Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Aprile 2020 »
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

ARCHIVIO NOTIZIE

Mercoledì, 02 Ottobre 2019 18:46  Asterio Tubaldi  Stampa  607 

Fiume Potenza, aggiudicati i lavori di riduzione del rischio idraulico tra la foce e Molino Gatti (Potenza Picena).

Fiume Potenza, aggiudicati i lavori di riduzione del rischio idraulico tra la foce e Molino Gatti (Potenza Picena).

Sciapichetti: “Riguardano il primo dei cinque stralci di interventi che arriveranno a Villa Potenza di Macerata”

Inizieranno nel mese di novembre i lavori di riduzione del rischio idraulico, lungo il fiume Potenza, nel tratto tra la foce e Molino Gatti. Sono interessati cinque chilometri di alveo, nei territori dei comuni di Porto Recanati, Recanati e Potenza Picena (MC). L’intervento riguarderà il rafforzamento degli argini (a salvaguardia dell’abitato a sud della foce), il consolidamento della sponda sinistra (a nord) nel tratto dal ponte della Statale alla foce, il ripristino e il consolidamento del braccio di foce a mare, la manutenzione dell’asta principale, il ripristino dell’area demaniale occupata dai frontisti. Lo comunica l’assessore regionale alla Difesa del suolo, Angelo Sciapichetti. “I lavori interessano un primo tratto del Potenza che necessità di urgenti interventi manutenzione straordinaria. Il progetto complessivo prevede un investimento di oltre 10 milioni di euro che coinvolgerà altri quattro stralci, fino a Villa Potenza di Macerata, secondo un cronoprogramma che sta rispettando i tempi previsti”. I lavori sono stati finanziati con le risorse del Por Fesr 2014-2020 destinate alla salvaguardia idraulica delle zone costiere. L’appalto, sulla base di 1,3 milioni disponibili per il primo tratto, è stato aggiudicato al Consorzio Stabile Argo Scarl, con sede a Napoli e un ribasso di circa il 30 per cento.

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  04/10/2019 09:58  Anonimo192 pago le tasse x ....?...

    Soldi e anche tanti al fiume!!! Buttati in acqua (tanto paga pantalò il cojò) in questa stagione, a ribasso di costo, di certo lavori fatti frettolosamente, vedrete gente fra qualche tempo...i soldi saranno finiti al mare.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  03/10/2019 13:30  Lupogrigio

    Assolutamente d'accordo con Deforestazione di Stato, I lavori comunque vanno fatti, ma non ci sono personaggi in grado di controllare, né di dirigere i lavori da eseguire secondo criteri idraulici.
    Inoltre hanno azzeccato il periodo migliore per eseguirli, l'autunno e l'inverno, nei quali periodi solitamente piove di meno, vero?
    Eppoi tutto al ribasso ad una ditta di....(non ricordo il nome)
    Insomma saranno risultati magnifici alla prima piena.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 2  03/10/2019 06:30  Deforestazione di Stato

    Evvaiiiii 10 mln di euro per devastare il fiume potenza, siamo gli unici al mondo a fare lavori di questo genere. Che fanno gli ambientalisti? Sono troppo impegnati ad occuparsi dell'amazzonia?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür