Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Settembre 2020 »
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

ARCHIVIO NOTIZIE

Giovedì, 19 Settembre 2019 20:21  Asterio Tubaldi  Stampa  433 

GUARDIA DI FINANZA MACERATA. 	SCOPERTA E SEQUESTRATA UNA VASTA AREA PRIVATA CONTENENTE RIFIUTI INQUINANTI E PERICOLOSI, DENUNCIATO IL PROPRIETARIO.

GUARDIA DI FINANZA MACERATA. SCOPERTA E SEQUESTRATA UNA VASTA AREA PRIVATA CONTENENTE RIFIUTI INQUINANTI E PERICOLOSI, DENUNCIATO IL PROPRIETARIO.

Nell’ambito della quotidiana attività di controllo economico del territorio nonché di tutela e salvaguardia del patrimonio ecologico e paesaggistico locale, i finanzieri della Tenenza di Camerino hanno scoperto e sequestrato una vasta area privata di circa 2.500 m.q., sita nel comune di Camerino, adibita abusivamente a discarica di rifiuti inquinanti e pericolosi per la salute.

Al suo interno, i finanzieri hanno rinvenuto una gran quantità di rifiuti inquinanti e pericolosi, tra cui circa 10 tonnellate di materiale ferroso, autoveicoli abbandonati e rottami di auto, recipienti di olio esausto, vari elementi in eternit, lamiere e reti metalliche, materiali inerti, uno scafo cabinato, oltre 100 pneumatici usati, batterie d’autoveicoli e altro materiale ancora.

Il proprietario dell’area è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Macerata, per inosservanza alla normativa in materia di tutela ambientale.

Ora seguiranno ulteriori verifiche, unitamente al personale specializzato dell’Agenzia Regionale di protezione ambientale della Marche (ARPAM), anche al fine di rilevare eventuali contaminazioni del terreno posto sotto sequestro, con bonifica dell’area e smaltimento dei materiali inquinanti.

L’attività rientra nella più ampia azione di vigilanza, prevenzione e tutela del patrimonio ambientale condotta  dalla Guardia di Finanza sull’intero territorio nazionale.

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  20/09/2019 08:18  Goffredo Natalucci

    Più interessante attendere una indagine che accerti chi portava lì i rifiuti, da dove arrivavano, che rete di contatti ha avuto fino a oggi il proprietario dell'area, quanto si pagava per scaricare lì la "monnezza speciale". Ricordatevi che le infiltrazioni criminali e mafiose passano anche da questo genere di attività.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  19/09/2019 22:53  Anonimo851

    Encomio ai Finanzieri della Tenenza di Camerino ma mi chiedo:
    _Le istituzioni preposte al controllo dell'ambiente dell'individuare discariche abusive,sversamenti ecc che fanno?
    Abbiamo i Carabinieri Forestali ben presenti in quei territori il NOE dei Carabinieri in Ancona che opera in ambito regionale ed è strano che chi è preposto a quel tipo di controlli non abbia visto nulla.
    Quando poi chi fa il controllo economico del territorio non è sfuggito questo particolare...mah!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür