Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Domenica, 21 Luglio 2019  Asterio Tubaldi  Stampa  433 

Ruospo/Giuliacci per l'apertura del GOF, una "Cavalleria Rusticana" d'altissimo livello

Ruospo/Giuliacci per l'apertura del GOF, una "Cavalleria Rusticana" d'altissimo livello

Appuntamento mercoled' 24 luglio.

L'accoppiata canora Piero Giuliacci-Francesca Ruospo, interpreti nei ruoli di Turiddu e Santuzza fanno della "Cavalleria Rusticana", che apre Villa InCanto, un evento per gli amanti delle voci del belcanto.

L'opera di Mascagni, elaborata dal maestro Luca Mengoni, leader del Decimino Gigli, diretto dal maestro Riccardo Serenelli, vedrà nei ruoli altre due interessanti voci, quella emergente di Maria Casado Mas (Lola) e di Giulio Boschetti (Alfio), già apprezzatissimo interprete di ruolo delle varie rassegne villaincantiane.

Un cast di qualità ed è già corsa al biglietto per assistere alla riduzione d'opera nello scenario del cortile rinascimentale di Palazzo Venieri.

Prima dello spettacolo gli spettatori saranno deliziati da un gustoso drink con vini della cantina dei Conti degli Azzoni e da assaggi dell'Azienda Stachys e Oleificio Guzzini.

Spettatori avvolti dalle profumazioni della Maison Danhera

Prima dello spettacolo ai più piccoli verrà fatta una lettura animata dell'opera a cura di "OPERATTIVAMENTE".

Info e Prenotazioni Teatro Persiani Recanati, dal martedì al venerdì, dalle 17 alle 19. Tel 071-7579445 / 349 2976471.

Cavalleria rusticana è un'opera in un unico atto di Pietro Mascagni, su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, tratto dalla novella omonima di Giovanni Verga.

A Vizzini un mattino di Pasqua il giovane Turiddu, prima di partire per il servizio militare, giura il suo amore a Lola che dopo un anno si sposa con Alfio, il carrettiere del paese. Così egli, ritornato dalla leva, corteggia Santuzza che poi trascura per sorvegliare l'abitazione di Alfio, che è andato al lavoro, nella speranza d'incontrare Lola. Però Santuzza preoccupata da ciò, cerca Lucia la madre di Turiddu e le racconta tutto. All'arrivo di Turiddu tra i due giovani scoppia una lite, che al passare di Lola finisce perché Turiddu la segue mentre si avvia in chiesa. Santuzza offesa decide di vendicarsi dicendo ad Alfio di ritorno dal lavoro che Lola l'ha tradito. Finita la messa, Turiddu offre da bere agli amici all'osteria della madre. Offre un bicchiere anche ad Alfio, il quale lo rifiuta, e gli morde l'orecchio sfidandolo a duello. Prima di recarsi alla sfida mortale, Turiddu saluta la madre Lucia e le chiede di avere cura di Santuzza, il duello finisce con le grida di una popolana che annuncia la morte di Turiddu

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  26/07/2019 16:46  Santuzza

    Devo aver visto una serata diversa da quella descritta da Beniamino. Cantanti, maestro Serenelli e Musicisti:FANTASTICI.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 1  22/07/2019 07:04  Beniamino

    Fare Cavalleria Rusticana senza il coro è un'offesa all'autore, all'opera lirica italiana ed al pubblico PAGANTE un biglietto esoso a fronte di € 10.000 versati dal comune. Per il cast di qualità ....... lasciamo perdere, sono sempre gli stessi!!! Ci vuole altro per un Gigli Opera Festival ..... questo è proprio un GOF!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  7   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
17
08
2019
Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Villa Musone con le anconetane della Prima categoria, Csi confermato nel girone E della Seconda Categoria

17
08
2019
Il Villa Musone si apre al calcio femminile

Il Villa Musone si apre al calcio femminile

L'invito della società giallo blu a bambine e ragazze

16
08
2019
Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Un girone F dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite

Da pochi giorni sono stati diramati i gironi ed i calendari della Serie D, la Recanatese è inserita nel Girone F insieme alle altre marchigiane Jesina,
Matelica, Sangiustese, Montegiorgio, Tolentino e Porto Sant’Elpidio.

Il 25 agosto i leopardiani affronteranno il primo impegno ufficiale della stagione contro il Montegiorgio in Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro ed i
primi test abbiamo intervistato mister Giampaolo.

Dopo quasi un mese di preparazione la situazione del gruppo è quella che si aspettava?

“Abbiamo iniziato questo ritiro con un’idea di gioco completamente nuova, c’è bisogno di tempo per assimilare quello che stiamo proponendo, le gambe ancora
non girano ma per il momento è giusto che sia così. Le priorità della preparazione erano quelle di non avere infortuni e di mettere benzina sulle gambe,
priorità che sono state rispettate. Ora bisogna cercare di mettere in campo quello abbiamo proposto durante queste prime settimane di allenamento”. 

Cosa ne pensa della composizione del girone F? 

“Sulla composizione del giorone F posso dire che è sicuramente un bel girone, dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite. Il
fatto che non sia stato inserito il Foggia ha soddisfatto un po tutti”.

Quali sono, secondo lei, le squadre potenziali protagoniste?

“Le squadre che si sono rinforzare di più, che saranno protagoniste e lotteranno per vincere il campionato penso possano essere il Matelica, il Pineto,
il Cambobasso, la Vastese”.

La Recanatese potrà ambire alla lotta al vertice?

“La Recanatese è stata costruita per raggiungere i play-off. La stagione scorsa è stata molto postiva, cerchiamo di proseguire il percorso cercando di
alzare l’asticella, bisogna vedere tutto poi quando inizieranno le partite che contano”.

Ricordiamo l’appuntamento per domenica 18 agosto alle ore 18,00 per l’allenamento congiunto Recanatese-Fermana.

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür