Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 18 Giugno 2019 16:54  Asterio Tubaldi  Stampa  187 

MACERIE DEL SISMA. ELENA LEONARDI (FRATELLI D'ITALIA): CHE FINE FA IL RICAVATO DELLE VENDITE?

MACERIE DEL SISMA. ELENA LEONARDI (FRATELLI D'ITALIA): CHE FINE FA IL RICAVATO DELLE VENDITE?

interrogazione regionale per conoscere il perche' del mancato indennizzo ai comuni

La questione delle macerie del sisma finisce in consiglio regionale grazie ad un'interrogazione del capogruppo Elena Leonardi, di Fratelli d'Italia, la quale esordisce ricordando il decreto Legislativo 189 relativo al sisma il quale stabilisce che il Piano per la gestione delle macerie è redatto anche allo scopo di limitare il volume dei rifiuti, recuperando i materiali che possono essere utilmente impiegati come nuova materia prima da mettere a disposizione per la ricostruzione conseguente ai danni causati dagli eventi sismici del 2016.

Leonardi ricorda che l'articolo 28 di questo decreto specifica che questi rifiuti, derivanti dai danni dovuti ai crolli, se non utilizzati, possono essere venduti “ed il loro ricavato è ceduto come contributo al Comune da cui provengono”. La norma è chiara – continua la rappresentante del partito di Giorgia Meloni – e di conseguenza il Soggetto Attuatore del Sisma, ha affidato il servizio di rimozione, trasporto, trattamento e successivo avvio a recupero o smaltimento delle macerie ed altri materiali derivanti dal crollo degli edifici, alla Società Cosmari del maceratese.

Nel mese di ottobre 2017 il Servizio Protezione Civile regionale ha emesso così il Piano Operativo Regionale per la Gestione Macerie sisma 2016, in esso si ribadisce che per i materiali non utilizzati, il ricavato della loro vendita è ceduto come contributo al Comune da cui provengono tali materiali.

Tutti i comuni del cosiddetto Cratere non hanno visto sinora un euro di “contributo” a seguito dell'applicazione dell'articolo 28 della legge 229/2016 – il consigliere Elena Leonardi – ricorda, ad esempio, i sindaci di Arquata del Tronto e di Acquasanta Terme, che la stampa ha definito “stanchi” ed "al limite.. perchè in tre anni non stato fatto quasi nulla”.

Nell'interrogazione della Leonardi pertanto si chiede che fine hanno fatto i fondi di cui al ricavato della vendita delle macerie che dovrebbero andare ai comuni: nella sola provincia di Ascoli Piceno difatti i quantitativi di macerie rimosse hanno superato i 305 milioni di Kg, in quella di Macerata siamo a pari livello (circa 306 milioni di Kg).

Si chiede di rendere conto delle motivazioni che stanno portando al mancato risarcimento ai comuni dei ricavati previsti dal Decreto 189/2016, inoltre come intende agire la Regione Marche, in qualità di soggetto attuatore del sisma 2016, affinché si applichi velocemente l'articolo in oggetto. Infine, nello specifico, a quanto ammonta, sinora, il ricavato delle vendite del materiale di risulta di cui al medesimo articolo 28 del Decreto Legislativo 189/2016.

 

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
20
09
2019
Montefano, una comunità per la rianimazione cardiopolmonare

Montefano, una comunità per la rianimazione cardiopolmonare

L'iniziativa, è promossa dalla sezione montefanese dell'Associazione Nazionale Carabinieri, che donerà un defibrillatore alla comunità

19
09
2019
CONSIGLIO REGIONALE CONVOCATO LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

CONSIGLIO REGIONALE CONVOCATO LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

Proposte di legge su detrazioni fiscali per famiglie numerose, a sostegno del cinema documentario e per disciplinare l’accesso dei cani in spiaggia.

21
09
2019
Il Csi Recanati non stecca l'esordio casalingo, Scoppa stende il Real Citanò

Il Csi Recanati non stecca l'esordio casalingo, Scoppa stende il Real Citanò

Seconda vittoria per i giallo verdi dopo il blitz a Montegranaro

21
09
2019
Buona la prima del Recanati calcio a 5 nel torneo di C1

Buona la prima del Recanati calcio a 5 nel torneo di C1

Battuto il Montesicuro Tre colli 7 a 4, esordio positivo anche per la squadra femminile in Coppa Marche

21
09
2019
Con il Cattolica servono attenzione e determinazione, parla mister Giampaolo della Recanatese

Con il Cattolica servono attenzione e determinazione, parla mister Giampaolo della Recanatese

Giallo rossi a punteggio pieno dopo tre giornate, domani alle 15 a Savignano sul  Rubicone

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür