Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 17 Luglio 2019 15:28  Asterio Tubaldi  Stampa  1036 

Fissati per domani pomeriggio alle ore 16, nella chiesa dei Salesiani, i funerali di Guido Cittadini

Fissati per domani pomeriggio alle ore 16, nella chiesa dei Salesiani, i funerali di Guido Cittadini

la camera ardente è allestita all'ospedale di Recanati

Fissati per domani pomeriggio alle ore 16, nella chiesa dei Salesiani, i funerali di Guido Cittadini, il 53ene dirigente del Comune di Porto Recanati trovato morto martedì sera, per un improvviso malore nel suo ufficio di Palazzo Volpini dove era responsabile dei Servizi alla persona, Turismo, Cultura e Sport. A fare la macabra scoperta è stato addirittura il fratello Michele, anche lui dirigente del settore tecnico nel comune rivierasco. La moglie di Guido, Elisabetta, non vedendolo tornare a casa per cena, si era preoccupata e aveva chiesto al fratello di lui di verificare se fosse ancora in ufficio. Molto conosciuto non solo in città ma su tutto il territorio in quanto, come responsabile del turismo, aveva avuto contatti con tantissime amministrazioni comunali, associazioni e Enti,  Guido Cittadini era anche il papà di Alice e Francesco.

Molti su Facebook hanno voluto lasciare un ricordo di lui ed esprimere le condoglianze alla famiglia. Nel post precedente abbiamo riportato quelle del vice sindaco Rosalba Ubaldi e di Don Roberto Zorzolo. Di seguito ecco le parole di

sindaco Roberto Mozzicafreddo: “All'improvviso stasera è deceduto il dott. Guido Cittadini, Guido per tutta la città. Non ci sono parole per dichiarare il nostro sgomento, la nostra incredulità, il dolore acuto di chi perde non solo un collaboratore prezioso ma un amico che ha dedicato tanto entusiasmo e tanto impegno nello svolgimento del suo ruolo professionale. Stasera ancora stentiamo a credere a quanto avvenuto, eppure, purtroppo, domattina sarà ancora così e sarà ancora più difficile affrontare i giorni a venire senza il suo sorriso e la sua capacità di individuare le soluzioni migliori ai problemi anche più difficili”.

Angelica Sabbatini, assessore alle culture e turismo: “Si è dormito poco e male stanotte, con le lacrime che scendono senza poterle controllare. Un onore ed un piacere aver lavorato insieme per un tempo troppo breve ... . Buon viaggio caro Guido!”

Pierfrancesco Massi, segretario comunale: “Il mio ricordo di Guido: un Dirigente di grandi capacità professionali , intelligenza , cultura e sensibilità . Portava ed affrontava il valore della sua Responsabilità nel lavoro, che sentiva suo dovere e missione verso la comunità, in modo competente e puntuale. Non posso dimenticare la sua carica di calore umano, la lealtà e lo spirito di collaborazione, la sua innata ironia e perspicacia nel comprendere e valutare le situazioni, non cadeva mai nella banalità o nella superficialità. Lascia un vuoto enorme negli affetti, nel Comune, nella Città verso la quale dimostrava un legame viscerale e profondo."

Elena Leonardi, consigliere regionale e già assessore al turismo in Comune:Ciao Guido. Resta così difficile anche stamattina trovare le parole per salutarti. Restano lo sgomento, l'incredulità il dolore al pensiero di non rivedere quel sorriso che avevi per tutti. Resta un grande vuoto ma resta forte in me il ricordo del lavoro fatto insieme nell'assessorato al turismo. Resta la consapevolezza di quello che hai saputo dare alla comunità di Porto Recanati che ti è grata per questo e si stringe in un lungo abbraccio alla tua famiglia”.

Italo Canaletti, ex assessore al turismo: “Ciao Guido, lassù al terzo piano non sarà più come prima .... ci hai lasciato dalla tua scrivania , sempre pronto con educazione , professionalità e umiltà ad accogliere le persone per ascoltarle, per progettare, per adempiere al tuo lavoro di funzionario pubblico, ruolo che amavi e che intraprendevi con passione, dallo sport allo spettacolo passando per il sociale. Un caffè insieme, due chiacchiere, un consiglio mai sopra le righe ma sempre paziente , così voglio ricordarti , te ne sei andato troppo presto , da un pezzo del tuo mondo, il tuo ufficio , quella finestra sempre aperta , quelle targhe che attestavano quanto di bello hai fatto per la tua amata Porto Recanati , i poster degli spettacoli organizzati, dalla tua poltrona che ha visto passare tante persone, politici, colleghi, ma che hai sempre consigliato , guidato e sostenuto. Ciao Guido, da lassù veglia sulla tua città che hai servito fino alla fine e che hai sempre amato. Ti voglio bene”.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
19
02
2020
GRAN TOUR DELLA CULTURA A RECANATI

GRAN TOUR DELLA CULTURA A RECANATI

gli incontri saranno introdotti dal prof. Marco Moroni

19
02
2020
BANDO ARTIGIANI RECANATI ART FESTIVAL 2020

BANDO ARTIGIANI RECANATI ART FESTIVAL 2020

E’ possibile iscriversi compilando l’apposito modulo sul sito del Festival fino al 1 giugno 2020

15
02
2020
Buon compleanno Faber, gli ottant’anni di De Andrè.

Buon compleanno Faber, gli ottant’anni di De Andrè.

Il 19 febbraio per Talk serata  evento al Circolo di Lettura e Conversazione di Recanati.

18
02
2020
Si Superstore Prical Recanati bella e vincente contro la Farmacia Casciotti Porto Potenza

Si Superstore Prical Recanati bella e vincente contro la Farmacia Casciotti Porto Potenza

Secondo successo consecutivo per le giallo blu che riprendono quota in classifica

17
02
2020
Reti bianche tra San Biagio e Villa Musone

Reti bianche tra San Biagio e Villa Musone

Ad Offagna gara senza emozioni

 

16
02
2020
La Recanatese non punge e scivola al quarto posto, ad Avezzano è 0 a 0

La Recanatese non punge e scivola al quarto posto, ad Avezzano è 0 a 0

Occasione sprecata per avvicinarsi alla vetta considerato il segno X del San Nicolò Notaresco, giallo rossi scavalcati dal Campobasso

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür