Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Venerdì, 20 Settembre 2019 07:25  Asterio Tubaldi  Stampa  1407 

Figlia dalle abitudini troppo occidentali. Picchiata e minacciata dal  padre e dal fratello

Figlia dalle abitudini troppo occidentali. Picchiata e minacciata dal padre e dal fratello

sotto processo due albanesi che vivono a Recanati

Padre e fratello non volevano che  frequentasse ragazzi italiani, arrivando persino a minacciarla e ad aggredirla, anche per le sue abitudini troppo occidentali. Per questo ora due albanesi sono finiti a processo, accusati di maltrattamenti in famiglia. I fatti contestati dalla pubblica accusa sono avvenuti a Recanati  fra l’aprile del 2016 e il maggio del 2017. La reazione violenta da parte dei genitori e del fratello, fatte di insulti, minacce e botte è perché, come dicevamo, la ragazza, 20enne, secondo il pm Marco Severini, non voleva saperne di sottostare alle regole e alle limitazioni imposte dalla sua famiglia. Una volta il padre si sarebbe scagliato contro la ragazza che era in auto con un ragazzo, cercando di aprire la portiera per evitare che la figlia potesse andarsene. Il padre è anche accusato di oltraggio, per aver insultato i carabinieri. Ieri il pm Marco Severini ha chiamato a deporre la criminologa Margherita Carlini (nella foto), responsabile dello sportello anti violenza di Recanati, a cui la ragazza, disperata, si era rivolta chiedendo aiuto. La ragazza e il recanatese aggredito sono parti civili con gli avvocati Paolo Tartuferi e Ombretta Mariani.

opinioni a confronto

6 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  29/09/2019 13:51  Anonimo950

    Se davvero mamma moderna è una donna e una mamma si vergogni due volte. E' vero che le botte volavano e volano anche nelle famiglie italiane e quasi sempre contro le donne......infatti la mentalità criminale maschilista italica ha permesso che fino a pochi decenni or sono il delitto d'onore. Ma è dimostrato che in Pakistan si ammazzano le figlie con una certa qual disinvoltura.....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  22/09/2019 19:09  mamma moderna

    Tutelare la propria figlia che ha un comportamento poco " Chiaro" penso sia una priorità per ogni genitore, bianco, rosso, e nero. Le botte dal padre una volta si prendevano anche in italia. Per certi giovani sarebbero da ripristinare.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 2  22/09/2019 12:02  Anonimo313

    L'integrazione significa aiutare chi appunto si sente occidentale, italiano e punire chi da perfetto padrone ottuso e integralista picchia e insulta la libertà di una persona illuminata come è questa ragazza.
    La soluzione non è rispedire al mittente tutti, ma solo i disadattati e non permettere che vengano uccise altre persone come quella povera Azka uccisa dal padre dopo aver subito violenze sessuali e fisiche da lui.. ha abitato pure a Recanati ma non ha saputo chiedere aiuto o non le è stato dato non lo so e ha pagato con la vita .
    Aspettiamo ancora? Repressione di questi integralisti e rispetto e accoglienza per chi chiede giustizia, di vivere senza dare fastidio a nessuno, ma di vivere... complimenti ai carabinieri che da soli si trovano a lottare pure contro questi criminali perché questo sono e alla Carlini

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 3  20/09/2019 12:01  Anonimo669677842

    Lasciamoli pure entrare in Italia ,tanto qui gli è permesso tutto. Ma vivaddio se non si vogliono adeguare alle nostre abitudini ,perché non ritornano ai loro paesi?? Di sicuro qui nessuno li rimpiangerà ,anzi !!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


  • 4  20/09/2019 11:19  Anonimo442

    E i razzisti siamo noi...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


  • 5  20/09/2019 10:38  Anonimo372

    Se non volete vivere secondo le nostre usanze potete tranquillamente tornare da dove siete venuti ,nessuno vi obbliga a stare qui !

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
21
01
2020
Torna il tradizionale pranzo con il Moto Club Franco Uncini

Torna il tradizionale pranzo con il Moto Club Franco Uncini

evento aperto a tutti Domenica 2 Febbraio 2020

21
01
2020
APERTE LE ISCRIZIONI ARTISTI PER IL RECANATI ART FESTIVAL 2020

APERTE LE ISCRIZIONI ARTISTI PER IL RECANATI ART FESTIVAL 2020

4 e 5 luglio Centro Storico di Recanati

22
01
2020
La Si Superstore Prical Recanati rallenta la marcia, Amandola espugna la Patrizi 3 a 1

La Si Superstore Prical Recanati rallenta la marcia, Amandola espugna la Patrizi 3 a 1

Seconda sconfitta interna per le giallo blu, prossimo impegno in casa della capolista Montecchio

 

22
01
2020
Rinnovar 2 Recanati, schiacciante vittoria contro Porto San Giorgio

Rinnovar 2 Recanati, schiacciante vittoria contro Porto San Giorgio

Con l'arrivo di Riccardo Domesi la squadra si arricchisce di un esperto play

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür