Stampa questa pagina

Sabato, 27 Luglio 2019 14:04  Asterio Tubaldi  315 

Hotel House: arrestato per rapina e lesione aggravate

Hotel House: arrestato per rapina e lesione aggravate

Sulla scia dei controllo effettuato il 25.07.2019, i CARABINIERI del Comando Stazione di Porto Recanati questa mattina presto sono tornati in forze nel Condominio "Hotel House" do  Porto Recanati alla ricerca del complice di S.D.G. - 31enne del Bangladesh - arrestato il giorno 25 luglio 2019 in Montelupone, seguendo le tracce da questo lasciate all'interno del "palazzone".

I CARABINIERI hanno messo a frutto quanto visto e sentito durante il controllo dei giorni scorsi ed, avuta la certezza che anche A.O, 38enne - anch'esso proveniente dal Bangladesh - si nascondesse nel palazzo multietnico, sono tornati e lo hanno rintracciato al terzo piano traendolo in arresto. Questi non ha opposto resistenza né ha tentato la fuga, sorpreso dall'efficacia e risolutezza dell’operazione portata a termine dai Carabinieri portorecanatesi. Il 38enne del Bangladesh anch'esso deve scontare TRE anni e DUE mesi per rapina aggravata e lesioni aggravate.

Infatti i DUE unitamente ad un altro complice, nel mese di giugno 2013, nel piazzale del citato condominio, assalirono un connazionale e, dopo averlo colpito più volte, si impossessavano delia sua collana in oro e di oltre mille euro in contanti.

L'Arma del luogo, all'epoca, immediatamente ha intrapreso le indagini, individuato gli autori dell'aggressione, raccolto le prove necessarie per consentire all'A.G. di emettere la sentenza di condanna definitiva, rintracciare ed arrestare due degli autori destinatari dell'ordine di Carcerazione eseguito.

Continua il periodo di intenso lavoro per i militari della Stazione di Porto Recanati e quelli della Compagnia CC. di Civitanova Marche che, con sempre maggiore frequenza, effettuano controlli a tappetto dei luoghi di maggiore interesse operativo, tra i quali necessariamente ricade il Condominio "Hotel House", sulla cui situazione è costantemente tenuta aggiornata il Prefetto di Macerata, Dott.ssa Iolanda Rolli, che segue da vicino l'evolversi del contesto per definire, d'intesa con il Comandante Provinciale, le strategie d'intervento più idonee a migliorare le condizioni di sicurezza dell'agglomerato.