Stampa questa pagina

Venerdì, 23 Agosto 2019  Asterio Tubaldi  971 

E' la recanatese Alisia Savoretti la prima donna Italiana allo “Spartan Extreme Endurance Trifecta Spirit Storm”

E' la recanatese Alisia Savoretti la prima donna Italiana allo “Spartan Extreme Endurance Trifecta Spirit Storm”

E’ la recanatese Alisia Savoretti la prima donna Italiana ad aver completato la difficilissima “Spartan Extreme Endurance Trifecta Spirit Storm”, una difficilissima corsa ad ostacoli con tre tipologie di gara con diverse lunghezze, ostacoli e livelli di difficoltà che si sono svolte a Maggiora, Orte ed Austria. Quest’ultimo sicuramente il più difficile e duro evento Endurance da 24hr che sia mai stato fatto in Europa e che ha messo a durissima prova tutti i partecipanti. L’Italia ha tenuto alto il tricolore con 13 prodi su 40 arrivati alla fine dei 115 che hanno iniziato l’evento. Alisia è fra questi 13 ed è riuscita a superarle a pieni voti tutte e tre le prove con estrema soddisfazione: “Nelle endurance, un po' come nella vita, commenta a caldo, si deve procedere per piccoli passi, con rispetto e umiltà, a volte riuscendo e a volte fallendo, ma mai perdendo di vista l'obiettivo principale: noi stessi. Durante le diverse prove il sole mi accecava, per la stanchezza non percepivo né fame né sete e riuscivo a distinguere soltanto il dolore alla spalla che mi martellava il cervello. Le prove sono state dure e non facili da portare a termine”. Ora per lei la gioia di esser arrivata al traguardo.

1 commento