Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 30 Luglio 2019 13:08  Asterio Tubaldi  Stampa  3940 

Recanati: ritrovata droga nel parco del Concilio, a Villa Teresa, frequentato da ragazzi

Recanati: ritrovata droga nel parco del Concilio, a Villa Teresa, frequentato da ragazzi

controllati 35 giovani e segnalati alcuni

Ennesima operazione di polizia condotta nelle decorsa notte a Recanati in un parco pubblico, luogo di aggregazione e ritrovo di numerosi giovani ed oggetto, soprattutto, di segnalazioni da parte della cittadinanza che lamentava movimenti sospetti.

Il servizio di controllo della Squadra Mobile diretta dalla Dott.ssa Maria Raffaella ABBATE con unità cinofila di Ancona veniva organizzato di concerto con il Comandante della Polizia Locale di Recanati e, a seguito di un briefing operativo, veniva adottata la strategia da seguire nella fattispecie individuate tutte le vie di accesso al parco, pedonali e carrabili, si decideva di bloccare tutti gli accessi onde evitare che i ragazzi, alla vista della Polizia si dessero alla fuga. Al momento della irruzione nel parco un gruppo di circa dieci ragazzi cercava di allontanarsi ma immediatamente veniva bloccato e sottoposto a controllo documentale. Nel lasso temporale in cui gli operatori sottoponevano a controllo dei giovani provenienti dall’area antistante la bocciofila si davano alla fuga due ragazzi che venivano repentinamente bloccati dagli operatori. Infallibile il fiuto dell’unità cinofila di Ancona Wolly che segnalava uno dei due ragazzi il quale, sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana occultata negli slip e per tali fatti veniva segnalato all’autorità amministrativa. Nel frattempo altri operatori, entrati dalle aree carrabili, avevano bloccato un altro gruppo di ragazzi e nuovamente il fiuto infallibile di Wolly, il cane-poliziotto, accorso sul posto, permetteva di rinvenire occultati sulla sua persona varie dosi di sostanza stupefacente nascoste all’interno di una scatola di medicinali. La sostanza, suddivisa in vari involucri e bustine, era del tipo marijuana ed hashish ed era pronta per lo spaccio. In particolare si trattava di una bustina con all’interno dieci involucri termosaldati del tipo hashish, una bustina di grammi 10 circa di sostanza stupefacente del tipo hashish e della marijuana. Il soggetto veniva trovato anche in possesso della somma di euro 200 suddivise in sei tagli da 20 euro, tre tagli da dieci euro e uno da euro cinquanta. Vista la situazione si procedeva ad una perquisizione domiciliare dello stesso presso la sua abitazione sita in Recanati e al termine degli atti veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso del servizio venivano poi trovate occultate tra la vegetazione e all’interno di un tombino ulteriori dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, opportunamente sequestrata e di cui verosimilmente si erano disfatti i giovani all’arrivo della Polizia.

Il servizio svolto con la preziosa collaborazione della Polizia Locale di Recanati ha permesso, quindi, di controllare 35 giovani, di denunciare e segnalare alcuni giovani sequestrando sostanza stupefacente e denaro.

opinioni a confronto

16 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  02/08/2019 16:07  Anonimo948

    Parco del Concilio, una delle molteplici oscenità fatte a Recanati dalle amministrazioni Fiordomo Bravi, tra le quali il terribile ascensore verde, l'orribile sgambatoio canile, il terrificante mega parcheggio, lunga è la lista, vedere l'ultima oscenità il mausoleo del grottino sotto il Colle dell'infinito.
    Parco del Concilio, uno pseudo parco artificiale non naturale costruito manualmente sopra un cementato solaio di un supermercato.
    Chissà se chi ci si andava a drogare era solo per cercare di eludersi a non voler vedere tale oscenità???

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 1  31/07/2019 10:30  Anonimo983 301168

    Innanzitutto a che caz.... serve questa maledetta droga!!! c'è gente che per vari secoli è vissuta ugualmente arrivando attorno al secolo di vita senza farne uso. La natura ci ha fornito x i bisogni primari della bocca e del sesso per il resto sono tutte delle idiozie x far arricchire poche persone e di conseguenza rovinarne altre . Ma trattandosi di giovani i genitori dove sono che caz.. stanno a fare ma perché non prendono le adeguate misure???

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  1   Rimuovi


  • 2  31/07/2019 07:44  Anonimo261

    Ma c'è qualcuno che a Recanati non c'è vissuto mai per pensare che prima era un paradiso e ora per colpa di Bravi e Fiordomo un inferno... magari... ma purtroppo per voi questo problema è presente da anni fa e ora come purtroppo ovunque dilaga pure qui
    Ringraziate Dio che c'è questo controllo di vigili e forze dell'ordine proprio perché abbiamo amministratori attenti e basta con questi commenti di parte e in gran parte ottusi perché fosse per voi è colpa dell'amministrazione pure se tira vento... solo perché non c'è il vostro paladino unto dal Signore (sempre secondo voi)

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  6   Rimuovi


  • 3  31/07/2019 00:55  Anonimo266

    Mi dispiace, ma dissento su tutta la linea. Le droghe leggere andrebbero liberalizzate come in nord Europa. Con il proibizionismo non si va mai da nessuna parte.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  7   Rimuovi


  • 4  31/07/2019 00:02  Anonimo007

    Le telecamere servono ok... ma servono di più i carabinieri che guardano e che si fermano a controllare in quelle zone che sanno benissimo .

