Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Gennaio 2020 »
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

ARCHIVIO NOTIZIE

Video Interviste a cura di Asterio Tubaldi
Rubrica a cura di Gabriele Accattoli
23
01
2020
VIDEONEWS
Scopri la carta. L’Arte nei Tarocchi

Scopri la carta. L’Arte nei Tarocchi

Corso UNIPER "Don Giovanni Simonetti"

23
01
2020
VIDEONEWS
Cinzia Chiulli e gli Arcani di Faul

Cinzia Chiulli e gli Arcani di Faul

Un’opera in ceramica che racconta secoli di storia

22
01
2020
SHOAH

SHOAH


 

Domenica, 16 Giugno 2019 21:24  Asterio Tubaldi  Stampa  690 

XIII MOTORADUNO NAZIONALE CITTA’ DI BOLOGNOLA - I° MEMORIAL ANDREA PAVONI

XIII MOTORADUNO NAZIONALE CITTA’ DI BOLOGNOLA - I° MEMORIAL ANDREA PAVONI

Dopo il Motoraduno “Città di Recanati”, svoltosi lo scorso aprile, che ha allietato la piazza della nostra città colorandola con il rosso dei palloncini AIDO e animandola con il rombo delle tante moto partecipanti, oggi il Moto Club Franco Uncini e l’Aido, sezione di Recanati, si sono ritrovati a Bolognola, per il I Memorial dedicato ad Andrea Pavoni.

Il connubio tra moto, Sibillini e Aido è stato voluto e cercato dalla sorella di Andrea, Ilaria, che, come medico e vice Presidente della sezione Aido recantese non può che sostenere la campagna a favore della donazione degli organi. Ilaria Pavoni sa bene che quasi dietro ogni donatore si cela una morte tragica contro la quale non si può più fare niente ma che può essere di tanto aiuto ad altre persone, sofferenti. Di questa opinione era indubbiamente anche suo fratello Andrea che, senza nulla dire, si era iscritto all’AIDO, evitando alla famiglia una scelta che, in certe circostanze, è sempre difficile da prendere.

Che il Motoraduno dedicato ad Andrea Pavoni, su proposta del Club Franco Uncini, si sia svolto proprio a Bolognola, è stata cosa estremamente gradita alla famiglia e agli amici a conoscenza del legame particolare che univa Andrea ad una terra della quale lui non ha conosciuto che il bello, ignorandone, finché era in vita, il successivo martirio.

Tantissimi i motociclisti, iscritti al Motoraduno, che hanno durante la mattinata percorso le strade di questi nostri splendidi Monti Azzurri, con sosta sulla panoramica del lago di Fiastra, e molti dei quali hanno partecipato al successivo pranzo al termine del quale si sono svolte le premiazioni. La Presidente dell’AIDO, signora Piera Marconi, ha spiegato il simbolo del trofeo: una unione stilizzata tra la lettera A di Andrea e le curve della montagna. A consegnare il trofeo al gruppo di Morrovalle risultato vincitore è stata la mamma di Andrea che ha ringraziato, a nome di tutta la sua famiglia, il Moto Club Franco Uncini, l’Aido, l’Amministrazione Comunale di Bolognola e soprattutto tutti i motociclisti partecipanti.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
25
01
2020
Calcabrini impatta nel finale, buon punto del Csi Recanati in casa della Vis Faleria

Calcabrini impatta nel finale, buon punto del Csi Recanati in casa della Vis Faleria

Terzo segno x stagionale sotto la guida di mister Maccaroni, giallo verdi in 10 per il rosso a Calamante

25
01
2020
Dopo sedici vittorie il primo segno x per il Recanati Calcio a 5

Dopo sedici vittorie il primo segno x per il Recanati Calcio a 5

Lo impone il Futsal Potenza Picena nello scontro al vertice della C1, i leopardiani mantengono 6 punti di vantaggio

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür