Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 12 Ottobre 2019 14:34  Asterio Tubaldi  Stampa  1303 

Il Comune taglia i fondi per il decoro urbano.

Il Comune taglia i fondi per il decoro urbano.

Magnifici! Straordinari! Appena inaugurato il Colle dell’Infinito e ripulito il Parco leopardiano per l’arrivo del presidente della Repubblica, che cosa fa l’amministrazione comunale?, taglia i fondi alla cooperativa Opera che ha in appalto il servizio di decoro urbano, con il conseguente abbattimento del monte ore di lavoro per i sei dipendenti a tempo indeterminato. Da 36 ore di lavoro settimanale a 12: è questo il triste destino, almeno per questi ultimi tre mesi dell’anno, dei sei dipendenti della cooperativa sociale Opera di Urbino Oltre agli indubbi problemi delle sei famiglie coinvolte, esiste per la città di Recanati un’altra grossa gatta da pelare perché a questi sei lavoratori sono affidati i servizi di pulizia e decoro di tutta la città oltre all’apertura, chiusura e pulizia dei bagni e degli ascensori cittadini. E se fino ad oggi la città aveva ricevuto diverse attestazioni di plauso sia dai cittadini che dai turisti proprio per come si presentava pulita, da oggi il rischio è che non sarà più così. Infatti dal 1° ottobre, chiusi i contratti con tutti gli stagionali, i sei dipendenti lavorano 4 ore al giorno per tre giorni a settimana ciascuno e in questo lasso di tempo debbono aprire e chiudere i bagni pubblici, da Villa Colloredo a sotto l’ospedale (ma quando saranno aperti i nuovi bagni pubblici del Colle dell’infinito?), l’ascensore di Porta Cerasa, svuotare i cestini porta rifiuti e, infine, pulire le strade sia del centro storico che della periferia, comprese le innumerevoli aiuole. E come è pensabile in questa situazione tenere pulita la città? Una situazione insostenibile anche per le famiglie dei lavoratori che si sono visti ridurre di ben due terzi lo stipendio e grande è la loro preoccupazione.

opinioni a confronto

4 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  12/10/2019 21:39  Mastro Lindo

    Il decoro urbano è lo specchio della civiltà dei cittadini. Puntualizzato che ai lavoratori colpiti da questi tagli va la solidarietà di tutti e che si debba trovare altra occupazione agli stessi, non si può non essere schifati dalla maleducazione e dall' ignoranza di tutti i cittadini zozzoni, luridi sporchi, che del decoro urbano se ne fanno un baffo. La città è sporca perché i suoi abitanti sono incivili. In un paese civile non serve stipendiare qualcuno addetto a ripulire la merda , le carte, le cicche, gli sputi, le erbacce. In un paese civile...i cittadini sono civili e contribuiscono a diminuire le spese comuni con il loro impegno, con la loro educazione.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  3   Rimuovi


  • 1  12/10/2019 19:52  Anonimo378 Fabio

    Che ne dite se sindaco e giunta si dimezzato lo stipendio in favore del decoro urbano dato che anno altre attività per il loro sostentamento.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  7   Rimuovi


  • 2  12/10/2019 17:17  Anonimo919

    Ma se arriveranno quelli del reddito di cittadinanza che per 8 ore settimanali dovranno prestare servizio per il comune gli operai della cooperativa li possiamo ritenere...OBSOLETI!!!!
    I comuni avranno manodopera gratis pagata dall'INPS e solo un amministratore stolto continuerebbe a tenere operai da pagare!
    Te capì?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  5   Rimuovi


  • 3  12/10/2019 15:55  Anonimo378

    Fieri dell'Amministrazione? Li avete voluto ed ora ce li dobbiamo tenere. Svegliaaaaaaaa

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  12   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
07
12
2019
A Montecassiano, “Aspettando il Natale si accende la piazza”

A Montecassiano, “Aspettando il Natale si accende la piazza”

Domani appuntamenti per grandi e bambini. Alle 10.30 l’arrivo di Babbo Natale, nel pomeriggio l’accensione delle luminarie

 

07
12
2019
Gli eventi del fine settimana a Recanati

Gli eventi del fine settimana a Recanati

Nota dell'Assessore al Commercio di Recanati

07
12
2019
Recanatese, il punto a metà stagione del settore giovanile

Recanatese, il punto a metà stagione del settore giovanile

Intervista al responsabile Thomas Zani

07
12
2019
Gol di Marziani e Pancaldi, il Villa Musone piega la Castelleonese

Gol di Marziani e Pancaldi, il Villa Musone piega la Castelleonese

Buon debutto del neo tecnico Passarini sulla panchina giallo blu

07
12
2019
Csi Recanati beffato al settimo minuto di recupero, l'Appignanese viola il Tubaldi 1 a 0

Csi Recanati beffato al settimo minuto di recupero, l'Appignanese viola il Tubaldi 1 a 0

Grande prova dei giallo verdi contro la capolista ma non basta

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür