Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 05 Ottobre 2019 20:49  Asterio Tubaldi  Stampa  1336 

Un'area verde si trasforma in area produttiva. Ma non si era detto cementificazione zero?

Un'area verde si trasforma in area produttiva. Ma non si era detto cementificazione zero?

Un’area verde, sta per essere trasformata in area produttiva per la costruzione di una sala del commiato. Sorgerà in prossimità del civico cimitero e precisamente in via Cupa Madonna di Varano. A richiedere la variante è la ditta di pompe funebri Bamo anche non è, però, proprietaria di quell’area verde. Come è possibile? Il Comune di Recanati ha accolto questa richiesta perché fra l’attuale proprietario di quell’area, che è una ditta edile di Recanati e il richiedente della Variante urbanistica, cioè appunto la Bamo, è stato fatto un compromesso di vendita. Insomma non si vuol correre alcun rischio da quello che si è capito. Siamo di fronte alla classica variante con prescrizione che il Comune rilascia a condizione poi che il passaggio di proprietà sia successivamente perfezionato, pena l’annullamento della variante.

Tutto questo avviene malgrado che il sindaco Antonio Bravi abbia promesso che non ci sarebbe stata più alcuna cementificazione, ma solo il recupero dell’esistente. Come si giustifica allora la soppressione di un’area verde?

E’ quello che si stanno domandando alcuni consiglieri di opposizione fra cui Pierluca Trucchia che in sede di commissione urbanistica si è riservato di approfondire meglio la questione prima di dare il proprio consenso a questa operazione che presenta altri aspetti poco chiari.

Ci sono inoltre altre due condizioni importanti da rispettare.

La prima è che non ci siano altre aree nel piano urbanistico destinate all’insediamento di impianti produttivi e questo non è vero perché ad esempio solo a poche centinaia di metri in via N. Sauro, c’è proprio un’area di una ditta edile del luogo che è catalogata come produttiva.

Seconda condizione al fine di attuare la variante al Piano regolatore generale è che nell’area ci sia un’attività esistente che possa giustificarne l’ampliamento. Cosa che non è almeno per l’area in questione essendo di destinazione a verde pubblico. Il richiedente della variante può vantare, però che a poche centinaia di metri c’è una sua attività che si presenta, però, non come produttiva ma come commerciale.

Cosa invece positiva e dovrebbe trovare tutti d’accordo che il rilascio della variante è condizionata alal realizzazione di una rotatoria che renda più sicuro l’intersezione fra la Bretella Paolina e Via Cupa Madonna di Varano.   

opinioni a confronto

7 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  07/10/2019 11:41  Senza speranza Anonimo452

    scusate ma avete visto la foto?
    Già esiste un fabbricato con tetto in eternit che verrà abbattuto e ricostruito perché parlate di cementificazione?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  07/10/2019 10:38  Anonimo643 osservatore

    Sig. anonimo 430, ad Osimo le case funerarie non sono poste in zone industriali? Veda S. Biagio, Padiglione, tutte zone industriali artigianali.
    Anche Osimo è a guida "Sinistra". Quindi il ridicolo forse sarà Lei?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  06/10/2019 21:20  Anonimo789

    Ma un capannone sfitto a squartabue non c'è?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 3  06/10/2019 21:03  Anonimo430

    Semplicemente commenti ridicoli, dove dovrebbe essere posta una sala del commiato in una zona industriale?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 4  06/10/2019 11:02  Anna Maria Dalla Casapiccola

    E la "CEMENTIFICAZIONE" Dalla Casapiccola,????????????????????????

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 5  05/10/2019 23:30  Anonimo761

    Rosicate Rosiconi!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  14   Rimuovi


  • 6  05/10/2019 21:39  Anonimo940

    Le promesse elettorali il.giorno dopo le elezioni contano zero..soprattutto a sinistra.
    Basta vedere come sono ridotti, con la cementificazione, i nostri comuni

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür