Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Domenica, 16 Giugno 2019 08:25  Asterio Tubaldi  Stampa  657 

Parte un'accorato s.o.s. per il Castello di Montefiore di Recanati

Parte un'accorato s.o.s. per il Castello di Montefiore di Recanati

lo scrive il presidente del comitato Fausto Maggiori

Chiar. mo Dott. Antonio Bravi, Sindaco del comune di Recanati,
Chiar. mo Dott. Pierluigi Moriconi, Soprintendenza archeologica Belle Arti e Paesaggio Delle Marche,
Chiar. ma Dott.sa Alessandra Stipa Alesiani, Presidente Regionale FAI Marche,
Chiar. ma Dott.ssa Manuela Guzzini, responsabile FAI di Recanati,

 

Lettera Aperta.

Con la presente il sottoscritto Dott. Fausto Maggiori, residente a Recanati, e attualmente presidente del quartiere di Montefiore di Recanati, porta a conoscenza la situazione del nostro amato castello di Montefiore, caduto nell' oblio da diversi anni da parte delle autorità competenti.

Il castello è formato da una elevata cinta muraria con torrette di guardia, da un'imponente torre centrale e da un rivellino cuspidato emergente dalla cinta muraria a cui si accede tramite bella scalinata, un tempo sede prediletta di foto per turisti e per sposi, tra cui il sottoscritto e consorte, ma attualmente impraticabile. Il castello si trova al centro della frazione di Montefiore, densamente abitata e frequentata; il castello è circondato da abitazioni private, bar, ristorante, chiesa parrocchiale; ai piedi della cinta muraria passa la strada provinciale.
 

Attualmente sono presenti malamente appoggiate alla cinta muraria antiestetiche e pericolanti impalcature, lasciate dal precedente parziale restauro. La torre appare solida, tuttavia alcuni merli apicali sembrano sbrecciati e forse pericolanti.

A mio parere non è più possibile rinviare ancora un necessario restauro. Nell'attesa bisognerebbe almeno mettere in sicurezza l'area merlata della torre, il che non comporterebbe grosse difficoltà tecniche e pecuniarie. Il restauro della cinta muraria è quasi completato, le impalcature potrebbero essere rimosse o risistemate in maniera più appropriata. La scalinata di accesso potrebbe essere messa in sicurezza facilmente e con minima spesa per consentire l' ingresso.
 

Attendere ancora comporta il rischio di un ignobile degrado del castello e dell'ambiente circostante, nonché un pericolo per persone e cose. Una volta attuati queste modifiche di sicurezza, si potrà attendere con più serenità lo stanziamento di fondi necessari al restauro definitivo e completo del castello e dell'ambiente circostante.
 

Nell' attesa chiedo, come presidente di quartiere di Montefiore, che mi venga affidata una chiave del castello stesso per eventuali imprevedibili sopralluoghi intercorrenti di cui mi faccio garante.

Nella certezza che questa mia supplica venga benevolmente accolta e che si possa pertanto provvedere in tempi brevi ai necessari restauri, invio i miei più rispettosi saluti.
 

Dott. Fausto Maggiori

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  16/06/2019 16:07  Anonimo302

    Ma almeno i fondi terremoto per questo castello sono stati chiesti o ci si sono solo aggiustati il palazzo comunale ? Dott. Maggiori, non perda tempo in accorati appelli, organizzi un referendum consultivo per passare con Montefano. Sono ancora al potere coloro che volevano venderselo per poi magari fare qualche altra amenità attorno al colle dell'Infinito. Si ricordi che per Recanati Montefiore è una colonia a cui succhiare il massimo e dare nulla.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  5   Rimuovi


  • 1  16/06/2019 10:41  Anonimo583

    Il presidente del comitato ospedale dovrebbe avere le chiavi dell'ospedale

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
11
2019
Giornata  Nazionale  in  memoria  delle  vittime  della  strada

Giornata Nazionale in memoria delle vittime della strada

domenica 17 novembre  2019


14
11
2019
L’amore sacro e l’amor profano. Ricordando Fabrizio De André

L’amore sacro e l’amor profano. Ricordando Fabrizio De André

A Porto Recanati l'ultima produzione del Vox Phoenicis

 

18
11
2019
LA RINNOVAR2 RECANATI CEDE SUL CAMPO DELLA “E3ENERGY BASKET TODI”

LA RINNOVAR2 RECANATI CEDE SUL CAMPO DELLA “E3ENERGY BASKET TODI”

Punteggio di 74-72, uno svantaggio di soli due punti beffa i recanatesi

17
11
2019
Pera risponde a Mingione, la Recanatese impatta con la Sangiustese ma il San Nicolò Notaresco allunga

Pera risponde a Mingione, la Recanatese impatta con la Sangiustese ma il San Nicolò Notaresco allunga

1 a 1 nel derby giocato al Polisportivo di Civitanova Marche, giallo rossi secondi a meno quattro dagli abruzzesi

17
11
2019
Rigore di Marziani, il Villa Musone espugna il campo della Labor

Rigore di Marziani, il Villa Musone espugna il campo della Labor

Continua il buon momento dei giallo blu

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür