Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Gennaio 2020 »
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

ARCHIVIO NOTIZIE

23
01
2020
VIDEONEWS
Scopri la carta. L’Arte nei Tarocchi

Scopri la carta. L’Arte nei Tarocchi

Corso UNIPER "Don Giovanni Simonetti"

23
01
2020
VIDEONEWS
Cinzia Chiulli e gli Arcani di Faul

Cinzia Chiulli e gli Arcani di Faul

Un’opera in ceramica che racconta secoli di storia

22
01
2020
SHOAH

SHOAH


 

Venerdì, 13 Settembre 2019  Asterio Tubaldi  Stampa  676 

mostra “La Donna nell’Arte”

mostra “La Donna nell’Arte”

Continua con successo per la mostra “La Donna nell’Arte” Linguaggi artistici tra Ottocento e Novecento, inaugurata 1 agosto alla Pinacoteca “Attilio Moroni” di Porto Recanati. A visitarla anche un gruppo proveniente da Minneapolis rimasto affascinato dalle oltre 90 opere di artisti che hanno segnato e fatto grande la storia della pittura e dell’arte di questi due secoli.

Entrando nei locali del Castello Svevo i turisti sono rimasti impressionati dalle tante opere presenti attraverso cui hanno potuto rivivere un “escursus” delle varie tecniche che si sono sviluppati nel XIX° e il XX °secolo.

“E’ sicuramente una delle esposizioni più complete ed interessanti che si possono attualmente visitare – dice il curatore Antonio Perticarini -. Picasso, Matisse, Chagall, Dalì, De Chirico, Man Ray, Andy Warhol, Braque, Rosai, De Pisis, Severini, Magritte, Cintoli, Nespolo oltre a Renoir, Corcos, De Nittis, Degas, Munch, Toulouse Lautrec ecc.; una rassegna che permette anche di valorizzare la pinacoteca Moroni ricca di opere risalenti a questo periodo storico.

 Sono presenti oltre ai quadri, disegni, acqueforti e litografie in un percorso con pezzi di altissimo livello che si sviluppa sia all’interno della pinacoteca che in una parte dell’antica torre Sveva.

Le Opere provengono sia da collezioni private che dalla collezione Moroni, alcune mai esposte prima come Munch e Degas. Tra le acqueforti sono da segnalare quelle di Renoir, Toulouse Lautrec e Magritte.
Tra le molte opere presenti la splendida donna in Blu di Matisse; la moglie “Bella” di Chagall, immortalata in tantissime opere dall’artista russo; la Andrey Hepburn di Andy Warhol; la ballerina di Degas; la modella di Auguste Renoir; la donna impaurita e sola di Edward Munch e due bellissime acqueforti di Toulouse Lautrec: la strega e donna sdraiata nel letto. In mostra anche ritratti, momenti di vita quotidiana e le Muse ispiratrici come La ‘Marta’ di Guttuso e la ragazza di Giuseppe De Nittis; la figura femminile di Pablo Picasso attraverso due momenti dell’artista. Completa l’esposizione alcune nature morte e composizioni di artisti che hanno distinto i linguaggi del Novecento: Braque e Magritte ma anche Rosai, Soffici e Casorati. Non potevano mancare – conclude Perticarini - due artisti come Vittorio Corcos e Giovanni Boldini, che sul modello della Venere senza veli, carnale e sensuale, messa in posa da Tiziano e Goya, hanno costruito gran parte della loro fortuna, figurano qui con opere, che per la loro efficacia, non lasciano spazio all’interpretazione.”

La mostra, che è organizzata dall’Associazione Spazio Cultura con il Patrocinio del Comune di Porto Recanati e la Regione Marche, rimarrà aperta fino all’ 8 dicembre con i seguenti orari: dal Martedì alla Domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20.

 

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür