Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Lunedì, 30 Settembre 2019 19:38  Asterio Tubaldi  Stampa  148 

GESTIONE RIFIUTI LAZIO, APPROVATO L’ACCORDO PER IL TRATTAMENTO PRELIMINARE

GESTIONE RIFIUTI LAZIO, APPROVATO L’ACCORDO PER IL TRATTAMENTO PRELIMINARE

Sciapichetti: “I rifiuti trattati nell’impianto di Relluce immediatamente riportati fuori dalle Marche”

La Giunta regionale ha approvato lo schema di Accordo tra la Regione Lazio e la Regione Marche per il trattamento preliminare allo smaltimento di rifiuti urbani provenienti dal Lazio. Ne dà notizia l’assessore all’Ambiente, Angelo Sciapichetti, che spiega: ”L’accordo, fondato sul principio di reciproca solidarietà istituzionale con la Regione confinante, prevede il conferimento di un quantitativo di rifiuti urbani indifferenziati per un massimo di 5.500 tonnellate al mese da sottoporre a trattamento meccanico biologico nell’impianto di Ascoli Piceno, in località Relluce, gestito da Piceno Ambiente Spa per un periodo di sei mesi”. Dopo il trattamento il rifiuto verrà smaltito definitivamente negli impianti del Lazio. “La Regione Marche non può permettere la saturazione delle proprie discariche, per questo il trattamento potrà essere effettuato da Piceno Ambiente con l’impegno, da parte della Regione Lazio, che i rifiuti trattati nell’impianto vengano poi immediatamente riportati fuori dalle Marche per l’abbancamento”.

A supporto del parere positivo, “la clausola di reciprocità – rimarca Sciapichetti – che prevede  la possibilità per la nostra Regione di avvalersi degli impianti pubblici del Lazio per i rifiuti urbani, e la ricaduta positiva per i cittadini della provincia di Ascoli Piceno che beneficeranno di una riduzione dell’onere tariffario per la gestione dei rifiuti derivante dall’incremento dei quantitativi trattati”. La scelta è caduta sull’impianto di Relluce perché prossimo con il territorio e le direttrici di provenienza del rifiuto determinando la condizione migliore di fattibilità tra le possibili ipotesi, minimizzando l’impatto trasportistico. “La collaborazione tra le istituzioni si dimostra ancora una volta fondamentale per affrontare questioni complesse come quella relativa alla gestione dei rifiuti, nell’ambito di un dialogo costruttivo nell’interesse dei cittadini” conclude l’assessore.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

21
02
2020
FRATELLI D'ITALIA AVVIA LA RACCOLTA FIRME PER LE QUATTRO INIZIATIVE REFERENDARIE

FRATELLI D'ITALIA AVVIA LA RACCOLTA FIRME PER LE QUATTRO INIZIATIVE REFERENDARIE

gazebo a Porto Recanati domenica 23 febbraio

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür