Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Venerdì, 19 Luglio 2019 10:15  Asterio Tubaldi  Stampa  1090 

Mobilia al macero. Qui c'è qualcuno che non dice la verità.

Mobilia al macero. Qui c'è qualcuno che non dice la verità.

Risolto il caso della mobilia di tre famiglie Recanati, sistemata momentaneamente nell'ex scuola Gigli di via Cesare Battisti. e poi portata al macero. L'amministrazione comunale, rispondendo ad una interrogazione del consigliere Simone Simonacci,  ha confermato quello che era un preoccupante sospetto, cioè che tutto quel materiale è andato distrutto. Qui le versioni si dividono di netto. Le tre famiglie affermano di non aver mai ricevuto alcuna comunicazione da parte del Comune a prelevare la mobilia dalla scuola Gigli prima della sua demolizione. Il Comune sostiene invece di aver posto persino una data di scadenza per questa operazione. Chi dice la verità? Sta di fatto che le tre famiglie hanno sommato oltre al danno la beffa. La loro storia inizia diversi anni fa quando vennero fatte traslocare, insieme ad altre famiglie dagli alloggi del complesso di Sant’Agostino, con la promessa che sarebbero lì ritornate una volta ristrutturati gli appartamenti. Tre di queste famiglie  vennero invitate a sistemare parte della loro mobilia, biancheria ed altri utensili di casa, nel magazzino della scuola Gigli in attesa di ritornare ai loro vecchi alloggi. Ciò però non è mai più avvenuto. Quegli alloggi vennero, infatti, dati in uso alla Casa Editrice Eli per la realizzazione del “Campus L’Infinito” per l’accoglienza di studenti stranieri. La conclusione della  storia è poi nota. 

opinioni a confronto

14 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  20/07/2019 19:36  Anonimo568

    Anonimo 232 sei un soggetto che fa perdere voti a sinistra....continua grazie

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 1  20/07/2019 16:26  Anonimo828

    Chissà perché le famiglie spostate in altri appartamenti non hanno portato con loro i mobili, subito o dopo essersi sistemati?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 2  20/07/2019 16:02  Anonimo

    Anonimo232 mi sembra che a rosicare sei proprio tu anche perché ti infiammi tanto per quella mobilia vecchia come dici tu non c'è bisogno che ti scaldi tanto ma tappati un po la bocca e pensa per i c...i tuoi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  1   Rimuovi


  • 3  19/07/2019 20:19  Anonimo232

    Rosicate rosicate ! Rosicatevi anche quella fracida mobilia!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  11   Rimuovi


  • 4  19/07/2019 18:10  Anonimo569

    in primis se a sfrattare gli inquilini fosse stata un'amministrazione di destra ci sarebbero state manifestazioni di protesta come per gli sgomberi degli immobili occupati a Roma,però siccome c'è un imprenditore amico di mezzo era giusto dargli l'immobile anche a discapito degli inquilini, secondo qualunque fosse stato il valore della mobilia ritengo che prima di portare al macero qualunque oggetto non di tua proprietà è il caso che avverta il legittimo proprietario..................., ma dimenticavo per qualcuno tutto ciò che fa questa amministazione è giusto e corretto purchè alla fine ti garantisca un posto

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


  • 5  19/07/2019 17:20  Anonimo786

    Se fosse monnezza o meno lo devono decidere i legittimi proprietari che sono stati prima sloggiati e poi non riammessi nei loro alloggi. Ma poi l'archivio delle vecchie scuole elementari è davvero andato in discarica? Ma da dove derivava tutta la fretta di demolire questa scuola?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  2   Rimuovi


  • 6  19/07/2019 17:18  Anonimo

    Anonimo844 anche tu sei monnezza e vai buttato chi non ha rispetto delle cose degli altri non ha rispetto nemmeno di se stesso impara.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  3   Rimuovi


  • 7  19/07/2019 16:15  Anonimo314

    Anonimo 844 che cuore grande hai! Volevo vedere se era roba tua!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  4   Rimuovi


  • 8  19/07/2019 14:34  Franco

    Sono famiglie aiutate fin troppo dalle varie amministrazioni. Quindi se ci hanno rimesso il mobilio ben gli sta.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  10   Rimuovi


  • 9  19/07/2019 13:58  Anonimo301

    Ma di solito il compito di non dire la verità non é di Radio Erra?
    E che, vogliamo rubatgli il lavoro?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  6   Rimuovi


  • 10  19/07/2019 13:31  Fru fru

    Non vi preoccupate, paladini, che le famiglie sono state ben sistemate.... Anche meglio di prima , sempre pronti con la lingua biforcuta....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  6   Rimuovi


  • 11  19/07/2019 13:10  Anonimo965

    Erano cose superflue di sicuro

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  10   Rimuovi


  • 12  19/07/2019 12:19  Anonimo844

    La munnezza va buttata. Oppure se la metta in casa sua il novello crociato.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  14   Rimuovi


  • 13  19/07/2019 10:53  Anonimo885

    Ma poi queste famiglie dove sono state sistemate?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
14
12
2019
“Veni Domine”, terza edizione della rassegna corale organizzata dal Vox Phoenicis

“Veni Domine”, terza edizione della rassegna corale organizzata dal Vox Phoenicis

Domenica 15 dicembre alle ore 19 a Loreto presso la Sala “Pasquale Macchi” in Piazza della Madonna

15
12
2019
Il Villa Musone coglie il secondo successo consecutivo, 3 a 1 alla Laurentina

Il Villa Musone coglie il secondo successo consecutivo, 3 a 1 alla Laurentina

Decide la doppietta di Marziani e il gol di Camilletti

14
12
2019
Il Recanati Calcio a 5 chiude un girone d'andata da record, tredicesima vittoria consecutiva

Il Recanati Calcio a 5 chiude un girone d'andata da record, tredicesima vittoria consecutiva

Giallo rossi corsari sul campo del Pieve D'Ico 8 a 14

14
12
2019
Momento no per il Csi Recanati sconfitto anche dal Casette D'Ete 3 a 1

Momento no per il Csi Recanati sconfitto anche dal Casette D'Ete 3 a 1

Settima battuta d'arresto per i giallo verdi in gol soltanto nel secondo tempo con Lombardo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür