Stampa questa pagina

Lunedì, 05 Agosto 2019 18:30  Asterio Tubaldi  203 

ARRESTATO ITALIANO PLURIPREGIUCICATO PER VIOLENZA, RESISTENZA E LESIONI A PUBBLICI UFFICIALI

ARRESTATO ITALIANO PLURIPREGIUCICATO PER VIOLENZA, RESISTENZA E LESIONI A PUBBLICI UFFICIALI

Durante la notte personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova Marche diretto dal Dott. Lorenzo SABATUCCI ha proceduto all’arresto di un italiano, L.P., classe 1983, per il reato di resistenza, violenza e lesioni al pubblico ufficiale. In particolare alle ore 03:00 circa giungeva al 113 una chiamata da parte di alcuni passanti i quali rappresentavano che si stava verificando una violenta lite tra un uomo ed una donna lungo la via IV Novembre. Le urla dell’uomo, la sua aggressività e il suo modo di scagliarsi contro la donna, destavano grande paura per i passanti i quali richiedevano con urgenza l’intervento della Polizia.

Gli operatori, immediatamente si portavano sul posto, riuscivano ad intervenire repentinamente, grazie rinforzi predisposti per il periodo estivo dalla Questura. Giunti sul posto notavano un uomo a dorso nudo il quale, alla vista dei poliziotti iniziava ad urlare frasi ingiuriose e colpiva gli operatori dando in escandescenza, ragion per cui gli stessi di fronte alle evidenti difficoltà di contenimento ricorrevano all’utilizzo delle manette di sicurezza per arrestare la violenza dell’uomo.

Nel frangente sopraggiungeva anche la sorella dello stesso la quale usava frasi ingiuriose ed offensive nei confronti dei poliziotti.

L’uomo, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, interruzione di pubblico servizio e guida in stato di ebbrezza, condotto in ufficio veniva arrestato per il reato di violenza, resistenza e lesioni ai pubblici ufficiali i quali, costretti a recarsi al Pronto Soccorso per i colpi ricevuti, venivano dimessi rispettivamente con prognosi di giorni 15 (quindici) e giorni 10 (dieci) in quanto venivano refertate delle fratture.