Stampa questa pagina

Venerdì, 06 Settembre 2019 22:17  Asterio Tubaldi  1653 

Recanati: cambio di guardia in alcune parrocchie cittadine

Recanati: cambio di guardia in alcune parrocchie cittadine

già partiti don Igino Tartabini e padre Dario di Giosa

Con settembre ha preso avvio il nuovo anno pastorale e con questo diventano effettivi gli spostamenti e le nuove nomine di sacerdoti decisi dal vescovo Nazzareno Marconi. Da Recanati ha già fatto le valigie Don Igino Tartabini dalla chiesa di San Francesco e già da ieri è effettivo a Chiesanuova di Treia, alla parrocchia di Santi Vito e Patrizio. Al suo posto giungerà Don Pietro Micheletti che farà il suo ingresso ufficiale nella parrocchia il 4 ottobre prossimo, alle ore 19.

Pronto alla partenza anche Don Rino Ramaccioni: per lui, ormai ottantenne, si tratta di godersi il meritato riposo dall’attività pastorale e andrà a svolgere le funzioni di collaboratore all’Unità Parrocchiale di Urbisaglia, Colmurano e Abbadia di Fiastra. A Cristo Redentore, per seguire la popolosa parrocchia di Villa Teresa resterà Don David Malavè aiutato da Don Samuele Sapio.

Ha fatto, infine, le valigie Padre Dario di Giosia che ha lasciato il convento Passionista del quartiere Le Grazie per assumere l’incarico di superiore della comunità passionista di san Gabriele dell'Addolorata, che si trova ai piedi del Gran Sasso: gestirà il convento dove nel 1862 morì san Gabriele dell'Addolorata.

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!