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  0   Rimuovi


  • 5  30/07/2019 20:21  Anonimo676

    simonacci sei un grande, bravi e fiordomo al lavoro in fabbrica

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  3   Rimuovi


  • 6  30/07/2019 20:11  Anonimo722

    Papa' e Mamma pensano ai cavoli loro.... e poi vanno a raccomandarsi per NON FARLI PUNIRE!!!!!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    16  3   Rimuovi


  • 7  30/07/2019 19:43  Kojack

    Ottimo!
    La cosa che più mi rammarica e che le nostre forze dell'ordine non compaiono mai negli articoli. Sarà mica il caso di rafforzare l'organico per il controllo di Recanati?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  1   Rimuovi


  • 8  30/07/2019 19:27  Anonimo595

    Continuate a commentare che la in mezzo c’erano, ci sono o ci saranno anche i vostri figli prima o poi. Ottusi!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  9   Rimuovi


  • 9  30/07/2019 17:08  CDX

    COMPLIMENTI! OTTIMO LAVORO!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    20  3   Rimuovi


  • 10  30/07/2019 16:44  Acab

    nomi e cognomi ( di questi minus habens ) , spacciatori e consumatori trovati in possesso delle dosi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  7   Rimuovi


  • 11  30/07/2019 16:41  Anonimo996

    Invece no, non è la chiave.
    Il compito di educare, seguire, spiegare , passare tempo con i propri figli è da sempre compito della famiglia, poi della scuola e infine se serve appunto verifiche, controlli e alito sul collo...ma non si fa un a buona società basandosi sulla repressione!
    Chiediamoci perché 35 giovani stavano lì a drogarsi, a sperperare soldi regalati da genitori indulgenti fin troppo o magari guadagnati con il sudore, ma sempre sperperati lì dentro invece di godersi l'età, la vita l'estate...
    Chiediamoci perché fa più notizia il calcio mercato, di venire a sapere che esiste una società a delinquere che lucra sui bambini in affido, distruggendo esseri umani minori e adulti per sempre, perché non ci fa più effetto che l'ennesima donna venga uccisa, ormai è "normale" no? Ne succedono tante... chiediamoci perché se viene ucciso un carabiniere e al di là delle ombre su dinamica e responsabilità che circondano questo caso, una che viene pagata dai nostri soldi pubblici per insegnare si permette di scrivere "uno di meno, aveva pure sguardo poco intelligente" dimenticando che si è spenta un avita , una vita ... e poi la si fa giustificare dicendo che non è colpa sua e facendo tante scuse...
    Chiediamoci perché prima i nostri figli giocavano, andavano in bici, facevano costruzioni ora imitano noi con gli occhi bassi e allampanati a fissare uno smartphone con le spalle curve e in un isolamento sempre più grave, chiediamoci se tutto questo è progresso o se è invece la nuova catena che ci tiene tutti schiavi!
    I ragazzi sono le prime vittime, difendiamoli, ritorniamo umani, prima che sia troppo tardi!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  6   Rimuovi


  • 12  30/07/2019 16:14  Brontolo

    Fiato sul collo sì, ma papà e mamma che fanno?si girano i pollici?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    17  6   Rimuovi


  • 13  30/07/2019 15:40  Anonimo839

    È diventato uno schifo!!
    Quando scrivete gli articoli indicate per favore anche la scuola di provenienza dei ragazzi e le iniziali.. per capire bene quali sono gli elementi da evitare!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  6   Rimuovi


  • 14  30/07/2019 15:33  Anonimo862

    Ma non dicevano "favolosi" amministratori che la droga a Recanati non girava e che Simonacci esagerava?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  7   Rimuovi


  • 15  30/07/2019 14:53  Anonimo761

    Questo è il metodo più giusto per salvare i nostri giovani: controlli e verifiche, in una parola devono sentire il fiato sul collo

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    21  5   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
12
11
2019
Recanati: a lezione di Costituzione

Recanati: a lezione di Costituzione

Nota dell'Amministrazione Comunale di Recanati

07
11
2019
Medicina e nascita: le buone pratiche. Incontro a Recanati

Medicina e nascita: le buone pratiche. Incontro a Recanati

martedì 12/11/2019 alle ore 21.15 presso il Salone del Popolo in Corso Persiani

13
11
2019
Doppietta di Pigliacampo, al Loreto l'andata dei quarti di Coppa Marche contro il Chiesanuova

Doppietta di Pigliacampo, al Loreto l'andata dei quarti di Coppa Marche contro il Chiesanuova

Uno - due nel secondo tempo, buon bottino in vista del return match

13
11
2019
La Si Superstore Prical Recanati ritrova gioco e vittoria

La Si Superstore Prical Recanati ritrova gioco e vittoria

Battuta Montecchio che si era presentata a Recanati imbattuta, secondo successo stagionale per le giallo blu

 

11
11
2019
Grande successo per la scuola di Ving Tsun Kung Fu di Porto Recanati

Grande successo per la scuola di Ving Tsun Kung Fu di Porto Recanati

Philipp Bayer, ora leggenda vivente del Kung Fu, è stato accolto con grande consenso il 01-02-03 Novembre, per lo stage nella scuola di Porto Recanati.

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür