Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Dicembre 2019 »
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

ARCHIVIO NOTIZIE

Video Interviste a cura di Asterio Tubaldi
Rubrica a cura di Gabriele Accattoli

Lunedì, 12 Agosto 2019 14:55  Asterio Tubaldi  Stampa  572 

Semplificazione: parola d'ordine per il nuovo Piano Socio Sanitario per Luca Marconi

Semplificazione: parola d'ordine per il nuovo Piano Socio Sanitario per Luca Marconi

Intervenendo ancora sul piano Socio-sanitario Luca Marconi, capogruppo in Consiglio regionale per il gruppo Popolari Marche – UdC, ritiene necessario che si debbano definire chiari criteri nella riorganizzazione dei servizi sociali gestiti sia dalla Regione che dai Comuni.

         Troppa confusione nelle competenze, troppe sovrapposizioni e di conseguenza soldi spesi in maniera non sempre efficace rispetto alle tante e crescenti esigenze delle famiglie, in particolare quelle con anziani a carico. La risposta può essere data da proposte semplici come quella di far coincidere gli Ambiti Territoriali Sociali, di competenza comunale, con i Distretti Sanitari di competenza regionale: questo consente di non ripetere cose due volte, di raccogliere fondi in un unico bilancio virtuale e di spenderli nelle direzioni necessarie. Ma significa anche, per i cittadini, non avere troppi interlocutori e, indipendentemente da chi eroga materialmente il servizio, avere la certezza e la pronta erogazione dello stesso.         Seconda proposta è quella di diminuire il numero delle tipologie di strutture socio-sanitarie esistenti. Forse non tutti sanno che esistono più di 110 tipologie di strutture nella sola Regione Marche. Un così alto tasso di parcellizzazione e specializzazione comporta costi molto elevati, dato che singole strutture rispondono alle esigenze di pochi assistiti con l’impiego di personale altamente qualificato e quindi molto costoso. Ma questo comporta anche qualche problema per l’utenza e i servizi per l’accesso che debbono individuare la struttura che meglio risponde ai bisogni della persona da assistere. Per non considerare la complessità di ordine burocratico relativa alle autorizzazioni da dare per l’apertura delle strutture con tutti i requisiti necessari secondo legge e i necessari conseguenti controlli.

         Semplificare, quindi, significa creare dei macro settori per tipologie di assistiti (Anziani, infanzia, disabilità, dipendenze, violenza sulle donne, etc.) non seguendo in modo rigido il tipo di prestazione che viene erogato.

            Ancona, lì 12 agosto2019

opinioni a confronto

9 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  16/08/2019 12:13  Anonimo970

    Anonimo881
    Ma l’UDC è stata sempre ed è tutt'oggi alleata a sostegno del PD in Regione.
    Marconi e tutta l’UDC ci sono stati meravigliosamente bene col PD.
    Facile ora mettersi a fare gli scaricabarili, ognuno si assuma le proprie colpe e responsabilità!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  13/08/2019 21:39  Anonimo881

    Marconi poteva poco contro la chiusura dell’ospedale, l’UDC contava poco rispetto al PD, ma al di là di questo è una persona valida che fa proposte, e’ preparata a differenza delle nuove generazioni.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  2   Rimuovi


  • 2  13/08/2019 15:42  Anonimo545

    Agonista e sospirata semplificazione, in molti, specialmente i politici, la auspicano da anni, ma riflettendo con calma.... temo che la tanta burocrazia che attanaglia l’Italia ed anche la nostra regione, sia proprio il frutto della politica, delle spartizioni del potere del governo di turno che mal concilia con il concetto di efficienza, efficacia ed economicità, ma.... sarà iniziata la campagna politica per le regionali???

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 3  13/08/2019 10:24  Bellorofonte

    Il Sig. Marconi, dall'alto del palco di Piazza Leopardi sentenziò,
    qualche hanno fà: " L'ospedale di Recanati, senza la maternità... mai!. (video). Si stanno muovendo tutti (in regione) in campagna elettorale e sanno bene che la sanità é la prima a interessare i cittadini, e lui, é un esperto a prendere incarichi con quattro voti, vedi l'udc al comune di recanati. Mi viene in mente una famosa poesia non leopardiana: "Ei fu, siccome immobile, dette il mortal sospiro (politico). Mi sa che ci siamo.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


  • 4  12/08/2019 20:35  Anonimo424

    A casa subito !!!!
    Ha fatto solo danni ,

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  1   Rimuovi


  • 5  12/08/2019 19:21  Anonimo309

    Caro anonimo 336... Non metto in dubbio esperienza e intelligenza di Marconi ma non li ha utilizzati per salvare l'Ospedale, anzi....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    17  0   Rimuovi


  • 6  12/08/2019 17:58  Anonimo604

    Egr. Dott. lei dove era quando stavano chiudendo tutti gli ospedali in regione Marche?
    Cosa ha fatto all'epoca per evitare tutto ciò che abbiamo?
    Quali iniziative ha intrapreso per scongiurare la chiusura?
    Ci illumini, cordiali saluti

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    21  0   Rimuovi


  • 7  12/08/2019 15:41  Anonimo337

    Il delirio di un burocrate. La sanità sta andando a picco proprio per colpa di questi personaggi, che danno retta ai loro progetti, dimenticandosi delle necessità dei cittadini. Da bocciare.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    21  2   Rimuovi


  • 8  12/08/2019 15:28  Anonimo336

    Parole sante, ce ne fossero come Marconi, con esperienza e intelligenza politica. Purtroppo invece siamo circondati da improvvisati!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  27   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
07
12
2019
A Montecassiano, “Aspettando il Natale si accende la piazza”

A Montecassiano, “Aspettando il Natale si accende la piazza”

Domani appuntamenti per grandi e bambini. Alle 10.30 l’arrivo di Babbo Natale, nel pomeriggio l’accensione delle luminarie

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür