Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 02 Luglio 2019 21:27  Asterio Tubaldi  Stampa  569 

mancano posti letto a Recanati: a denunciarlo sono le organizzazioni sindacali

mancano posti letto a Recanati: a denunciarlo sono le organizzazioni sindacali

Sanità: primo incontro Regione – Sindacati del territorio.

Si è svolto nei giorni scorsi un primo incontro tra CGIL, CISL, UIL della provincia di Macerata e Regione e ASUR sull’assetto dei servizi sanitari e socio-sanitari nell’Area Vasta 3. L’incontro costituisce una tappa della più ampia mobilitazione che CGIL, CISL, UIL delle Marche stanno da diversi mesi portando avanti nei confronti della Regione rispetto alle esigenze e alle prospettive del sistema salute nelle Marche.

Ribandendo le motivazioni di fondo della vertenza aperta da tempo e ricordando che non può esserci valido confronto con le organizzazioni sindacali senza il pieno rispetto dei lavoratori da dimostrarsi con una pronta e positiva risoluzione della questione sulla corretta applicazione art. 86 del CCNL sanità sull’indennità di turno, come CGIL, CISL, UIL di Macerata abbiamo specificato nel dettaglio le questioni prioritarie per la sanità del nostro territorio raccolte in uno specifico documento depositato.

Riteniamo imprescindibili veri interventi di potenziamento della sanità nel territorio e di integrazione socio-sanitaria. Questo significa parlare con serietà, chiarezza e programmazione trasparente delle Case della Salute, dal momento che delle tante promesse ad oggi ne è stata attivata solo una, per di più in forma non completa: sulla realizzazione delle future strutture abbiamo chiesto tempi e contenuti certi e attenzione alle richieste del territorio. Altrettanto urgente è portare a compimento l’attivazione degli Ospedali di Comunità: mancano posti letto a Recanati e Tolentino, vogliamo conoscere le vere intenzioni di Regione e ASUR in particolare rispetto all’Ospedale di Tolentino, vogliamo che l’ingresso dei medici di famiglia in tutte queste strutture sia davvero incentivato e garantito.

Il territorio ha bisogno di una rete dell’emergenza-urgenza che funzioni, altrimenti i pronti soccorso ospedalieri continueranno ad essere congestionati. Sulle liste di attesa continuiamo a chiedere un utilizzo più intensivo ed efficiente delle apparecchiature diagnostiche e un incremento dell’offerta di alcune tipologie di prestazioni, favorendo il prioritario utilizzo del personale della sanità pubblica.

Le Marche spendono poco, ancora troppo poco, in prevenzione, specialmente nella prevenzione per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Per il nostro territorio questo sottofinanziamento comporta gravi carenze di organico che rendono impossibile la necessaria attività di prevenzione nei cantieri della ricostruzione. I tecnici della prevenzione che dovrebbero occuparsene in tutta la provincia sono ad oggi solo 10! Sono necessarie e urgenti assunzioni che coprano almeno il turn over degli ultimi due anni e del prossimo triennio.

Tutta la provincia ha bisogno di maggiore equilibrio territoriale nell’assistenza socio-sanitaria residenziale e domiciliare. Nell’aree interne c’è urgente bisogno di una più attenta e decisa programmazione della ricostruzione delle strutture socio-sanitarie colpite dal sisma che veda una forte regia regionale capace di fare sintesi delle esigenze locali e di garantire reale sostenibilità territoriale. Da questo punto di vista, riteniamo che la Regione non possa continuare a non attivare i tavoli territoriali previsti dal Patto per la Ricostruzione e lo Sviluppo.

Su tutte queste esigenze, cogliendo l’occasione di un confronto che a livello territoriale è fermo ormai da oltre due anni, abbiamo posto domande e richieste specifiche. L’incontro ha avuto carattere interlocutorio e non ha fornito al momento reali risposte. Attendiamo, pertanto, un concreto riscontro da parte di Regione e ASUR alle nostre richieste.

                                                                                   CGIL – CISL – UIL - Macerata

                                                                     Daniel Taddei – Silvia Spinaci – Manuel Broglia

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  03/07/2019 14:21  Anonimo699 cittadino

    Sindacati: solo chiacchiere per tenervi il posto! Dove eravate quando in regione tagliavano e tagliavano in campo sanitario? Siete per i cittadini o solo per voi stessi come i politicanti di mestiere? A già, anche voi fate parte del sistema politico, ex DC, ex PCI, ex PSI, tutti defluiti in boh meglio non dire....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  0   Rimuovi


  • 1  03/07/2019 09:40  Anonimo485

    ma vedrete che in vista delle regionali qualcosa si muoverà: i compagni sono molto bravi in questo (mistificando la realtà, e bacucchi tutti noi che ci cadiamo, in primis votando alle comunali chi ha brindato con loro, poi dimettendosi e non poteva fare altro: proprio in linea con gli stessi compagni!!!) Vedere per l'appunto:
    http://www.radioerre.net/notizie/index.php?option=com_k2&view=item&id=111749:non-c-e-nulla-da-brindare-il-vero-comitato-protesta-contro-le-false-inaugurazioni&Itemid=160
    Giusto per rinfrescare la memoria...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 2  02/07/2019 22:38  Anonimo664

    Davvero prolisso questo articolo....dopo due letture credo che ancora mi sfugga qualche concetto....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
20
09
2019
Montefano, una comunità per la rianimazione cardiopolmonare

Montefano, una comunità per la rianimazione cardiopolmonare

L'iniziativa, è promossa dalla sezione montefanese dell'Associazione Nazionale Carabinieri, che donerà un defibrillatore alla comunità

19
09
2019
CONSIGLIO REGIONALE CONVOCATO LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

CONSIGLIO REGIONALE CONVOCATO LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

Proposte di legge su detrazioni fiscali per famiglie numerose, a sostegno del cinema documentario e per disciplinare l’accesso dei cani in spiaggia.

20
09
2019
Villa Musone a caccia del riscatto nella tana del Chiaravalle

Villa Musone a caccia del riscatto nella tana del Chiaravalle

Giallo blu per riscattare il passo falso dell'esordio contro i Portuali Ancona

20
09
2019
Rutyens torna alla Recanatese, rinforzato il pacchetto difensivo

Rutyens torna alla Recanatese, rinforzato il pacchetto difensivo

Classe 98, nella passata 16 presenze prima di passare al Cesena

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür