Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 12 Settembre 2019 12:46  Asterio Tubaldi  Stampa  1002 

Recanati: L'impegno dell'Amministrazione a favore della famiglia Falsone il cui alloggio è andato in fiamme

Recanati: L'impegno dell'Amministrazione a favore della famiglia Falsone il cui alloggio è andato in fiamme

nota dell'Amministrazione Comunale

A seguito dell’incendio divampato il 18/08/2019 nell’abitazione della famiglia Falsone, nel fabbricato sito a Recanati in P.le Pintucci Cavalieri, l’Amministrazione, presente fin da subito sul posto prima con l’Assessore alla Protezione Civile Mirco Scorcelli, rientrato immediatamente da Porto Recanati, poi raggiunto dall’Assessore ai Servizi Sociali Paola Nicolini, una volta verificato che non c’erano feriti, né il rischio di coinvolgimento nell’incendio delle altre abitazioni vicine, si sono subito interessati per trovare un alloggio dove potessero trascorrere la prima notte le 8 persone che occupavano l’edificio. Dopo ore trascorse al telefono e grazie alla fattiva collaborazione dei funzionari e di alcuni dipendenti del Comune, del Segretario Comunale e in stretto contatto con il Sindaco Antonio Bravi, si  è giunti all’obiettivo.

Degli 8 occupanti, i 3 residenti a Recanati sono stati sistemati in hotel mentre gli altri 5, non residenti, dopo accordi fra il Vice Sindaco ed i parenti dei Rapisarda, sono stati ospitati temporaneamente nella loro abitazione di Montefano, con l’impegno di trovare anche per loro un’abitazione nei giorni a seguire, appena presi contatti con il Comune di Montefano da cui provenivano.

I due assessori sono stati presenti sul posto fino a che l’incendio non è stato domato dai Vigili del Fuoco, a cui indirizziamo il nostro ringraziamento, e non si sono trovati alloggi per trascorre la notte per tutti gli 8 occupanti.

Fin dal giorno seguente gli uffici preposti hanno lavorato per trovare soluzioni idonee a una sistemazione della famiglia recanatese, anche attraverso molteplici contatti e la fattiva collaborazione del gruppo locale della Caritas, cui va altresì indirizzata la nostra gratitudine. Il Vice Sindaco Scorcelli e l’Ass. Nicolini, insieme ai dirigenti e agli uffici, hanno avuto continui contatti con la famiglia Falsone che intanto era ospitata dal Comune sempre in hotel, per prospettare 3 soluzioni abitative che l’IRCER, coinvolti nella persona dell’Arch. Biagioli,  hanno messo a disposizione.

Valutate di comune accordo le diverse possibilità, la scelta veniva formalizzata nella giornata di venerdì 6 settembre tra il Presidente dell’IRCER, Dott. Alfredo Moretti e la famiglia Falsone, con la firma del contratto d’affitto e la consegna delle chiavi di un appartamento in zona San Francesco, riconosciuto dagli occupanti adatto alle loro esigenze. La famiglia ha potuto quindi trasferirsi il 09/09/2019 in un’abitazione che garantisce alcuni mesi di permanenza, in attesa della possibilità di rimettere mano alla casa danneggiata, come più volte dichiarato dalla famiglia stessa.

Ci sono stati continui colloqui fra gli uffici  dei servizi sociali dei Comuni di Recanati e Montefano per trovare anche una sistemazione autonoma gli altri 5 familiari, e da tempo la famiglia Rapisarda si è trasferita in un appartamento nel comune di Montecassiano ai confini con Montefano.

Arrivati a conclusione del lavoro di sostegno, ricerca di soluzioni concrete e conforto per superare l’emergenza, pensiamo sia giusto informare la cittadinanza circa gli esiti della difficile situazione, ringraziando quanti in modo diretto o indiretto si sono attivati e hanno contribuito a identificare e realizzare le soluzioni via va adottate.

opinioni a confronto

4 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  16/09/2019 16:04  Falsone paola

    Per me si può evitare di scrivere segno per segno quello che ci stanno facendo anche perché noi l'elemosina non la prendiamo da nessuno e paghiamo la nostra parte le tasse le pago anche io quindi ci sono anche i miei soldi nelle risorse pubbliche e se fosse successo a voi io non mi sarei permessa di scrivere quello che scrivete voi gli articoli li pubblicano per farsi la faccia bella solo per questo ....... appena ci daranno il via di poter entrare in casa vedrete che ce la caveremo come abbiamo sempre fatto

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  13/09/2019 18:40  Anonimo829

    L'elemosina, come la chiama Anonimo 396, è un intervento fatto dall'ente pubblico con risorse pubbliche. Sacrosanto e obbligo preciso darne conto pubblicamente.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 2  13/09/2019 08:44  Per anonimo 396

    La tromba la suona Simonacci e i suoi che a ogni sospiro usano e strumentalizzano... cosa pensavate che il Comune lasciava soli sti poveri cristiani?
    Farisei, usate la parola come più vi fa comodo
    Il comune deve comunicare per rendere conto a tutti noi dei nostri soldi a chi vanno quindi questa è informazione e non promozione come fa il vostro iustissimo et illuminato Simone.. dovreste essere contenti per loro e basta, invece a voi preme solo che il comune faccia figuracce e agite come la volpe e l'uva... non verrà pubblicato o verrà modificato ma la verità resta questa: essere cristiano vale sempre non solo quando si vince

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 3  12/09/2019 18:18  Anonimo396

    "Quando dunque fai l'elemosina, non far suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade, per essere onorati dagli uomini. Io vi dico in verità che questo è il premio che ne hanno. Ma quando tu fai l'elemosina, non sappia la tua sinistra quel che fa la destra"

    (Matteo 6,2-3)

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
07
12
2019
A Montecassiano, “Aspettando il Natale si accende la piazza”

A Montecassiano, “Aspettando il Natale si accende la piazza”

Domani appuntamenti per grandi e bambini. Alle 10.30 l’arrivo di Babbo Natale, nel pomeriggio l’accensione delle luminarie

 

09
12
2019
RECANATI-JESI, GRANDE PROVA DI VOLONTA’ DEI LEOPARDIANI

RECANATI-JESI, GRANDE PROVA DI VOLONTA’ DEI LEOPARDIANI

Cuccoli si infortuna, Armento, Raponi, Ottaviani e Larizza trainano la rimonta

08
12
2019
Poker di Pera e la Recanatese ritrova la vittoria, 4 a 3 al Porto Sant'Elpidio

Poker di Pera e la Recanatese ritrova la vittoria, 4 a 3 al Porto Sant'Elpidio

Dopo quattro turni i giallo rossi ritrovano i tre punti, gara pirotecnica al Tubaldi

07
12
2019
Recanatese, il punto a metà stagione del settore giovanile

Recanatese, il punto a metà stagione del settore giovanile

Intervista al responsabile Thomas Zani

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür