Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Ottobre 2019 »
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

ARCHIVIO NOTIZIE

Video Interviste a cura di Asterio Tubaldi
Rubrica a cura di Gabriele Accattoli
20
10
2019
LA SCENA DEL CRIMINE E SOPRALLUOGO DI POLIZIA GIUDIZIARIA  (diciassettesima parte)

LA SCENA DEL CRIMINE E SOPRALLUOGO DI POLIZIA GIUDIZIARIA (diciassettesima parte)

Rilievi dattiloscopici e impronte seconda parte

16
10
2019
Di chi è questo cane?

Di chi è questo cane?

l'appello dell'associazione Fratello Cane che gestisce il canile comunale di Recanati

Venerdì, 23 Agosto 2019  Asterio Tubaldi  Stampa  926 

E' la recanatese Alisia Savoretti la prima donna Italiana allo “Spartan Extreme Endurance Trifecta Spirit Storm”

E' la recanatese Alisia Savoretti la prima donna Italiana allo “Spartan Extreme Endurance Trifecta Spirit Storm”

E’ la recanatese Alisia Savoretti la prima donna Italiana ad aver completato la difficilissima “Spartan Extreme Endurance Trifecta Spirit Storm”, una difficilissima corsa ad ostacoli con tre tipologie di gara con diverse lunghezze, ostacoli e livelli di difficoltà che si sono svolte a Maggiora, Orte ed Austria. Quest’ultimo sicuramente il più difficile e duro evento Endurance da 24hr che sia mai stato fatto in Europa e che ha messo a durissima prova tutti i partecipanti. L’Italia ha tenuto alto il tricolore con 13 prodi su 40 arrivati alla fine dei 115 che hanno iniziato l’evento. Alisia è fra questi 13 ed è riuscita a superarle a pieni voti tutte e tre le prove con estrema soddisfazione: “Nelle endurance, un po' come nella vita, commenta a caldo, si deve procedere per piccoli passi, con rispetto e umiltà, a volte riuscendo e a volte fallendo, ma mai perdendo di vista l'obiettivo principale: noi stessi. Durante le diverse prove il sole mi accecava, per la stanchezza non percepivo né fame né sete e riuscivo a distinguere soltanto il dolore alla spalla che mi martellava il cervello. Le prove sono state dure e non facili da portare a termine”. Ora per lei la gioia di esser arrivata al traguardo.

1 commento

  • 0  01/10/2019 14:48  Anonimo282

    A me non risulta che sia la prima donna italiana ad una Spartan del genere è che ottiene la trifecta..!! Complimenti a lei comunque perché non è un’impresa facile ma non è tutta questa notiziona

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür