua ricostruzione. Metterà li un suo scudiero che farà quello che lui dice, così come farà in Comune con il nuovo Sindaco. Nell'augurare ad Antonio Bravi di gestire il Comune con le sue idee… aspettiamo fiduciosi in una nomina a Fiordomo (Assessore, vicesindaco, ecc) che sancisca, di fatto, la sua presa del palazzo.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  1   Rimuovi


  • 13  14/06/2019 10:07  Anonimo312

    Vi dovete dimettere. Punto. Voi siete il PD? Vergognatevi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  5   Rimuovi


  • 14  14/06/2019 09:47  Anonimo415

    15 anni di loro!!!!, neanche le dittature sud americane durano così tanto

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  6   Rimuovi


  • 15  14/06/2019 09:37  Anonimo828

    Fiordomo con la sua lista Vivere Recanati Fiordomo ha preso 1433 voti e voi del PD 1347!!!
    Ciò che significa?
    Che chi ha fatto continua ad avere fiducia mentre voi ci avete appioppato Graziano senza primarie!
    Se non avete vinto prendetevela con voi stessi!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    17  2   Rimuovi


  • 16  14/06/2019 09:33  Anonimo712

    Vi siete svegliato un po' tardi... Recanati è sotto dittatura da 10 anni e gli avete permesso di continuare minimo per altri 5 anni ...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  4   Rimuovi


  • 17  14/06/2019 09:23  Anonimo634

    una botta de vita, alleluia.
    ora vediamo che opposizione farete

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  3   Rimuovi


  • 18  14/06/2019 09:12  Diogene

    Signor Seneca:
    A Recanati avrebbe vinto la "vera sinistra"?
    Peccato che da "vera sinistra" si è prestata a fare da paravento ai potentati economici più reazionari della regione. E tutti lo sanno.
    SE NE CApaciti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  3   Rimuovi


  • 19  14/06/2019 08:39  Anonimo648

    DIMISSIONI!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  6   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür