Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 06 Agosto 2019 20:59  Asterio Tubaldi  Stampa  2175 

Frana il terreno all'altezza del Ponte Nuovo. A rischio la strada

Frana il terreno all'altezza del Ponte Nuovo. A rischio la strada

Frana in via Beato Placido, a pochi metri della curva del Ponte Nuovo, a Recanati. La grossa voragine si è spalancata sul lato destro della strada e potrebbe essere a rischio, in caso di piogge abbondanti, la tenuta della carreggiata, importante arteria dell’ex statale 77, via di collegamento di Recanati con Macerata. Un caso simile accadde nel 2013 dove metà della sede stradale cedette poco dopo la curva del Ponte Nuovo. L’ufficio tecnico è da qualche giorno che ha provveduto a transennare il lato destra della strada per chi giunge dalla rotatoria di Villa Colloredo. L’acqua  che scende, infatti, dalla zona di Villa Colloredo e dal quartiere Duomo arriva sino al Ponte Nuovo dove sul margine sinistro una volta esisteva un fosso che da tempo è stato coperto dalla terra perché nessuno vi ha fatto manutenzione. Il fosso serviva a canalizzare l’acqua all’altezza della curva del ponte dove si trova un pozzo in muratura, costruito decenni addietro, che permetteva all’acqua di scorrere sotto il ponte e di scendere poi a valle.  Mancando però il fosso sulla sinistra, l’acqua, favorita dalla pendenza della strada, finisce sulla parte opposta della carreggiata dove s’incanala e penetra all’interno del terreno. Con il tempo l’azione progressiva di dilavamento della terra ha provocato il suo cedimento e la formazione di una grossa  voragine con pericolo di cedimento della sede stradale. Ci troviamo, in definitiva, di fronte ad un vero dissesto idrogeologico che non è stato mai affrontato, anche se sarebbe sufficiente riaprire il vecchio fosso che era collegato al pozzo. Se non si canalizza, insomma, la parte sinistra della carreggiata si ripeterà sempre la stessa situazione anche se ora il cordolo, che costeggia l’altra parte della carreggiata, è stato aperto in due punti per favorire il deflusso dell’acqua.

La causa della frana viene spiegata bene dal recanatese Antonio Ceccapolli nel video che rirpoduciamo qui sotto

opinioni a confronto

4 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  10/08/2019 23:20  Buuuu

    Un nuovo ingegnere in città. Lascia perde

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  08/08/2019 16:06  Anonimo697

    È fin da subito che l'UTC è intervenuto, facendo i primi interventi di messa in sicurezza e di protezione della zona interessata dal cedimento! Perché non chiedete in Comune prima di scrivere articoli polemici con relativi comnenti di anonimi fuori luogo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  5   Rimuovi


  • 2  07/08/2019 13:49  Anonimo414

    Sono già settimane che è così. È pericoloso, vogliamo sistemare????

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


  • 3  07/08/2019 09:18  recanatese

    Hai capito !!! Ufficio tecnico cerchiamo di provvedere in tempo prima che succeda il caos ,complimenti a RadioErre ed il Sig . Ceccapolli .

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
14
12
2019
“Veni Domine”, terza edizione della rassegna corale organizzata dal Vox Phoenicis

“Veni Domine”, terza edizione della rassegna corale organizzata dal Vox Phoenicis

Domenica 15 dicembre alle ore 19 a Loreto presso la Sala “Pasquale Macchi” in Piazza della Madonna

15
12
2019
Recanatese raggiunta in zona Cesarini, i gol di Titone e Nodari non bastano per battere il Vastogirardi

Recanatese raggiunta in zona Cesarini, i gol di Titone e Nodari non bastano per battere il Vastogirardi

Giallo rossi bloccati sul 2 a 2 in Molise, domenica prossima al Tubaldi scontro diretto con il Matelica per il secondo posto

15
12
2019
Il Villa Musone coglie il secondo successo consecutivo, 3 a 1 alla Laurentina

Il Villa Musone coglie il secondo successo consecutivo, 3 a 1 alla Laurentina

Decide la doppietta di Marziani e il gol di Camilletti

14
12
2019
Il Recanati Calcio a 5 chiude un girone d'andata da record, tredicesima vittoria consecutiva

Il Recanati Calcio a 5 chiude un girone d'andata da record, tredicesima vittoria consecutiva

Giallo rossi corsari sul campo del Pieve D'Ico 8 a 14

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür