Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 03 Ottobre 2019 15:00  Asterio Tubaldi  Stampa  1259 

Astea: il nuovo Presidente del cda, è l’imprenditore Massimo Scalmati.

Astea: il nuovo Presidente del cda, è l’imprenditore Massimo Scalmati.

Astea: 110 anni di storia e di lavoro al servizio della comunità

Astea spa ricorda i 110 anni della sua vita con un evento dedicato alla sua storia iniziata nel 1909, il 15 settembre, quando il consiglio comunale di Osimo creò la commissione amministrativa e la sua azienda. Successivamente anche il consiglio comunale di Recanati nel 1912 deliberò la costituzione della propria azienda. La storia della aziende del territorio è proseguita fino alla definitiva fusione che arrivò nel 2003.

 

 

Per andare alle radici della sua storia è stato nominato un comitato della manifestazione con esperti e storici che ne hanno ripercorso lo sviluppo e le tappe importanti. Il comitato è formato dallo storico Carlo Gobbi, ex presidente Astea, ricercatore e autore di libri sulla storia locale, da Manuela Francesca Panini, capodelegazione del Fai Ancona, che ha condotto ricerche e studi sul patrimonio artistico e culturale degli acquedotti e delle fontane e dall'architetto Carlo Zenobi.

 

La ricerca condotta ha portato al censimento delle fontane e delle fonti nel territorio degli 8 comuni. Gli uffici comunali e le biblioteche hanno aperto le porte per una ricerca che ha messo in luce la ricchezza del patrimonio fatto di fontane, fonti, acquedotti dall'antichità ad oggi.

 

Questo lavoro è stato in parte tradotto nell'edizione di una mappa che riporta sul territorio i punti di riferimento delle opere censite.

 

Nella giornata di venerdì 4 ottobre si terrà dalle 18,00 un convegno presso la sede di Astea, ad Osimo dove è prevista la presenza del Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e di Paolo Giacomelli, vicedirettore nazionale di Utilitalia, che illustrerà le prospettive future delle multiutility.

A seguire uno spettacolo di proiezione visuale immersiva.

 

“Siamo fatti per la maggior parte di acqua – afferma Fabio Marchetti, amministratore delegato di Astea - e le stesse nostre comunità vivono e si sono sviluppate su questo elemento. Acqua per far prosperare l'agricoltura e per far vivere le nostre città ed i nostri territori.

Da sempre l'acqua fa crescere. Come del resto è cresciuta Astea in questi 110anni di storia. Un cammino che parla di come gli uomini che ci hanno preceduto hanno fatto l'impresa, hanno segnato il territorio con pozzi, acquedotti, torri, fonti e fontane. Del resto il primo impegno della nostra società è stato quello di “portare l'acqua nei territori”.

Il segno lasciato è importante perché ci parla di una storia positiva. Dove arrivava la fontana in piazza arrivava l'acqua corrente, la possibilità di avere acqua pulita, di lavare e di abbeverare gli animali.

Abbiamo contribuito a far elevare la vita ed i costumi. Si sono lasciate dei segni con costruzioni cariche di storia, di cultura architettonica, di ricordi che sono importanti per le nostre comunità”.

 

 

 

 

“Abbiamo visto giusto – dice Massimiliano Riderelli Belli, direttore di Astea - ad investire sulla

qualità e quindi sulle reti, e nella depurazione nel settore delle acque.

Ciò ci ha portato un ritorno immediato, infatti le nostre perdite di rete sono molto inferiori alla media nazionale. Ogni anno circa 6 milioni delle nostre risorse va in lavori per nuove condutture e depurazione, creando valore aggiunto e lavoro, nella maggior parte distribuito sul territorio.

Non va dimenticata una cultura nuova che sta nascendo con programmi informativi e promozione, ad iniziare dalle scuole, e gli investimenti per attivare le nuove casette dell'acqua, che significa più uso di acqua corrente di qualità e meno produzione di plastica”.

 

“E’ un onore per me ricoprire questo ruolo, sicuramente non sarà un lavoro facile. L’Astea è un’azienda solida, ma dovremo perseguire piani di sviluppo efficaci – dice Massimo Scalmati Presidente Astea – Il gruppo potrà fare un buon lavoro per dare sviluppo e una nuova linfa al tessuto del territorio”

opinioni a confronto

7 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  04/10/2019 14:19  Anonimo882

    Spero vivamente che il Presidente svolga una funzione meramente rappresentativa perché altrimenti, considerati i precedenti, poveri noi e Povera Astea!!!
    Aiuto!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 1  04/10/2019 08:23  Anonimo651

    spero che il convegno sia pubblico e altrettanto la festa, altrimenti è un vero schiaffo ai cittadini che pagano le tasse!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 2  04/10/2019 06:44  Anonimo876

    Ricordo che si è votato per l'acqua pubblica

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 3  03/10/2019 22:14  Anonimo781

    ogni volta che piove a Recanati salta la luce
    siamo nel 2019 roba da terzo mondo

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 4  03/10/2019 17:05  Anonimo589

    ... e io pago!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  1   Rimuovi


  • 5  03/10/2019 15:56  Anonimo221

    A Recanati c'era l' AST che funzionava a meraviglia , struttura locale e con dipendenti umani fino al 2003, anno della fusione appunto voluta dai politici e per i politici sicuramente non voluta né da Recanati né da Osimo, ma adesso le poltrone sono triplicate e pure i costi

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  1   Rimuovi


  • 6  03/10/2019 15:53  Anonimo392

    E quanto ci costa a noi sulle bollette dell'acqua tutto questo gran galà?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür